annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Bonus Cashback sui pagamenti

A partire dall’8 dicembre 2020 tutti i maggiorenni residenti in Italia e titolari di una carta di pagamento potranno partecipare all’iniziativa cashback per ottenere l’incentivo promosso dal Governo.

 

Cos’è il Bonus Cashback promosso dal Governo?
Si tratta di un incentivo all’utilizzo di metodi tracciabili di pagamento che ti dà la possibilità di ricevere un rimborso del 10% sulle spese che effettui con le tue carte di pagamento ING presso negozi, ristoranti, alberghi, professionisti, etc (fino a 1500 euro a semestre). Rientrano le spese effettuate presso tutte le categorie merceologiche e il pagamento delle prestazioni professionali (dentista, idraulico, meccanico, etc), ma rimangono esclusi i pagamenti online.


È prevista una prima fase sperimentale, il cosiddetto "Cashback di Natale", fino al 31 dicembre 2020. Il Bonus Cashback proseguirà poi a gennaio 2021.

Dopo la prima fase sperimentale, tramite la app IO sarà possibile associare anche la modalità di pagamento Apple Pay.


È stato introdotto anche un premio in denaro di 1500 euro, il "Super Cashback", che verrà erogato ai primi 100.000 aderenti che, ogni semestre, abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni. Il rimborso verrà effettuato entro 60 giorni dal termine del semestre di riferimento.


Questa iniziativa fa parte del progetto "Piano Italia Cashless", presentato a ottobre 2019, che oltre al Cashback di stato e al "Super Cashback", include altre iniziative come la "Lotteria degli scontrini", legata al nuovo scontrino elettronico (che entrerà in vigore da gennaio 2021) e il raddoppio della soglia per pagare in modalità contactless senza la digitazione del PIN da 25 a 50 euro.

Se vuoi saperne di più, puoi visitare il sito ufficiale dell’iniziativa www.cashlessitalia.it

 

Come posso beneficiare del Bonus Cashback?
Se sei cliente ING, per partecipare all’iniziativa dovrai:

  • scaricare sul tuo cellulare la app IO della Pubblica Amministrazione (devi essere in possesso delle credenziali SPID oppure puoi accedere con i dati della tua carta d’identità elettronica);
  • registrarti al programma Cashback;
  • indicare l’IBAN del tuo Conto Corrente Arancio per ricevere il rimborso;
  • associare una o più carte di pagamento ING (debito, credito, prepagata)

Le carte si possono associare nella sezione "Carta di credito, debito o prepagata".

Non è possibile farlo dalla sezione "Carta PagoBANCOMAT".

Ogni persona maggiorenne residente in Italia può beneficiare del Bonus quindi, in caso di conto cointestato, entrambi gli intestatari possono aderire al Cashback, registrando le carte ING di cui sono titolari.


Per ottenere il bonus dovrai effettuare almeno 50 operazioni nel semestre e almeno 10 per il mese di dicembre.

 

Nell’app IO sarà inoltre possibile monitorare le transazioni valide, le soglie e il pagamento dei rimborsi.

 

Come posso registrare la mia carta ING sull’app IO per beneficiare del Bonus Cashback?

Prima di inserire i dati delle tue carte ING sull’app IO, verifica dall’App ING o dal sito ing.it:

  • di non avere impostato a zero il limite di utilizzo "acquisti online" se intendi registrare la tua Carta di Debito Mastercard o la tua Carta di Credito Mastercard:
  • di aver abilitato l’opzione E-commerce se vuoi utilizzare la tua Carta di Debito Arancio Pay;
  • che il saldo della Carta Prepagata Mastercard fisica sia maggiore di zero.

Per associare le tue carte di pagamento ING (debito, credito, prepagata) scegli la sezione "Carta di credito, debito o prepagata". Non scegliere la sezione "Carta PagoBANCOMAT".

 

L’associazione delle carte sull’app IO potrebbe prevedere l’invio di una richiesta di autorizzazione.

La richiesta è simile ad una transazione on line a tutti gli effetti, che:

    • se hai il token attivo, dovrai autorizzare con l’App ING: ti arriverà una notifica push per autorizzare l’operazione;
    • se non hai ancora attivato il token, dovrai inserire la password per i tuoi pagamenti on line e il codice che riceverai via SMS.

Se non l’hai ancora fatto, imposta subito la password per i tuoi pagamenti on line dalla tua Area Riservata dell’App ING, nella sezione Riepilogo della carta, o da ing.it, sezione Conto Corrente>Carte e Assegni.

 

Quali pagamenti vengono ritenuti validi per beneficiare del bonus Cashback?

Sono considerati validi tutti i pagamenti che effettui con le carte di pagamento che hai inserito sull’app IO, a partire dal giorno successivo alla registrazione della carta al piano Cashback.

 

Rientrano nel bonus tutti gli acquisti eseguiti:

  • nel territorio nazionale (quindi sono esclusi anche Città del vaticano e San Marino);
  • presso punti vendita fisici che hanno a disposizione un lettore di strumenti elettronici (POS) fornito da banche convenzionate;
  • di qualunque categoria merceologica (negozi, bar, ristoranti, benzinai, etc);
  • per pagare prestazioni professionali (dentista, idraulico, meccanico, etc).

Per verificare che il POS dell’esercente sia abilitato, prima di effettuare l’acquisto, chiedi al negoziante se il suo sistema di incasso consente la partecipazione al Cashback.

Sono esclusi i prelievi, i pagamenti online e quelli legati alla propria attività professionale.

 

Come posso verificare gli acquisti validi per il bonus Cashback?

Nell’app IO, sezione Cashback>Dettaglio transazioni, sarà possibile monitorare le transazioni valide, le soglie e il pagamento dei rimborsi.

Sono considerati validi tutti i pagamenti che effettui con le carte di pagamento che hai inserito sull’app IO, a partire dal giorno successivo dalla registrazione della carta al piano Cashback.

Se non visualizzi la transazioni dopo 5 giorni lavorativi dalla contabilizzazione, puoi richiedere assistenza direttamente al team IO, dall’app IO, sezione portafoglio, cliccando l’icona "?".

Trovi tutte le informazioni dell’iniziativa Cashback 10% nel 2021 e tutte le altre iniziative promosse dal Governo sul sito ufficiale Cashlessitalia.it.

 

Quali pagamenti sono esclusi e che limitazioni ha il bonus Cashback?

Sono esclusi:

  • i pagamenti online;
  • i prelievi;
  • i pagamenti legati alla propria attività professionale.

 

È previsto un rimborso massimo: 150 euro per dicembre, 150 a semestre per il 2021.

Per gli acquisti di importo superiore a 150 euro, verrà comunque conteggiato un rimborso di 15 euro, rimborso massimo previsto per ogni singola transazione.

Non sono validi pagamenti frazionati riferiti allo stesso acquisto presso lo stesso esercente.

Inoltre, al momento sono esclusi i pagamenti fatti con Apple Pay. Dopo la prima fase sperimentale, tramite l’app IO sarà possibile associare anche questa modalità di pagamento.

Ricorda che sono considerati validi tutti i pagamenti che effettui a partire dal giorno successivo alla registrazione della carta al piano Cashback.

 

Posso fare acquisti utilizzando Apple Pay e beneficiare del bonus Cashback?

Al momento sono esclusi i pagamenti fatti con Apple Pay. Dopo la prima fase sperimentale, tramite la app IO sarà possibile associare anche questa modalità di pagamento.

 

Quando viene erogato il rimborso previsto dal Bonus Cashback?

Il rimborso verrà fatto sul tuo conto corrente indicato sull’app IO entro 60 giorni dal termine di ciascun periodo.

 

Quando registro la mia carta di pagamento per il Cashback, perché non trovo ING tra l’elenco delle banche?

Le carte di pagamento ING non aderiscono al circuito PagoBANCOMAT, quindi per associare la Carta di Debito Mastercard o Arancio Pay scegli la sezione "Carta di credito, debito o prepagata". Non scegliere la sezione "Carta PagoBANCOMAT".

 

Prima di inserire i dati della tua carta di debito ING sull’app IO, verifica dall’App ING o dal sito ing.it:

  • di non avere impostato a zero il limite di utilizzo "acquisti online" se intendi registrare la tua Carta di Debito Mastercard;
  • di aver abilitato l’opzione E-commerce se vuoi utilizzare la tua Carta di Debito Arancio Pay.

 

Il mio conto è cointestato, possiamo partecipare entrambi al Bonus Cashback?

Ogni persona maggiorenne residente in Italia può beneficiare del Bonus quindi, in caso di conto cointestato, entrambi gli intestatari possono aderire al Cashback, registrando le carte ING di cui sono titolari, indicando lo stesso IBAN.

I limiti verranno applicati sul titolare e non sul conto corrente.

 

Dove trovo il CVV della mia carta?

Il CVV della carta viene stampato sul retro della stessa.

Se il codice non fosse più visibile è possibile che si sia cancellato per usura.

Per la Carta Prepagata Mastercard puoi richiedere da App o da ing.it la rispedizione via SMS del CVV.

 

Scopri di più su Voce Arancio