annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Arbitro bancario finanziario

Highlighted
MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru

Segnalo per opportuna conoscenza di tutti gli amici della community:

L’Arbitro bancario fa il “tagliando”: ecco cosa cambia da ottobre

La riforma entrerà in vigore dal primo ottobre e concede più tempo alle banche per rispondere ai reclami dei clienti. Viene però esteso il valore economico della controversia: Abf potrà trattare casi fino a 200 mila euro, aprendo così alle Pmi

 

le novità:

raddoppio da 30 a 60 gg del termine concesso alla banca per rispondere al reclamo cliente

raddoppio (da 100000 a 200000€) del limite di intervento dell' Abf

aumento del termine entro il quale il collegio deve definire il fascicolo (da 60 a 90 gg - sempre decorrenti dal momento in cui il fascicolo risulti completo e non dalla data di proposizione del ricorso)

maggiori poteri al Presidente  che, in caso di giurisprudenza consolidata, potrà decidere senza una pronuncia del Collegio.

Per approfondimenti:  https://www.repubblica.it/economia/2020/09/14/news/l_arbitro_bancario_fa_il_tagliando_ecco_cosa_camb... (solo abbonati a repubblica)

Spero che quanto scritto possa essere di qualche utilità.

 

3 RISPOSTE 3
Highlighted
MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru

up

Highlighted
AnnaMaria_ING

AnnaMaria_ING

Moderatore

Ciao @MIRKOSARA,
ti ringrazio per gli aggiornamenti relativi all’Arbitro Bancario Finanziario.


Colgo l’occasione per chiarire, come già fatto in altre circostanze, che prima di fare ricorso all’Arbitro o attivare una procedura di conciliazione, i clienti possono richiedere approfondimenti su una particolare circostanza relativa alla gestione del proprio rapporto, contattando il Servizio Clienti. Ogni segnalazione viene verificata, in modo da poter fornire al cliente una risposta per quanto possibile risolutiva e nel più breve tempo possibile.

 

Mi preme infatti sottolineare che il nostro impegno è di instaurare con i nostri clienti un rapporto duraturo basato sulla reciproca fiducia e affidabilità.

 

Resta in ogni caso possibile per il cliente inoltrare alla Banca  la propria insoddisfazione nelle modalità e nei termini previsti per legge e indicate nel nostro sito ing.it. Qualora il riscontro ricevuto non sia soddisfacente, il cliente può avviare ulteriori azioni come il ricorso o la procedura di conciliazione.


Sebbene Community Arancio non sia un canale di assistenza alternativo al Servizio Clienti, anche noi moderatori offriamo la nostra disponibilità ad intervenire laddove il contatto telefonico non sia stato risolutivo.


Buona giornata,
AnnaMaria_ING

Highlighted
MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru

Buongiorno a te @AnnaMaria_ING , auspico anche io che il ricorso all'arbitro (ed eventualmente e successivamente all'AG) sia l'eccezione e non la regola. Per ottenere questo risultato è necessario poter disporre di un servizio clienti facilmente raggiungibile (e non sempre è così), disponibile, che fornisca risposte chiare, univioche ed in tempi certi e ragionevoli. Certamente in passato vi sono state innegabili criticità, spesso documentate in queste pagine: mi auguro quindi che il futuro riservi piacevoli sorprese ai clienti "arancioni". Accolgo comunque con favore "il vostro impegno  di instaurare con i  clienti un rapporto duraturo basato sulla reciproca fiducia e affidabilità".

Come già scritto in un precedente intervento: il mercato premia o penalizza un istituto valutando non solo le condizioni economiche praticate (certamente buone quelle della zucca) ma anche i servizi ricevuti: ritengo pertanto che la banca abbia l'interesse di migliorare la propria immagine attraverso un migliore rapporto con la clientela.

Concludo l'intervento ringraziando te ed il tuo staff per l'innegabile impegno profuso nel tentativo di risolvere problematiche lamentate attraverso questo canale e per la pazienza e la cortesia dimostrata in tante occasioni  durante il corso di questi anni.

Ancora gli auguri di buon lavoro