annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Mancata attivazione CDC

RISOLTO
Highlighted
andrx

andrx

Apprendista

Salve, sono appena arrivato a conoscienza che non mi è stata accettata l' attivazione della carta di credito. Ho attivato la carta con il requisito del saldo medio superiore a 3000 euro. come mai ? è stata rifiutata ? che devo fare ? altrimenti non posso trasferire e accreditare lo stipendio finche non è tutto attivo. sarebbe anche una cosa urgente. altrimenti sono obbligato a sceglire qualcos' altro.

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru
Soluzione

La risposta giusta è insita nella tua affermazione che comincia con "altrimenti"....

 

ING e le Banche in generale NON sono tenute a fornire, in virtù del loro "insindacabile giudizio", motivazioni esplicite per il diniego.

Pur non capendo perché senza CDC non procedi all'accredito dello stipendio (ricordo: causale ABI 027 ed importo superiore a € 750), se hai scelto l'opzione "+3000" mi auguro che tale saldo medio sia stato mantenuto per almeno 30 giorni precedenti alla richiesta.

 

Consiglio, dato che la CDC Visa Oro è l'ultima cosa che mi lega ad ING in quanto ancora valida offerta, di aspettare la tempistica richiesta (chi dice 30 chi 90 gg) e riprovare, magari, nel frattempo, compensando con una prepagata (virtuale o fisica)

Visualizza soluzione nel messaggio originale

11 RISPOSTE 11
Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru
Soluzione

La risposta giusta è insita nella tua affermazione che comincia con "altrimenti"....

 

ING e le Banche in generale NON sono tenute a fornire, in virtù del loro "insindacabile giudizio", motivazioni esplicite per il diniego.

Pur non capendo perché senza CDC non procedi all'accredito dello stipendio (ricordo: causale ABI 027 ed importo superiore a € 750), se hai scelto l'opzione "+3000" mi auguro che tale saldo medio sia stato mantenuto per almeno 30 giorni precedenti alla richiesta.

 

Consiglio, dato che la CDC Visa Oro è l'ultima cosa che mi lega ad ING in quanto ancora valida offerta, di aspettare la tempistica richiesta (chi dice 30 chi 90 gg) e riprovare, magari, nel frattempo, compensando con una prepagata (virtuale o fisica)

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Highlighted
gab16

gab16

Guru

@andrx Ciao, faccio seguito a quanto già indicatoti, per dirti che ovviamente tu non hai 'attivato la CDC, ma semmai hai 'tentato di attivare la CDC' avendone un diniego, e basandoti sulla giacenza media di 3.000 euro.

La condizione sarebbe giusta, ma da quanto tempo esisteva sul CCA tale giacenza media? Se appena raggiunta, non era valida come condizione attuativa, a parte il fatto che come indicato dall'amico @Gabriele, la gestione in toto della CDC è demandata agli Uffici Ing Preposti. Se vuoi lo accredito stipendio potrebbe essere trasferito al CCA.

Se dai qualche precisazione in più, potrei essere più preciso su ciò che potrebbe o non accadere e come comportarti.

 

Highlighted
Ema1990

Ema1990

Apprendista

Salve,

 

anche io nella stessa condizione. Dopo circa un mese per l'apertura del conto corrente arancio, mi sono arrivate le due carte di credito: visa oro e prepagata non attive.

Mi hanno detto che per 30 giorni 3000 euro dovevano stare sul conto. Ce ne sono 3900 dal 4 luglio (ad oggi passati 31 gg) ma non vedo ancora il pulsante ATTIVA nel mio sito. Sulle motivazioni nessuna mail, nessuna telefonata..nulla di nulla....!!

 

Eppure le condizioni le ho assolte. Sono d'accordo che  le carte sono attivate ad insindacabile giudizio della banca, ma le mie condizioni economiche sono quelle di quando ho aperto il conto e quindi Ing direct poteva non mandarmi il pezzo di plastica inutile nè esortarmi a mettere, infruttuosi, 3900 euro sul conto.

 

Insomma, mi pare che un pò di prevaricazione ci sia.....

 

Ing poteva:

 

1) Dirlo subito che non ero idonea

2) Informarmi del diniego all'attivazione perun  altro motico piuttosto che quello  che la giacenza media sia 3000 euro, infatti nel mio sito è scritto:

"l'attivazione della tua carta non è andata a buon fine", e sotto," la condizione per l'attivazione è che sia accreditatao lo stipendio o che ci sia una giacenza media di 3000 euro sul conto corrente".

 

Ne consegue che la causa sembra sia proprio quella della giacenza, condizione questa che è stta soddisfatta.

 

Ditemi se devo mettere 20.000 euro sul conto e domani lo faccio. E' ovvio che non li lascio sine die infruttuosi sul conto corrente, ma le regole sono chiare, posso lasciare anche il conto a zero. Ditemi almeno se, con 20.000 euro depositati, mi attivate la carta. Se poi dopo 90 giorni di giacenza mi dite che la banca ha deciso di NON attivarla comunque, bè Signori, allora proprio non ci siamo.

 

Un cordiale saluto

 

Ema90

Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru

Gentile @Ema1990,

hai perfettamente centrato il punto della situazione, già da me rappresentato in precedenza.

 

Infatti, al pari dei c.d. "prezzi civetta" anche il mero possesso materiale di strumenti di pagamento non attivi, per giunta rinomati come una Visa Oro, potrebbero (almeno questo è l'intento della Banca) ingenerare nel Cliente tutti quei meccanismi volti al conseguimento del pieno godimento della Carta: accredito dello stipendio e giacenze medie sensibili per determinati periodi su tutti, con annessi - dato che uno ha tutto li - di domiciliazioni e Depositi.

 

Poi, se il merito creditizio (o debitorio) del Cliente non verrà valutato positivamente, lo si liquida con un sms o mail dal contenuto logorroico quanto può esserlo un muto, tanto:

- per alcuni mesi si sono incamerate somme "a costo zero" che hanno fatto comodissimo alla Banca,

- lo si è magari fidelizzato con Depositi ed altri prodotti tanto da non rendergli facile ed indolore la chiusura "di protesta" per il diniego ricevuto;

- lo si è reso (probabilmente) incallito ritentatore di fortune al pari dei ludopatici nelle sale slot, e costante nel mantenimento dei requisiti richiesti.

IL TUTTO con pochi centesimi di plastica cippata prodotta in serie a Taiwan inviata massivamente....

 

Qualche buon giurista non assuefatto alle lobby bancarie vi ravviserebbe artifizi e raggiri degni della miglior truffa (640 CP).

Highlighted
Ema1990

Ema1990

Apprendista

beh, se qui c'è un moderatore o qualcuno dell establishment, dovrebbe far presente al management che i clienti si sentono presi in giro e provvedere in proposito.

 

Che dicessero subito "non te la do perchè non sei affidabile" ma perpetrare tutta la manfrina, incamerando soldi a costo zero, mi sembra proprio un retaggio delle banche anni '60. Ing direct, poi, la prima banca on-line....!!!

Highlighted

utente cancellato

Ciao @Ema1990,

 

l'attivazione della Carta di Credito, anche in presenza dei prerequisiti richiesti, è soggetta ad una valutazione da parte della Banca.
L'esito è visualizzabile direttamente dall'Area Riservata.
Ti suggerisco di monitorare la tua posizione e di attendere che sia nuovamente disponibile la schermata di attivazione per procedere con una nuova richiesta.

 

Buona giornata.

Highlighted
Ema1990

Ema1990

Apprendista

Si, ma la prossima possibilita mi verra offerta fra 90 giorni, come mi hanno detto al call center. E intanto 3900 euro restano sul mio conto corrente inattivi perchè nei 90 giorni deve esserci almeno una media di 3000 euro sul conto.

 

La cosa poco trasparente e che non si sanno i motivi per cui mi è stata respinta l attivazione della carta. Almeno lo dicessero. Cosi potrei per esempio fare un bonifiico sul conto di 20.000-30.000 e lasciarli sul conto per un congruo periodo di tempo, oppure movimentare il conto.

Oppure sapere che non sono ritnuta affidabile ed allora buonasera e grazie.  La cosa che da piu fastidio e che si gioac col bastone e la carota se non nell ambiguità.

Highlighted
Pasqualo75

Pasqualo75

Apprendista

Se vi puó interessare a me, dopo aver fatto richiesta, dopo aver accreditato lo stipendio e con un saldo superiore ai fatidici 3000 euro, è stata la stessa Ingdirect che con una mail mi invitava ad attivare la cdc dalla mia area privata; questo prima di ferragosto con il risultato che sto ancora aspettando di ricevere la mail dove mi si dice che la carta è attiva. Domanda: ma perché mi hanno chiesto di attivarla e poi sono spariti? Non avendo urgenza di utilizzarla ancora non chiamo, però la cosa mi dà alquanto fastidio.:-/

Highlighted
salvadeo73

salvadeo73

Apprendista

L'attivazione della carta di credito è decisa da quattro impiegati senza titoli e senza laurea che decidono in base a criteri che non hanno ne capo ne coda, ecco perchè non sanno fornire spiegazioni e ti dicono "a insidacabile giudizio", infatti a mio nipote senza giacenza media e con un minimo di 1000 euro di stipendio gli è stata attivata senza fare polemiche.