239938membri
152685post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Emissione carta di credito

Buongiorno. Scrivo qui perche forse cosi qualcosa si muovera. Ho gia chiamato il numero clienti e niente. Due persone hanno un conto corrente arancio cointestato, con piu di 4000 euro sul conto, per le utenze e spese varie. In piu, ogniuno ha un conto corrente separato, collegato al CC cointestato, per uso professionale( acredito stipendio etc...). Arriva la mail con la proposta di fare la richiesta della carta di credito. Nonostante hanno fatto piu volte la richiesta dal sito, ancora nessuna risposta. La domanda e : questa carta di credito sara emessa da ING o bisogna richiederla ad altra banca. Grazie

10 RISPOSTE 10

penso che  la concessione della carta di credito debba rispettare alcune regole, come ad esempio il prerequisito dell'accredito dello stipendio.

 

e penso che sia comunque a discrezione della banca concedere o meno la carta.

 

forse il problema è che il conto condiviso non è quello su cui si appoggiano gli stipendi.

 

in ogni caso le mie sono supposizioni, essendo io una cliente come voi e come tutti noi qui. ( e non sono molto esperta) .

 

 

 

Ogni mese trasferiamo 2000 euro per le utenze e spese varie, dai nostri CC personali sull CC cointestato, sul quale al momento sono quasi 5000 euro( non vogliamo tenere piu di 5000 per non pagare ancora il bollo governativo). Non ho bisogno di carta di credito appogiata ad un CC personale, ho bisogno per quel cointestato, il quale lo usiamo tutti i giorni pel le spese e utenze

mi sembra che in mancanza di appoggio dello stipendio ci debbano essere sul conto circa 3000 euro fissi per i 2 o 3 mesi precedenti.

 

bisogna che ti vai a rileggere le condizioni, io non le ricordo benissimo, ho la cdc da sempre, fin dall'apertura del conto anni e anni fa e non me ne sono mai preoccupata.

 

resta comunque a loro discrezione insindacabile se concederla o meno, anche in presenza di requisiti.

 

l'unica è sentire direttamente loro

 

 

@stander che ogni mese trasferisci 2k per le utenze...non vale uno stipendio versato come regolarità. Va bene per non pagare il canone . ING ( non più Direct da anni ) richiede come requisito per l’attivazione di questa carta di accreditare lo stipendio, oppure avere un saldo di almeno 3.000 € al momento dell’attivazione, che andrà mantenuto per almeno 30 giorni. 

I CC personali sono per l'Agenzia delle entrate, per la  verifica delle entrate e delle uscite collegate alla professione. Comunque, se non risolviamo con la ING chiuderemo i conti e passeremo al miglior offerente. Gia perdiamo troppo tempo scrivendo ed aspettando. O la va, o la spacca

Ciao @stander,

la tua prosa é infarcita di errori ("ognIuno") e di inutili comunicazioni sulle vostre possidenze (questo è un forum di noi Clienti e quanto tu dichiari per qualsiasi Banca sono "bottoncini" di rame...).

Credo comunque che l'ipotesi della gentile e pizzofila (Smiley Lingua@Lallablu sia da ritenere, se non corretta, quantomeno verosimile.

 

Se avete un CCA Conto Corrente Arancio ciascuno, con tanto di accredito emolumenti, potreste richiedere l'emissione della Credito da quei Conti.

Ove ciò fosse già avvenuto, probabilmente è proprio per questo che non ne vengano concesse altre dal Cointestato.

 

Infine, un Rapporto bancario non è un matrimonio: scegliete pure dove essere serviti al (vostro) meglio Smiley Strizza l'occhio

"la tua prosa é infarcita di errori ("ognIuno")" . Hai raggione, se neanche voi, italiani, non conoscete bene la vostra lingua. Smiley Strizza l'occhio Non si possono conoscere 4 lingue alla perfezione. Ho scritto qui per avere una risposta, no per le polemiche, Maestro

 

Si può mettere Risolto, grazie. Passiamo tutto ad altra banca e chiudiamo i CC.