238533membri
150366post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

estinzione conto, come fare rinuncia alle carte mai attivate in assenza di numero carta?

Ciao, riguardo alla procedura corretta per superare questa assurda situazione kafkiana, ho telefonato mille volte, esplorato tutto il sito, ricevuto ogni genere di risposta da operatori diversi, e non so più a che santo votarmi. Spero qualcuno possa darmi lumi.

 

Ho aperto un conto corrente arancio, e in fase di apertura ho richiesto la spedizione di carta di debito e prepagata (anche fisica).

La carta di debito - senza alcun reale tentativo di consegna (sono a casa tutto il giorno, a piano terra, corrieri e postini suonano sempre a me) - viene  immediatamente rispedita al mittente da Poste, senza neanche passare dalla giacenza, con motivazione "destinatario inesistente", cosa assurda perché ricevo pacchi quotidianamente senza alcun problema. Ho fatto reclamo verso poste e telefonato anche a ing che afferma che non ha nessuna responsabilità nella mancata consegna delle carte sia pure con motivazioni fantasiose, che devo andare in Posta a farmi sentire (SIC), che se il postino si è svegliato con il piede sbagliato è un problema mio. Non voglio neanche commentare. Ho letto poi qui che non sono l'unica a cui è successo. Ma andiamo avanti.

 

Mentre attendevo giorni e giorni che questa benedetta carta tornasse al mittente (preciso che sono passate due settimane e dal tracking di poste risulta ancora ferma nella mia città...) subisco il furto di borsa, documenti e di un file che conteneva anche alcuni riferimenti al nuovo conto, pertanto per sicurezza ho bloccato entrambe le carte, sia pure non in mio possesso - quella che in teoria starebbe tornando al mittente e quella prepagata in versione virtuale e fisica - quest'ultima in realtà mai partita verso il mio domicilio, ma mi sono stati comunque addebitati 10 euro. In seguito al furto, ho dato una seconda chance al conto e ho chiesto l'emissione quindi di due nuove carte, quella di debito e quella prepagata (stavolta virtuale).

 

In pochi giorni ho riscontrato talmente tante difficoltà, tra cui:

- il rifiuto immotivato della richieste di addebito diretto da parte di gestore internet

- nessuna risposta sul perché e su come superare questo problema

- l'incoerenza delle risposte nel momento in cui, irritata dal malfunzionamento di tutta la baracca, ho tentato di revocare le domiciliazioni (una delle quali è stata accettata, ma è irrevocabile dall'area riservata, continuo a ricevere un errore generico! divertente)

- l'inesistenza della millantata chat che non compare MAI nè da app nè da browser, problema secondo me ENORME per un conto che si basa su procedure online

- e soprattutto l'impossibilità di operare in tempi brevi con la carta di debito (che - inconveniente del furto a parte - perlappunto non mi è mai arrivata, nemmeno la prima volta)

che ho deciso di chiudere il conto.

 

Le domande che ho rivolto agli operatori è stata la seguente semplice domanda:

posso estinguere il conto senza effettuare la rinuncia alle carte, che non sono mai state attivate e di nuovo, non sono in mio possesso?

Non posso infatti compilare i moduli di rinuncia, perchè i moduli prestampati chiedono di inserire un numero di carta... che io non visualizzo in area riservata e che se ho capito bene non vedrei comunque fino a ricevimento/ o addirittura attivazione delle carte.

O, come sarebbe più sensato e come sembrerebbe dal modulo di estinzione conto, estinguendo il conto rinuncio anche automaticamente alle carte mai attivate?

Nessuno mi ha dato una risposta univoca.

 

Secondo  l'operatore con il quale ho parlato più a lungo (che ha pensato bene pure di farmi la morale sulla mia decisione di chiudere il conto a poco tempo dall'averlo aperto, ma sarà una mia decisione legittima o no?) non posso estinguere il conto perchè devo restituire la carta di debito in mio possesso. Gli ho spiegato che non è in mio possesso,  e che se si riverificasse l'evento della prima carta "destinatario inesistente" o qualche altra diavoleria, non ne sarò mai in possesso. Mi ha risposto candidamente che in tal caso si ripeterà la procedura di restituzione forzata al mittente, e devo attendere quell'altro mesetto o più pregando che Poste la reinvii a ING.

 

Insomma per chiudere il conto io devo per forza restituire una carta che non possiedo, che non ho attivato, anche se non mi arrivasse mai o venisse smarrita dal vettore: secondo lui, dovrei fare causa a Poste per rintracciarla se non mi venisse consegnata... Stiamo delirando?

 

Chiaro che se la carta di debito mi arrivasse fisicamente dopo la chiusura del conto non avrei problemi a distruggerla e inviare prova della distruzione via mail, come ho letto qui, oppure a rispedirla distrutta (come l'operatore mi ha detto che devo fare tassativamente pena la morte).

 

Qualcuno può indicarmi se estinguendo il conto si dà per scontato che io rinunci anche alle carte collegate al conto, mai attivate, e tirarmi fuori da questa situazione assurda? Grazie in anticipo.

12 RISPOSTE 12
@MP il conto è vuoto? Si? E allora lascialo andare a ramengo e dimenticatene. Risolvi quella domiciliazione direttamente con il fornitore dandogli estremi diverso iban o carta ove addebitare. Se Ing non ha tempo per te tu non perdere il tuo con lei.

Ciao @mp 

ho inoltrato il tuo messaggio ai colleghi per le opportune verifiche.

 

Buona giornata,

Marisa_ING

Perdonatemi ma io non ho scritto il post cui fate riferimento. Potete per favore controllare che non ci sia stata una sovrapposizione di account? Grazie.

@MP, effettivamente il ferreo Sistema ING ogni tanto permette delle sovrapposizioni.

Ma tranquillo, @mp ha già correttamente risposto la Moderatrice @Marisa_ING 

allora siamo in ottime mani se il sistema permette di usare lo stesso nickname! sono la persona che ha scritto il post!

un motivo in più per fuggire a gambe levate.

comunque per accedere a questa community ho dovuto inserire anche il mio numero cliente e la mia data di nascita quindi penso non ci possano essere equivoci. inoltre mp è scritto minuscolo, per tranquillizzare l'utente MP

Grazie @Marisa_ING, ma l'unica verifica da fare è rispondere alla semplicissima domanda:

se si estingue il conto si reputano automaticamente estinte anche le carte di debito e prepagata richieste, mai ricevute e mai attivate?

 

@mp, esiste anche un alias del Guru @MIRKOSARA che è questo @MIRKOSARA 

Identicità di caratteri.

Andiamo bbbene...

Se chi ha fatto la domanda ha ricevuto una risposta bene così.

Proverò a cambiare il mio nickname per evitare problemi in futuro.

Grazie!

@MP,

fu detto che per cambiare il nick si debba esprimere tale volontà allo Staff della Community, scrivendo a qualcuno di loro "privatamente" (la bustina vicino al tuo avatar)

Non devi, in questo caso, anteporre la @ ma scivere Marisa_ING o AnnaMaria_ING

Un saluto