annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Vuoi continuare ad autorizzare le tue operazioni dall’App ING? Attiva il Token.

RISOLTO
Simone_ING

Simone_ING

Community Manager

Ciao @pelucco perdonami ma le comunicazioni inviate in questi giorni (l'invio è ancora in corso, qundi magari non tutti hanno ancra ricevuto la mail, ma la riceveranno a breve) specificano in modo dettagliato il prodotto e i servizi ai quali ci si riferisce.

Forse l'errore è stato, da parte di alcuni utenti,  fare un "copia e incolla"  parziale di queste informazioni generando confusione.

 

Spero che il mio intervento abbia chiarito i vostri dubbi.

 

 

Simone_ING
Community Manager
PantaleoBOCCIA

PantaleoBOCCIA

Apprendista
Cercavo notizie riguardo la funzionalità del token dai vari smartphone pc tablet visto che prossimamente A settembre 2019 i codici operativi verranno disattivati. Mi chiedevo perché oltre al codice utente, al giorno al mese e l'anno di nascita, nonché all'inserimento di un pin, che cambia nella richiesta dei numeri da inserire ogni volta che si accede al sito online, ci sia bisogno di questa altra procedura ossia del token. Se le misure precedenti non sono sufficienti, per disposizione europea, Non bisognerebbe aggiungere, e quindi complicare ancora di più, i sistemi di identificazione ma bisognerebbe utilizzare un sistema unico, da pc smartphone tablet o chicchessia, semplice per il cliente. Per non parlare delle tre domande di sicurezza, con le tue risposte scelte da te, in caso dimentichi il PIN o devi cambiare il numero di telefono. Grazie
CarloCarlo

CarloCarlo

Apprendista

Ora che le ultime comunicazioni hanno finalmente chiarito che al token c'è l'alternativa degli SMS OTP (a pagamento!) la situazione sembrava farsi più chiara.

Stavo anche valutando, nonostante le mie forti perplessità, a rassegnarmi ad usare uno smartphone per attivare il token gratuito. Mi accingo allora per prova ad installare la app sullo smart di mia moglie e non trovo la app nello store. Ulteriori ricerche qua nella community mi confermano che l'app di windows phone di ING non ha mai funzionato bene e ora non funziona proprio più: ma stiamo scherzando!?!?!?Smiley Sorpreso Tutta questa bagarre per attivare il token e non sono riusciti nemmeno a far funzionare la app di windows! Stando ai thread qui, è dal 2016 che ci "lavorano".

Smentitemi vi prego....ditemi che la app per il token su windows phone c'è e funziona bene.

 

Intanto inizio a guardarmi attorno e vedo altre banche, pure più economiche (niente bollo statale)

hallogram

hallogram

Esperto

ciao @CarloCarlo 

qui devo spezzare una lancia a favore della Banca in quanto anche io ex possessore di un Windows Phone ho dovuto abbandonare tale prodotto, con telefono funzionante, quando qualche anno fa seppi che lo stesso responsabile del progetto Windows Phone possedeva un Iphone così come Bill Gates possedeva uno smartphone Android!.

Lì ho capito che il progetto era ormai fallito. Poco dopo è cessata la produzione

Detto questo il progetto Windows Phone è morto da qualche anno. La stessa polizia di New York che aveva acquistato migliaia e migliaia di Lumia ha dovuto fare marcia indietro e dotare i suoi agenti di Iphone 7/7plus.  Stiamo parlando della sostituzione di 36.000 smartphone!

Se tua moglie usa Whats App sul telefono Windows Phone sappi che lo potrà utilizzare fino alla fine di quest'anno. Dal 2020 non sarà più possibile utilizzarlo su Windows Phone

Il fallimento di Windows Phone è stato valutato in 400 miliardi di dollari! Una sconfitta colossale per Microsoft.

Quindi puoi girare quanto vuoi ma non troverai app per Windows Phone anche su altre Banche.

Non dipende quindi da Ing Direct ma dal fatto che è qualche anno che non si sviluppa più per Windows Phone visto l'abbandono al progetto da parte di Microsoft.

Tutto il resto del discorso che riguarda il cambio Banca, confesso che ci sto pensando anche io dopo l'ultima vicissitudine in merito al token che racconterò in altro thread, esula da Windows Phone e rientra in altri ambiti.

 

Un caro saluto a tutti voi!

 

 

 

 

CarloCarlo

CarloCarlo

Apprendista

Ciao Hallogram,

intanto grazie per aver condiviso le tue informazioni. Che quel sistema operativo fosse in dismissione mi era chiaro, ma mi aspetterei che quei telefoni ancora esistenti dovrebbero essere supportati nelle attuali funzionalità: purtroppo è la politica consumistica che domani farà diventare obsoleti anche gli attuali androids ecc.

 

Sicuramente la pecca più grossa è di Microsoft, che vende un prodotto e poi non lo supporta più, però io la croce ad ING non la tolgo, proprio perchè queste beghe tecnologiche sono note, e quindi non è possibile che l'unica alternativa al token sia un SMS -a pagamento-. Mi piacerebbe sapere qual è il costo che ING sopporta per l'invio degli SMS. Che forse hanno un contratto telefonico con SMS limitati??? 

Hai ragione, non troverò dunque app windows di altre banche, ma già uso gli SMS OTP gratuiti per accedere ad altri conti, quindi la soluzione migliore c'è ed è in linea con le nuove direttive europee.

hallogram

hallogram

Esperto

ciao @CarloCarlo 

andando per gradi diverse versioni di Android sono già incompatibili con la maggior parte delle app che attualmente circolano. E' un discorso che porterebbe lontano. Le versioni di Android sono una miriade ed alcune non sono più aggiornabili a versioni superiori.

Io stesso ho un tablet di Android con sistema operativo, mi sembra 4,  manco mi ricordo, che non è più aggiornabile ed è buttato da una parte.  Un tablet comunque funzionante ma inutilizzabile. Senza considerare i vari computer con sistema operativo Windows Xp ormai non più sicuro da anni. Obsolescenza di strumenti funzionanti a livello hardware ma inutilizzabili a livello di software. 

Sulla politica di Microsoft ed il suo ingresso e la sua successiva uscita dal mercato degli smartphone stendiamo un velo pietoso.

Già dobbiamo sopportare un sistema operativo "obbligatorio" ed invadente ad ogni aggiornamento che si esegue.

Fortunatamente in questo caso le alternative ci sono anche se il dubbio che ognuno si sia diviso il mercato resta.

Passando all'adeguamento alle direttive europee confesso il mio scetticismo di autorizzare le operazioni da un dispositivo che se viene rubato o si rompre fa si che non si possa operare sui propri soldi. Non tanto perché non si possa recuperare la propria funzionalità ma per quanta burocrazia ed incapacità nella gestione informatica è presente nel nostro Paese

Qualche banca pone come alternativa la telefonata gratuita ad un numero verde.

Anche in questo caso però la telefonata deve partire dal proprio numero telefonico dichiarato nell'adesione. Come vedi un cane che si morde la coda.

Poi  ci sono le politiche commerciali delle banche che decidono se fare pagare o meno i vari balzelli. Ma questo è sempre esistito. Sta al Cliente scegliere la soluzione più economica e che sia comunque affidabile.

Ripeto, speriamo bene nell'affidarsi al proprio smartphone e che lo stesso stia sempre in salute. 

L'unica cosa che ho fatto per tutelarmi, almeno spero, è stato di affidarmi ad un marchio che ritengo più affidabile di tanti altri, non voglio fare pubblicità prova ad indovinare,  perché gestisce contemporaneamente sia il software che l'hardware a differenza degli altri che invece li scindono. 

 

 

 

cdbing

cdbing

Specialista

@Marisa_ING  ha scritto:

In assenza di copertura di rete, puoi utilizzare il Token per generare fino a 15 codici. Superata questa soglia, sarà necessario avere copertura dati ed effettuare l'accesso alla APP.

-------

Buonasera @Marisa_ING 

questa indicazione ora non è più valida, giusto?

cdbing

cdbing

Specialista

@cdbing  ha scritto:

@Marisa_ING  ha scritto:

In assenza di copertura di rete, puoi utilizzare il Token per generare fino a 15 codici. Superata questa soglia, sarà necessario avere copertura dati ed effettuare l'accesso alla APP.

-------

Buonasera @Marisa_ING 

questa indicazione ora non è più valida, giusto?

Buongiorno @Marisa_ING 

cortesemente posso avere una risposta?

Marisa_ING

Marisa_ING

Moderatore

Ciao @cdbing ,
questa indicazione è ancora valida, in assenza di copertura di rete potrai continuare ad utilizzare il Token per generare fino a 15 codici.


Marisa_ING

cdbing

cdbing

Specialista

@Marisa_ING  ha scritto:

Ciao @cdbing ,
questa indicazione è ancora valida, in assenza di copertura di rete potrai continuare ad utilizzare il Token per generare fino a 15 codici.


Marisa_ING

---
Grazie @Marisa_ING 

quello che non capisco è come si possa conciliare questa indicazione (e quindi i codici offline) con il Dynamic Linking

Tutorial

Sondaggi

Dove hai scelto di trascorrere le tue vacanze estive?