Carta di credito/carta prepagata

Massimo58

Massimo58

Guru

Non riesco a capire perchè tante persone si dannino per tentare di avere una Carta di Credito, quella

di ing direct, che prevede un plafond stabdard di 1500 euro? Vincolano 3000 euro per un dato periodo, 

devono sottoporsi a "giudizi insindacabili", devono rispettare una precisa e noiosa e lunga prassi buro-

cratica... e per cosa ? per avere una disponibilità di 1500 euro mese che oltretutto hai suoi costi.

Non è più semplice procurarsi una ricaricabile fisica da ing direct, caricarla dell'importo che intendi

spendere in un mese (oltretutto con questa tipologia di carta puoi crearti una disponibilità fino a 4500

euro ogni volta che vuoi, a un costo una tantunum di 10 euro ? Mi pare anche che questa carta preveda

costi più bassi come comissioni su prelievo bancomat...mi pare oltre che essere gestibile in maniera molto

semplice e comoda.  

1 RISPOSTA 1
GerardoF

GerardoF

Guru

Ciao @Massimo58,

una carta prepagata non è una carta di credito...

Una carta di credito è indispensabile per alcuni tipi di prenotazioni come ad esempio gli autonoleggi, alcuni alberghi e linee aeree ecc.

Nella maggior parte dei casi la protezione delle carte di credito in caso di frodi e furti è migliore rispetto a quella delle semplici prepagate.

Inoltre la carta di credito consente di posticipare i pagamenti al mese successivo, permettendo quindi una migliore gestione dei propri "flussi di cassa".

Infine personalmente mi scoccerebbe abbastanza dover ricaricare di volta in volta la carta, anche perché non è mica detto che si sappia quanti soldi ci serviranno, per non parlare del fatto che le ricariche tolgono disponibilità dal conto corrente e dopo le prime cinque annuali non sono neanche più gratuite.