annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Pin carta di debito. Un'odissea senza fine

apalladi

apalladi

Apprendista

Salve,

ho aperto un conto corrente arancio, cointestato con mia moglie, agli inizi di Gennaio. Dopo ben 2 mesi non è stato ancora inviato il pin della carta di debito di mia moglie.

Fra i suoi dati personali risulta un indirizzo sbagliato e non c'è modo di modificarlo nè di cambiarlo, nè dell'area clienti nè da call center. Ho segnalato il problema almeno 3 volte al servizio clienti e la risposta è sempre la stessa: "Apriamo la segnalazione, ci richiami dopo 48 ore". La modifica non è possibile perché il sistema non riconosce l'indirizzo come corretto. È mai possibile che non si possano inserire indirizzi a mano e che il semplice invio di un pin sia così problematico ? Figuriamoci altri servizi, non oso immaginare. 

Se entro fine marzo non riceverò il pin porrò fine a questa brutta esperienza e chiuderò immediatamente il conto. 

2 RISPOSTE 2
Gabriele

Gabriele

Guru

La cosa che lascia più perplessi, oltre l'impossibilità da te segnalata di "forzare a mano" il Sistema, è come possa non essere riconosciuto come corretto l'indirizzo di tua moglie!

Avete forse recapiti differenti?

 

Comunque sia, a questo punto, meglio un bel reclamo ufficiale via PEC, anche da casella PEO:

- ufficioreclami@pec.ingdirect.it;  

- ing.bank@legalmail.it

apalladi

apalladi

Apprendista

Ti ringrazio per la risposta.

Io e mia moglie abbiamo indirizzi differenti, perché non abbiamo ancora spostato entrambi la residenza nel luogo in cui viviamo. Sul loro database è registrato un indirizzo errato e inesistente. Al contrario non è possibile inserire l'indirizzo giusto che risulta, paradossalmente, errato !

Ora ho provato come tentativo estremo a modificare i dati dall'area clienti di mia moglie, inserendo quelli del mio indirizzo di residenza (funzionante!) e chiedendo che mi venga spedito nuovamente il Pin. 

Speriamo bene...

Tutorial

Sondaggi

Dove hai scelto di trascorrere le tue vacanze estive?