239791membri
152503post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Bonifico agevolazioni fiscali 2022 x acquisto di condizionatore classe A+

Buongiorno, per beneficiare delle agevolazioni fiscali 2022 previste per acquisto di condizionatore classe A+,
quale tipo di bonifico occorre scegliere:
- ristrutturazione
- riqualificazione energetica
- acquisto mobili e grandi elettrodomestici

Grazie.

9 RISPOSTE 9

@Christianf ristrutturazione edilizia. 

Ciao @Christianf 

scusa ma ho provato a controllare in Rete, risorsa a cui accedi anche tu se fruisci della Community, e mi risulta <<BONIFICO PER DETRAZIONE FISCALE PER RISPARMIO ENERGETICO LEGGE 77/2020 ECOBONUS 110% E SUCCESSIVE MODIFICHE>>.

Anche qui si parla di "efficientamento energetico"

 

Siccome negli ultimi anni ci sono stati più "bonus" che Primi Ministri (che non sono stati pochi) a volte accavallantisi a seconda dell'intervento, ti consiglio sia di dare un'occhiata sui siti specializzati (ADE in primis) che di porre (meglio via PEC) un quesito ben circostanziato proprio all'Agenzia delle Entrate

 

Ciao a tutti,
su questa tematica sarebbe interessante conoscere anche il contributo del nostro guru @MIRKOSARA sulla base della sua esperienza.


@Christianf resta comunque l’invito a confrontarsi con il proprio commercialista per verificare la tipologia di bonifico più appropriata per usufruire delle detrazioni fiscali.

 

Buon pomeriggio,

AnnaMaria_ING

@AnnaMaria_ING questa è una novità...la chiamata nominativa . Non me la ricordavo. Ma son stato via parecchio e magari si usa tra pugliesi. 

Buonasera @Christianf  @AnnaMaria_ING  @REXLEX e @Gabriele 

Ci sono varie possibili agevolazioni:

1) Con ristrutturazione edilizia, se l’acquisto di un condizionatore viene effettuato a seguito di una ristrutturazione edilizia nell'abitazione (unità immobiliari residenziali o parti comuni di condomini). La detrazione fiscale è pari al 50% per un tetto massimo di spesa pari a 96.000 €. Questa detrazione vale fino al 31 dicembre 2022 anche se il condizionatore acquistato non è ad alta efficienza, ma comunque mira al risparmio energetico. Inoltre è anche possibile richiedere l’Iva agevolata al 10%; 2) Senza ristrutturazione edilizia, solo se si intende sostituire il vecchio impianto di climatizzatore con un condizionatore ad alta efficienza energetica. In tal caso, anche se non vengono effettuati lavori di ristrutturazione, è possibile lo stesso richiedere l’agevolazione fiscale che avrà un'aliquota pari al 65% con un tetto massimo di spesa di 46.154 €; 3) Bonus climatizzatori risparmio energetico: detrazioni al 65% con l’installazione di condizionatori con pompa di calore ad alta efficienza che sostituiscono integramente l’impianto di riscaldamento preesistente. Questa detrazione vale per abitazioni private, ma anche per uffici e negozi (detrazioni IRPEF o IRES). 4)Bonus condizionatori con ristrutturazione che rientra nel bonus casa: detrazione al 50% se si effettuano interventi di ristrutturazione edilizia straordinaria che includono l'acquistano di mobili e/o grandi elettrodomestici con classe A+ (A per i forni), compresi i climatizzatori. La detrazione rientra nel c.d. bonus casa (o meglio nel bonus mobili) e vale sia su singole abitazioni che per i condomini.

In quale di queste casistiche rientra il contribuente?

Grazie @MIRKOSARA  😊 come sempre esaustivo, impeccabile e cortese.

Sono certa che il tuo dettagliato contributo sarà d’aiuto a @Christianf e a tutti gli altri partecipanti a questa Community.

 

Buona serata,

AnnaMaria_ING

Buonasera, l' ho sentito e mi ha detto "ristrutturazione edilizia". Grazie