annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Blocco Unilaterale Conto Corrente

Gabriele

Gabriele

Guru

@maparu

probabilmente non avrai torto nel preconizzare un'uscita, +/- indolore per i Clienti, di ING dal Mercato Retail italiano, ma NON hai ragione nella tua affermazione <<la deriva di questa banca è evidente dal numero di cc aperti a persone straniere tralasciando correntisti e investitori italiani>>

 

Parlo con cognizione di causa in merito agli stranieri, da me "acchiappati & gestiti" per più di tre anni in un atollo roccioso tra Kelibia e Trapani, e quelli, con i Clienti di ING, non hanno nulla a che fare Smiley imbarazzato.

Il regolamento di ING Milan Branch (ignoro quello delle altre realtà nazionali) è di concedere Prodotti a "residenti in Italia", che siano cittadini "azzurri" o di altri colori.

E non aprono Conti coloro che desiderano quantomeno "sparire" se non fare solo il "check-in" per altri Paesi Europei.

Li aprono, appunto, residenti a vario titolo, principalmente attratti (come lo fummo +/- TUTTI noi Smiley Strizza l'occhio) dall'utopico "costo zero" (@MIRKOSARA, tranquillo, manterrò il "segreto" Smiley Lingua) e dall'ancor più illusorio "on-line", ma  pur sempre con una Banca che pubblicizzi ciò che non offra ed offra ciò che non vada oltre un basico utilizzo.

Ed ING, storicamente, NON si è fatta problemi ad effettuare "epurazioni correntistiche tout court" anche verso taluni Soggetti di nazionalità iraniana (conoscenza dovuta a pregressi post in Community).

 

A mio avviso, il tuo ulteriore intervento lede un po' la dignità che desidereresti, invece, facesse parte del trattamento a te gradito

maparu

maparu

Apprendista
.......se lei un ex dipendente sicuramente avrà la verità in tasca come dice; ma i migliaia di clienti che hanno usufruito di questa pseudo banca on line, giuste o sbagliate si sono fatti le loro opinioni. Personalmente dopo 20 anni da cliente e ora da ex posso solo dirle che uscendo da questa banca chi ci ha perso è la banca stessa. A 30 anni dovevo crearmi un capitale, a 50 lo devo gestire ......Ing si è permessa di perdere entrambi.
Saluti
Gabriele

Gabriele

Guru

Perdonami, @maparu, ma nel mio <<Parlo con cognizione di causa in merito agli stranieri, da me "acchiappati & gestiti" per più di tre anni in un atollo roccioso tra Kelibia e Trapani, e quelli, con i Clienti di ING, non hanno nulla a che fare>> non oso pensare cosa tu abbia potuto cogliere per accomuarmi ad ING (la Banca che avevi scelto di "finanziare") anziché ad un Corpo armato dello Stato (che, obtorto collo, "devi" finanziare)

 

Ma stiamo divagando troppo...buona domenica

oldostubbs

oldostubbs

Apprendista

Vorrei fare una domanda?

Se un conto corrente ha due cointestatari le comunicazioni,come quella delicata di una chiusura unilaterale del c/c, la raccomanadata deve essere spedita ad entrambi?

 

REXLEX

REXLEX

Guru

@oldostubbs vuoi saperlo in linea di principio o in linea di ING ?

oldostubbs

oldostubbs

Apprendista

@REXLEX  in linea di ING credo si saperlo.

 

vorrei sapero in base ai dettami del Codice civile e del TUB

Gabriele

Gabriele

Guru

Bella domanda, @oldostubbs 

Inizierei con il leggere il Contratto

 

oldostubbs

oldostubbs

Apprendista

@Gabriele  ho letto le decisioni ABF in merito,ma nel contratto non trovo nulla di specifico... Tu sai qualcosa?

Gabriele

Gabriele

Guru

@oldostubbs, non ho il Contratto sotto mano (e poi farebbe riferimento quello stipulato da ciascuno di noi) ma non me ne farei un problema.

ING l'ha comunicato solo ad un Co-titolare?

Vuoi impugnare la chiusura?

E se ING "sprecasse" altre due raccomandate, come la metteresti? Mica l'impugnazione da diritto a mantenere aperto il Corrette a vita...

oldostubbs

oldostubbs

Apprendista

@Gabriele 

 

Dopo 13 anni mi hanno chiuso il conto senza aver ricevuto nessuna comunicazione. Il problema non sta nel mantenere il c/c a vita, ma la violazione di una decina di artt del C.C. 

Una raccomandata è stata inviata con Nexive e ha fatto compiuta giacenza, anche se io avevo mandato 3 pec dove diffidavano ING dall'utilizzo di tale corriere, perchè tra le tante cose,avevano perso un bancomat.

L'altra raccomandata, all'altro cointestatario, non è stata inviata fino a prova contraria.

Quindi c'è un'evidente violazione dei principi di buona fede contrattuale.

 

SuperUsers del mese