238518membri
150338post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Apertura e attivazione Conto Corrente Arancio

Per aprire il conto sono necessari i tuoi dati anagrafici e di contatto.
Durante la richiesta di apertura conto potrai scegliere le carte di pagamento che preferisci.

 

APERTURA

Chi può aprire il conto?

L'apertura di Conto Corrente Arancio è riservata alle persone fisiche e maggiorenni, residenti in Italia e in possesso di un documento d'identità valido ed emesso in Italia. Inoltre occorre avere come riferimento un indirizzo postale situato all'interno del territorio italiano, un indirizzo e-mail e un recapito telefonico italiano.

 

È possibile consultare la modulistica per l'apertura di Conto Corrente Arancio?
Trovi le condizioni economiche e tutta la documentazione contrattuale direttamente sul nostro sito alla sezione DOCUMENTI Conto Corrente Arancio: apri online a zero spese | ING

 

Cosa ti serve per aprirlo?

- Un tuo documento d'identità in corso di validità e con luogo di emissione in Italia (carta d'identità, passaporto o patente). Non sono accettati altri documenti (es. tessera ministeriale) 

- Il tuo codice fiscale o tessera sanitaria 

- Un indirizzoemailvalido 

- Il tuo numero di cellulare italiano  

- Un indirizzo di residenza e di corrispondenza italiani

- Permesso di soggiorno in corso di validità se sei un cittadino Extra UE 

- La copia della partita IVA o un documento che riporti la partita IVA e l'attività prevalente se la tua professione è libero professionista, artigiano, lavoratore autonomo oppure socio di società, come da circolare di Banca d'Italia n. 140 del 11/2/1991 e successive. 

 

Come posso aprire Conto Corrente Arancio? 
Se non sei ancora cliente ING, o sei cliente e vuoi aprire un secondo Conto Corrente puoi farlo direttamente sul sito ing.it alla pagina di Conto Corrente Arancio.  

Se sei già cliente ING e non hai un Conto Corrente Arancio, puoi farlo comodamente dalla tua Area Riservata del sito ING nella sezione Conto Corrente. 

In alternativa, puoi aprire Conto Corrente Arancio contattando il Servizio Clienti o prendendo appuntamento in una delle nostre sedi. Consulta l'elenco completo all'interno della sezione Dove ci trovi. 

 

Ho avuto in passato un Conto Corrente Arancio ora chiuso, posso riaprirlo?
Sì, puoi aprire un nuovo Conto Corrente accedendo alla tua Area Riservata del sito ING alla sezione Conto Corrente Arancio.

 

Quanti Conti Correnti Arancio posso aprire?

Puoi aprire fino a quattro Conti Correnti Arancio, di cui uno singolo e gli altri tre cointestati, a condizione che il secondo cointestatario sia ogni volta una persona diversa. Ti ricordiamo che ogni Conto Corrente Arancio può avere al massimo due cointestatari.

Solo in caso di apertura di un conto cointestato sarà possibile richiedere 2 carte di debito e credito, una per ogni titolare.

Su Conto Corrente Arancio non è possibile attivare deleghe o procure. L'operatività di Conto Corrente Arancio è riservata esclusivamente ai titolari.

 

È possibile l'apertura di Conto Corrente Arancio da parte di persone giuridiche, imprese, enti, associazioni, aziende...?

No, l'apertura di Conto Corrente Arancio è riservata alle persone fisiche. Non è dunque possibile l'adesione da parte di persone giuridiche (società di persone e di capitali, ditte individuali, condomini) o da parte di qualsiasi tipo di ente (ad esempio associazioni senza fini di lucro).

 

Cos'è il certificato di attribuzione del numero di partita iva?

E' l'attestato di assegnazione della partita IVA rilasciato dall'Agenzia delle Entrate alla quale è possibile richiederne una copia.

 

Per aprire Conto Corrente i titolari di partita IVA devono presentare la visura camerale?
È accettata anche la visura camerale, purchè riporti l'indicazione del codice ATECO.

 

PROCESSO DIGITALE

Come funziona il processo di Firma digitale?

Se sei nuovo cliente e non hai mai rilasciato i tuoi dati per l’apertura dei nostri prodotti, tramite il processo di firma digitale potrai firmare il contratto in pochi passaggi.
Non dovrai stampare o inviare moduli, fai tutto online e la firma è immediata.

Accedi al nostro sito www.ing.it e clicca su Apri conto. Inserisci i tuoi dati angrafici, scegli i servizi da associare al conto (carta di debito, credito, prepagata) e rispondi alle domande del questionario

Scegli il PIN provvisorio di 6 cifre, riceverai un codice usa e getta OTP via SMS e accetta clausole contrattuali. In questo modo hai firmato digitalmente il contratto.

 

IDENTIFICAZIONE

Quali modalità di identificazione posso scegliere? 

Durante l’apertura del conto corrente potrai scegliere una delle seguenti modalità di identificazione: 

- il tuo profilo SPID (solo per conti correnti singoli); 

- videochiamata con un nostro operatore; 

- bonifico da un altro conto corrente a te intestato di una banca con sede in Italia; 

- appuntamento in una delle nostre sedi. 

  

Ho richiesto l’identificazione tramite bonifico ma non possiedo un conto corrente. Come posso fare?

Se hai richiesto per errore l'identificazione con bonifico ma non possiedi altro conto corrente, contatta il Servizio Clienti per invalidare la firma digitale e cambiare modalità d'identificazione oppure vai direttamente in sede per farti identificare tramite un nostro Agente.

 

Posso inviare un secondo documento per procedere con l’identificazione?

No, il secondo documento non è accettato come modalità di identificazione.

 

Se scelgo di identificarmi tramite bonifico, come deve essere disposto?

Per poterti identificare, è necessario che il bonifico provenga da una banca con  sede in Italia e che sia disposto da un conto corrente intestato a tePuoi effettuare il bonifico anche da un conto corrente cointestato a due o più persone; è però importante che tu sia uno degli intestatari perché la sola delega ad operare non è sufficiente per consentire l'identificazione.

 

Se inizio la procedura di apertura Conto Corrente Arancio via web, ma non ho un altro conto per effettuare il bonifico, per l’identificazione posso recarmi in sede?

Se sei un nuovo cliente ed hai aperto Conto Corrente Arancio da web con processo digitale, puoi procedere con l’identificazione face to face in una nostra sede.

 

Come posso identificarmi tramite webcam?

Dopo aver firmato digitalmente il contratto di apertura del tuo Conto Corrente Arancio scegli di identificarti tramite webcam.
Per completare l'identificazione ti occorreranno:

  • un dispositivo che possieda un microfono e una webcam
  • il documento d'identità e il codice fiscale forniti in fase di apertura

Potrai verificare se il tuo dispositivo è abilitato tramite il link "verifica se puoi fare la videochiamata".

Per identificarti tramite webcam utilizza i browser Chrome, Firefox o Safari, su PC, MAC o Android e iOS11 o superiore.

Se hai scelto l’identificazione tramite webcam ma il sistema rimanda un errore, è probabile che il tuo pc non sia abilitato a questa funzione, il sistema ti reindirizzerà direttamente alla pagina di scelta identificazione dove potrai scegliere una delle altre modalità. 

 

Se scelgo di identificarmi tramite webcam, come deve essere disposto il bonifico per l’attivazione del conto?

Se scegli l’identificazione tramite webcam o tramite un nostro agente presso una delle nostre sedi, il primo bonifico utile per l’attivazione del conto può essere disposto anche da terze persone, accredito stipendio o assegni.

 

Quando è attivo il servizio webcam?

Il servizio di webcam è disponibile utilizzando i browser Chrome, Firefox o Safari, su PC, MAC o Android e iOS11 o superiore.

Gli orari per il servizio webcam sono dal lunedì al venerdì 09 – 22 e sabato e domenica dalle 11 alle 20.

 

Ho richiesto l’identificazione tramite webcam, posso cambiarla?
Puoi cambiare la modalità di indentificazione contattando il Servizio Clienti. In questo caso sarà necessario scegliere una nuova modalità di identificazione e ricaricare i documenti richiesti per l'apertura del conto.

 

 

UPLOAD DOCUMENTI

Come deve essere il documento per poter effettuare l’upload in fase di apertura conto?

Il documento da caricare online deve essere conforme alla lista dei file accettati per formato e dimensione:

Formato dei documenti: PDF, JPG, JPEG, BMP, PNG, TIF o GIF

Maximum size: 5 MB

Il nome del pdf del documento salvato non deve contenere caratteri speciali (.,;!(&%$£).

 

Dove si visualizza il luogo di emissione della patente?

Puoi visualizzre il luogo di emissione della patente direttamente sul fronte della plastica al punto 4c.

Gli ultimi due caratteri del campo 4c sono la sigla della provincia di emissione.

Se è riportata la scritta "uco" occorre indicare Roma come luogo di emissione.

 

Posso utilizzare come documento per l’identificazione il passaporto?

Sì, se scegli di inviare come documento il passaporto, la firma del documento è riportata in un'altra pagina rispetto a dove sono indicati i tuoi dati.

Dovrai inviare la pagina con la foto che, nel caso del passaporto elettronico, riporta anche la firma.

La pagina con la residenza, che è quella vicina a quella con la foto, e la pagina con il luogo di rilascio, se la firma non è riportata sotto la foto (quindi passaporto vecchio). Dovrai mandarci anche la pagina in cui ha firmato. Nel caso di passaporto elettronico le pagine da inviare sono 3, mentre nel caso del passaporto vecchio sono 4.

Per il passaporto puoi caricare un unico file. Se la firma del passaporto si trova su una pagina diversa rispetto a quella dei dati anagrafici, prima di procedere al caricamento, dovrai creare un unico file con entrambe le pagine del documento.

 

ATTIVAZIONE

Come avviene l’attivazione del conto?

Al termine della richiesta e a seguito delle nostre verifiche sulla tua documentazione, riceverai via email o SMS le informazioni per completare l'attivazione del conto. Ti basterà fare un primo versamento per attivarlo e iniziare subito ad usarlo. Riceverai direttamente a casa le carte che hai richiesto tramit Raccomandata.

 

Perchè il mio Conto Corrente Arancio non è ancora attivo nonostante abbia inviato tutti i documenti e abbia effettuato il bonifico richiesto? 

Ti invitiamo ad accedere, tramite il nostro sito, alla sezione "Stato di attivazione prodotti" per verificare che i documenti inviati siano corretti e che non sia necessario fornirci ulteriori informazioni. Se sei già cliente, puoi verificare la documentazione accedendo alla tua Area Riservata. 
Nel caso tu abbia già inviato ulteriori documenti richiesti, ti chiediamo di attendere almeno due giorni lavorativi per l’attivazione del tuo conto corrente.  Se hai eseguito un altro bonifico per rendere operativo il tuo conto corrente, ti invitiamo ad attendere due giorni lavorativi per l'elaborazione dello stesso. 

 

 

Mi sono accorto di aver inserito alcuni dati errati nel processo di apertura digitale. Come posso modificarli?

Puoi modificarli accedendo tramite il nostro sito www.ing.it alla sezione "Stato di attivazione prodotti". La modifica sarà possibile fino alla pagina di "Riepilogo dati" prima di apporre la firma digitale.

Se hai già completato il processo con la firma del contratto, per modificare i dati (recapiti e documento) dovrai contattare il Servizio Clienti per farti invalidare la firma. Il sistema ti riporterà in automatico alla sezione di "Riepilogo dati" dove potrai effettuare la variazione dei tuoi dati e completare l'apertura del conto.

 

Sono già cliente e sto aprendo un nuovo conto e nel frattempo mi è scaduta la carta d’identità. Come posso procedere?

Per i già clienti viene inibita la possibilità di modificare dati anagrafici (indirizzo di residenza, carta d'identità ecc...) durante tutti i processi di richiesta di un nuovo prodotto.

Una eventuale modifica deve essere effettuata prima di iniziare l’apertura di un nuovo prodotto direttamente accedendo tramite pc all’Area riservata nella sezione "Dati personali". Dovrai pertanto prima accedere da web alla tua Area riservata e nella sezione dedicata procedere con l’aggiornamento del tuo documento. Successivamente potrai procedere da App o da web con l’apertura di un nuovo conto.

 

Ho già effettuato il primo bonifico utile per l’attivazione del conto ma dalla pagina di monitoring mi viene richiesto un ulteriore bonifico? Come mai? Dove è finito il mio bonifico?

E’ possibile che il bonifico non sia stato effettuato correttamente. Ti ricordiamo che deve essere disposto da un conto a te intestato pertanto l’ordinate e il beneficiario del bonifico devono coincidere. Il bonifico rimarrà in sospeso in attesa della ricezione di quello nuovo.

In caso di conto cointestato, ci deve pervenire un bonifico da un altro conto intestato ad entrambi i titolari o in alternativa due bonifici disposti ognuno dal proprio conto.

 

Quando viene inviato il Pacchetto di Benvenuto e le carte richieste? Come me lo spedite?

Il Pacchetto di Benvenuto non viene spedito se hai effettuato l’apertura del conto tramite processo digitale. Ti verranno spedite sole le carte richieste senza il Modulo di apertura.

Il Pacchetto di Benvenuto, contenente il Modulo di apertura e le carte richieste in fase di registrazione, è previsto solo per il processo cartaceo nell'arco di una decina di giorni dalla completa attivazione del Conto Corrente Arancio. Riceverai una comunicazione email con il numero di riferimento della spedizione che avviene con corriere.

 

Quando avrò l’IBAN per poter disporre il primo bonifico per l’attivazione del conto?

Riceverai una comunicazione con le indicazioni per disporre il primo bonifico e le coordinate IBAN quando la documentazione risulterà completa. Le stesse informazioni le troverai anche accendendo su ing.it/attivacontocorrente

 

Non ho portato a termine l’apertura del conto. Come posso fare per completarla?

Se per errore interrompi l’apertura del Conto Corrente Arancio, accedendo da web, dopo aver inserito i tuoi dati anagrafici, riceverai un’email contenente il Pin provvisorio e che ti consentirà di riprendere l’apertura interrotta.

Il PIN provvisorio viene inviato nell’email solo se hai interrotto il processo di apertura prima della scelta del PIN. Se si interrompe dopo la scelta del pin, riceverai un’email con le istruzioni per riprendere il processo ma senza PIN.

 

Posso modificare l’intestazione del mio conto aggiungendo un cointestatario?
Non è possibile modificare l’intestazione di un conto già attivo, aggiungendo o eliminando un intestatario. E’ possibile aprire gratuitamente un nuovo conto con l’intestatazione desiderata.

 

Quando posso scaricare l’app?

Scaricala subito! La potrai utilizzare dopo l’apertura del conto.

 

I conti ING aperti negli altri paesi europei sono gestibili anche tramite ING Italia?
Ogni filiale di ING opera distintamente. Un conto aperto in una filiale estera non può essere gestito da ING Italia e viceversa.