annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Pagamento contactless tramite il Bancomat

RISOLTO
Ape2011

Ape2011

Apprendista

Buonasera,

 

vorrei chiedere una conferma riguardo ai pagamenti contactless col Bancomat: c'è qualche addebito da parte della banca quando si paga con questa modalità o non prevede alcun costo?

 

Grazie, 

Silvia.

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Giulio

Giulio

Esperto
Soluzione

Ciao @Ape2011, nessun addebito di costi extra e/o commissioni se preferisci, ricorda che fino a 25 € di spesa non devi neanche digitare il codice pin.

Buona serata Ape2011.

Visualizza soluzione nel messaggio originale

6 RISPOSTE 6
Giulio

Giulio

Esperto
Soluzione

Ciao @Ape2011, nessun addebito di costi extra e/o commissioni se preferisci, ricorda che fino a 25 € di spesa non devi neanche digitare il codice pin.

Buona serata Ape2011.

finder

finder

Guru

Ape2011 ha scritto:

Buonasera,

 

vorrei chiedere una conferma riguardo ai pagamenti contactless col Bancomat: c'è qualche addebito da parte della banca quando si paga con questa modalità o non prevede alcun costo?

 

Grazie, 

Silvia.

 

Carissima Silvia (@Ape2011), ti faccio presente che quella che hai tra le mani NON è un Bancomat (magari lo fosse!) ma una Carta di debito internazionale aderente al solo circuito V-Pay.

La modalità di pagamento evoluta contactless (via chip NFC) ci è stata gentilmene "imposta" da ING insieme con l'abbandono dell'italianissimo e diffusissimo circuito Bancomat!

Il termine "imposto" NON è casuale, visto che questa funzionalità (contrariamente ad altre carte di altri istituti finanziari) non è disattivabile a richiesta del cliente/paziente.

In realtà più che preoccuparmi se l'utilizzo della funzionalità comporti dei costi, al posto tuo mi preoccuperei che con la stessa facilità con cui TU la utilizzi, anche altri la potrebbero usare al posto tuo senza il tuo consenso!

 

Se hai pazienza di farti una ricerca qui sul forum, avrai modo di leggere che qualche utente, per proteggersi da questo rischio (bellamente ignorato dalla Zucca Arancione) si siano addirittura spinti a "manomettere" il chip della carta!

 

Chi fa dà sé fa per TRE! Smiley Lingua

faustoja

faustoja

Apprendista

Gentile Finder, sono entrato in Bacheca Arancio perché mi era venuto il dubbio a proposito dei costi dell'utilizzo di quello che anch'io chiamavo Bancomat...e leggendo il tuo commento mi sono venuti dei dubbi: sarà per quello che stasera non sono riuscito a pagare un servizio con la carta quando invece stamattina ad un supermercato sì?? Credo sia per quello...forse la ragazza ha selezionato l'opzione Bancomat e l'operazione non è stata accettata. Sbaglio?...

Non ho capito ciò che scrivi a proposito di manomissioni e spero che la tesserina che uso (poco, perché normalmente uso un classico bancomat di altra banca) non sia facilmente clonabile. Per il resto...mah...tu cosa suggerisci, a livello di costi, per un viaggio previsto in Irlanda questa estate: uso questa V-pay o il Bancomat di Banca Mediolanum, considerato che la Carta di Credito vorrei usarla meno possibile...Faccio male?

Grazie del tempo che vorrai dedicarmi.

Jo1992

Jo1992

Esperto

Ciao @faustoja,

 

E cia anche a @finder Smiley Felice 

 

Ti dico la mia semplice opinione di Cliente. Per quanto riguarda le manomissioni, più fonti ormai affermano che non vengono indotti pericoli "extra" tramite l'uso del Contactless (utilizzando dispositivi RFID si trovano comunque un sacco di interferenze e le transazioni in modalità contactless sono velocissime, quindi veramente complicate); ad esempio https://finanza.economia-italia.com/contactless-pagamento-smartphone-carta-senza-contatto.

 

Il consiglio che mi sento di dare in quanto semplice ed economico è utilizzare custodie metalliche per tali Carte, in vendita online.

 

Capitolo Irlanda: in Irlanda, come in tutta Europa, non dovresti riscontrare problemi ad utilizzare il Circuito V-Pay (che è il Circuito di Debito della Visa in Europa, dove quindi è maggiormente affidabile). Comunque anche in questo caso, per sicurezza, portati almeno 2 carte funzionanti!

 

Saluti 

finder

finder

Guru

@faustoja  ha scritto:

"Gentile Finder", sono entrato in Bacheca Arancio perché mi era venuto il dubbio a proposito dei costi dell'utilizzo di quello che anch'io chiamavo Bancomat...e leggendo il tuo commento mi sono venuti dei dubbi: sarà per quello che stasera non sono riuscito a pagare un servizio con la carta quando invece stamattina ad un supermercato sì?? Credo sia per quello...forse la ragazza ha selezionato l'opzione Bancomat e l'operazione non è stata accettata. Sbaglio?..."

 

Ci può stare! A volte i Pos non riconoscono automaticamente il circuito e propongono le due opzioni: carta o Bancomat. Se un cliente ING (come ancora noi) dice "Bancomat", convinto di avere tra le mani una carta aderetente al relativo circuito,  la transazione viene rifiutata di sicuro! Smiley Triste

 

"Non ho capito ciò che scrivi a proposito di manomissioni e spero che la tesserina che uso (poco, perché normalmente uso un classico bancomat di altra banca) non sia facilmente clonabile."

 

La "manomissione" di cui parlo è relativa a quella segnalata qui sulla piattaforma da parte di un cliente che, pur di disattivare la sola funzione di pagamento " a sfioramento" della carta di debito, si era cimentato nella manomissione del relativo chip della carta! Smiley Sorpreso

 

Condivido la più semplice soluzione prospettata da @Jo1992 di munire la carta di un'apposita custodia che schermi le trasmissioni NFC del chip, anche se - continuo a sostenere - che tale costo andrebbe posto a carico di ING (magari all'atto della spedizione della carta)  che non consente la disabilitazione autonoma della funzione contactless... come invece consentito da parte di altri istituti finanziari!

 

"Per il resto...mah...tu cosa suggerisci, a livello di costi, per un viaggio previsto in Irlanda questa estate: uso questa V-pay o il Bancomat di Banca Mediolanum, considerato che la Carta di Credito vorrei usarla meno possibile...Faccio male?"

 

Dipende..., se parliamo di PRELIEVI fai bene ad evitare la carta di credito (sia in Italia che all'estero), se invece intendi utilizzarla per i PAGAMENTI non vedo dove sia il problema a livello di costi... considerando poi che le carte di credito sono nate proprio per questo scopo.

 

Per quanto riguarda invece la scelta tra V-Pay e Bancomat della Banca Mediolanum sappi che il circuito Bancomat è solo nazionale (funziona solo in Italia) e quindi la scelta ricade obbligatoriamente sulla carta di debito di ING.

 

faustoja

faustoja

Apprendista

Grazie @Jo1992 e @finder per le vostre risposte esaurienti.

Mi manca l'aggancio logico a cui attaccate la vostra necessità di avere custodie metalliche per proteggere la carta, ma immagino sia riferito ad usi fraudolenti di cui potremmo non renderci conto quando teniamo la carta in tasca o in un semplice portafogli, mi sbaglio?

Beh, se è così, ora capisco il diffondersi in rete di venditori di portafogli protetti! Anche se personalmente mi sembra eccessivo (frequento poco le metropolitane e i mezzi pubblici) e che vale per tutti i nuovi bancomat contactless. 

Grazie anche per il suggerimento di uso all'estero: avete ragione, pagamenti con carta di credito e prelevamenti con V-pay (ma davvero i Bancomat non funzionano all'estero??...mi sembrava in passato di aver utilizzato il mio vecchio bancomat...)

Saluti!

Tutorial