annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Invio Pin vpay

Highlighted
Maria90

Maria90

Apprendista

Buongiorno.

All'inizio del mese di Gennaio ho smarrito il bancomat/VPAY. Mi sono recata presso la filiare di ING di Milano, dove mi è stato essenzialmente detto di arrangiarmi e di provvedere a fare la denuncia, quindi richiedere un nuovo bancomat online. Ci tengo a precisare che ING è il mio unico conto corrente e la carta bancomat/VPAY l'unica in mio possesso.

Dopo aver fatto regolarmente richiesta online della nuova carta di debito e dopo aver provveduto a ritornare in filiare ING per consegnare la denuncia di smarrimento, ho cominciato ad attendere.

Dopo circa 15 giorni ho ricevuto la carta di debito, con evidente disagio, ma, consapevole del periodo "particolare" non ho preteso nulla di più.

Tuttavia da quel momento (13/14 Gennaio), sono rimasta in attesta del codice PIN necessario per i pagamenti superiori ai 25 euro (che fortunatamente posso fare in modalità Contactless, quando i commercianti ne erano provvisti). Ho provveduto a chiamare più volte il servizio Clienti, ma mi è sempre stato detto "questa settimana arriva".

Oggi, 24 febbraio, a distanza di 2 mesi dalla richiesta di una nuova carta, non sono ancora in possesso del PIN, con la conseguenza che devo bonificare periodicamente quanto di cui ho bisogno alle persone a me vicine, in quanto, altrimenti, non sarei in grado di provvedere al pagamento di NULLA (spesa di alimentari, pagamento delle utenze, metropolitana, abbonamento treno, ecc ecc).

Ora io mi chiedo, come mi dovrei comportare a questo punto? il danno che ne deriva è risarcibile? quando riceverò il mio benedetto PIN?

Utilizzo questo canale perchè, oramai, dal servizio clienti, mi sento solamente presa in giro.

 

Cordialità

Maria

2 RISPOSTE 2
Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru

Gentile @Maria90

la tua dettagliata vicissitudine, purtroppo, va ad incrementare gli sbalorditivi risultati raggiunti da ING - ricordiamoci, "la miglior Banca al Mondo nel 2016"! - nello sfiduciare i propri Clienti, oramai sempre più in versione "Pazienti", ovviamente nell'accezione medica del termine.

 

La tempistica comunemente accettata per l'invio di carta e PIN è di 15/20 gg, frutto della tripartizione dei compiti tra ING, Società che produce e quella che spedisce.

 

Quello che mi rende VERAMENTE PERPLESSO è che a Milano, la Patria italiana di ING, una sua Filiale non ti abbia munito di carta sostitutiva, ovviamente non personalizzata, e della relativa busta col PIN, direttamente li, brevi manu!

 

In altre situazioni simili, condivise qui in Community, è successo proprio così e mi sembra strano che ciò non sia altrettanto accaduto proprio lì!

Un po' come se in Olanda uno non riuscisse a prelevare con la V-Pay ad un ATM di ING.

Ah, no... è successo pure quello...

 

Da Cliente come te e nel fine settimana oramai si può solo argomentare "pour parler", ma lunedì ti consiglio di tornare in Filiale, riconsegnare la V-Pay priva di PIN e di richiederne seduta stante una come sopra descritto.

E, piano piano, iniziare i sondaggi eterobancari....

 

 

Highlighted
sys1911

sys1911

Apprendista

Buongiorno

A me invece mi hanno "costretto" a passare dal mio bancomat a questa nuova vpay , dopo il suo arrivo mi sono ritrovato nelle stesse condizionidi Maria senza più il mio bancomat e con la nuova vpay che funziona solo in modalità contactless (solo in alcuni esercizi , quindi prima di procedere agli acquisti devo chiedere ai negozianti..) , il servizio clienti , a dir poco ridicolo visto che è più efficace una voce robotizzata , mi dice di aspettare e che nel frattempo mi dovrei recare allo sportello più vicino che si trova a 250 km da casa mia .

Nell'ultima conversazione (scontro) con l'operatore ho preteso di parlare con un responsabile ma dopo 20 "VENTI"  minuti di attesa (nei quali sono convinto che l'operatore sperasse chiudessi per disperazione) mi sono sentito dire che LORO nnon parlano con i clienti .

Se penso che il cambio di carte lo voluto fare ING senza mia nessuna richiesta e mi ha messo in questa vergognosa situazione mi ribolle il sangue , poi sentendo le risposte ridocole degli operatori telefonoci mi sono convinto a mandarli a quel paese , a breve cambierò banca .

Non metto in discussione l'ottimo servizio online ma come servizio "personale" sono ,volutamente, rimasti alla preistoria.