annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Cosa fare in caso di furto/smarrimento carta di credito.

Simone_ING

Simone_ING

Community Manager

Ciao a tutti,
ecco alcune informazioni utili in casi di furto/smarrimento della Carta di Credito VISA Oro.

 

In caso di furto/smarrimento è necessario contattare il numero 800.20.71.67 (dall'estero +39.0432.744.106) per richiedere il blocco della carta.
Contestualmente è possibile chiedere la riemissione di una nuova Carta di Credito che verrà spedita all’ indirizzo di corrispondenza inserito in anagrafica. La nuova carta non sarà un duplicato, ma avrà una numerazione diversa.

 

In caso di furto della carta subito all’estero, è possibile richiedere una carta d’emergenza che verrà consegnata direttamente all’indirizzo estero comunicato al momento della richiesta. Il servizio è gratuito (una riemissione all’interno dell’ anno solare).
Per richiedere il servizio è necessario contattare VISA ai questi numeri.

Buona giornata,

Simone_ING

 

Simone_ING
Community Manager
9 RISPOSTE 9
Gabriele

Gabriele

Guru

Gentile @Simone_ING

trovo molto utile e giusto questo "riepilogo", al pari del precedente sulle carte di pagamento, visto che più della metà degli utenti della Community pare trovi più facile aprire "l'ennesimo post" o formulare "ricorrenti domande" piuttosto che utilizzare i motori di ricerca di questo sito o di quello ING, ovvero leggere la documentazione (contratti, DDS, ecc...) altrimenti disponibili.

 

A tal proposito le domando se fosse il caso di aprire un'apposita sezione dedicata a queste comunicazioni, sia dall'alto che dal basso (ovvero da lei o dai Moderatori come dagli Utenti/Clienti)

Potrebbe essere chiamata "NEWS" o "E' BENE SAPERE" o come vorrete scegliere.

 

Saluti

gab16

gab16

Guru

@Gabriele, @Simone_ING Buongiorno a tutti. Mi accodo alla proposta fatta da Gabriele, e mi rivolgo al Community Manager, acchè a parte l'aprire una sezione 'INFORMATIVA' specifica per argomento, potesse valutare quanto segue:

Trovo sia molto inadeguato il modo di trattare il prodotto CDC carta di credito ING VISA nei termini attuali, inviando 'insalutato ospite' col famoso 'pacchetto di benvenuto' la carta di credito a chicchessia, senza sapere a priori che Cliente abbia di fronte ING.

Capita infatti molto spesso che tale carta risulti 'inutile' in quanto non richiesta a molti e viene relegata in un cassetto, per poi ricordarsene, magari per caso, in tempi anche molto successivi, e credendo di poterla 'attivare' in quattro e quattr'otto, si danno da fare ricevendo un bel diniego.

Altri, invece, vedendola arrivare, pensano (in quanto nessuno si prende lo scomodo di documentarsi in materia) che sia altresì cosa dovuta e 'fulminante' la sua validazione (senza sospettare che invece di fulminante potrebbe esserci solo un bel NO) e quando si avvedono che così non è, nascono recriminazioni a catena, sospetti vari ed insofferenze ad applicare, poi, le norme che pur esistono.

La community, infatti, 'se ne cade' di queste situazioni che noi Utenti della stessa cerchiamo di spiegare nelle varie forme in cui si presentano.

Penso che ING farebbe più bella figura, se, anzicchè utilizzare questa Card (mi sembra quasi come uno 'specchietto per le allodole'), non la inviasse in automatismo, ma a richiesta specifica, illustrando innanzitutto meglio anticipatamente, appunto, le norme atte ad ottenerla, e  rispondesse, poi, soltanto ai Clienti che ne facessero veramente domanda, in tempi CHIARI-BREVI- E CERTI avendo avuto magari, nel frattempo, il lasso di tempo utile atto a 'capire' il proprio Cliente.

Penso sarebbe più utile alla immagine stessa di ING.

Grazie per avermi letto sin qui.

 

Simone_ING

Simone_ING

Community Manager

Ciao @Gabriele e @gab16,
per prima cosa vi ringrazio per i suggerimenti e per l'attenzione che -come sempre- mettete nel proporre soluzioni che ci aiutino a migliorare.

 

Entrando nel merito:
L'idea di Gabriele mi sembra un ottimo spunto per migliorare la "leggibilità" della Community.
Attualmente questi post sono un primo esperimento legato anche al periodo estivo.
Stiamo valutando se procedere con una pubblicazione successiva di contenuti simili: nel caso, seguirò il tuo suggerimento aprendo una sezone ad hoc che raccolga queste "mini guide".

 

Per quanto riguarda il commento di Gab16, faccio una premessa:
l'invio della carta Visa avviene, nel pacchetto di benvenuto, solo ai clienti che ne hanno fatto richiesta barrando la relativa voce nel contratto.
Si tratta quindi di clienti che hanno scelto volontariamente di richiedere la carta, mentre il processo di attivazione segue le valutazioni bancarie previste dai nostri processi.
Raccolgo in ogni caso volentieri lo spunto del tuo commento e lo condividerò con i responsabili del prodotto, affinchè possa essere valutato un processo di comunicazione che renda più chiaro come procedere.


Di nuovo, grazie per la vostra partecipazione e buona giornata.

Simone_ING

Simone_ING
Community Manager
gab16

gab16

Guru

@Simone_ING Buongiorno e grazie per l'attenzione e gradimento posti nei nostri confronti, anche a nome dell'amico @Gabriele con cui condivido questa piacevole esperienza nella Community.

 

Nel mio suggerimento circa la trattazione della CDC Visa, anche se è vero che il Cliente mette od accetta di farla mettere subito la 'crocetta' di invio della stessa sul contratto, (non conoscendo bene le condizioni da attuare successive, ma nemmeno ING sapendo che Cliente sta acquisendo), poi a ricezione spesso la ignora, oppure è la stessa ING che, ovviamente, valutando la situazione, ne nega l'uso.

 

Basterebbe, pertanto, essere più prodighi di informativa prima, ed in caso di notizie 'scarne' valutative, far presente al Cliente la necessità di un periodo di 'avviamento' in modo da valutare le situazioni ed i meriti creditizi e le capacità rimborsuali.

 

Magari alla stipula del contratto specie se 'in persona' del Cliente, esplicitare subito le 'conditio sine qua non' riguardanti la CDC così da evitare malumori successivi.

 

Mi sono permesso queste proposte comportamentali, in quando, avendo retto per anni come responsabile (nella Banca che mi ospita) tale settore bancario, tra gli altri, il nostro modo di comportamento era ed è quello suggerito.

 

Fidando di non aver invaso un campo di non mia stretta pertinenza, nei confronti dell'Azienda ING, colgo l'occasione per ringraziare nuovamente per l'apprezzamento personale avuto, e per ribadire che il mio unico traguardo sarebbe quello di vedere ING MILAN BRANCH sempre migliore ed apprezzata.

Buona giornata.

 

 

ylgom

ylgom

Apprendista

Buongiorno,

ho smarrito la carta di credito, la hanno utilizzata per due spese, avviso in sms bloccata prontamente.

fata denuncia etc

 

cosa devo fare per non pagare gli avvisi?

 

andando sul sito non mi fa richiedere una nuova carta, perchè?

 

saluti

franco

Gabriele

Gabriele

Guru

Cosa fare...?

- caricare dall'area riservata, compilare ed inviare il modulo di contestazione delle spese;

- attendere e sperare che Visa ed ING riconoscano l'assenza di tue colpe, vere o da loro presunte e provvedano allo storno od alla restituzione degli importi (conta che l'iter potrebbe durare anche due mesi)

- teleonare al call center ING per la riattivazione della Visa

- stare più attento (hai parlato di smarrimento, mica di furto...)

n4poli

n4poli

Apprendista

Salve,

 

mi trovo all'estero e ho dovuto bloccare la mia carta di credito causa tentata frode on-line.

Vorrei sapere come fare per ricevere la carta di emergenza (in Francia) dato che ne ho urgente bisogno.

 

Grazie,

Alessandro

gab16

gab16

Guru

@n4poli....nel tuo particolare caso, è possibile ricevere una CDC VISA ING 'di emergenza' che viene consegnata all'indirizzo ESTERO comunicato al momento della richiesta. E' previsto un solo invio per anno solare. Contatta il Servizio Clienti per indicazioni e supporto.

n4poli

n4poli

Apprendista

Salve,

 

grazie mille per la risposta.

In effetti ho chiamato il call center e (dopo un po di "incomprensioni") ING DIRECT mi ha concesso la carta di emergenza (che è già in viaggio).

 

Saluti,

Alessandro

Tutorial

Sondaggi

Dove hai scelto di trascorrere le tue vacanze estive?