annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Viaggio negli USA: carta o contante?

melsca

melsca

Apprendista

Domando scusa se la questione è già stata posta. Ho sfogliato diversi topic sull'argomento, ma il mio dubbio persiste: devo fare un viaggio di dieci giorni in America. Ora vi chiedo, meglio portarsi una cifra in contanti o farsi abilitare la carta con l'opzione "mondo"? Ho letto che verrebbe applicato a ogni pagamento il solo tasso di cambio se pagassi con quella in negozi, hotel, etc.. È corretto? Qualcuno con un'esperienza in merito cosa suggerirebbe?

 

Molte grazie!

 

Mel

3 RISPOSTE 3
Gabriele

Gabriele

Guru

In medio stat virtus

A meno che tu non abbia possibilità di cambiare molto favorevolmente in Italia e tenendo sempre conto della problematica di viaggiare con molto contante.

Ma se l'unica Carta di cui disponi è la Debito ING, magari V-Pay... meglio contante!

melsca

melsca

Apprendista

ahahah grazie mille, cortesissimo come sempre Cat Very Happy

Highlighted
Fabri_76

Fabri_76

Specialista
@melsca
Aggiungo a quanto scritto da @Gabriele che, al di fuori dall'Europa, per la carta di debito è prevista una commissione di cambio valuta del 2%.
Viste le alte probabilità di non funzionamento della Vpay in USA cerca di avere con te anche un'altra carta (es: di credito o prepagata fisica).