annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Bonifico sospeso

enzoloris191694

enzoloris191694

Specialista

Stamane ho effettuato un bonifico di una certa consistenza sul mio conto presso altro Istituto di Credito, ma con la motivazione di garantirmi la massima sicurezza, mi è stato sospeso. Per sbloccarlo debbo inviare i seguenti documenti: fronte e retro documento di identità e apposito modulo. Desidero sapere quale importo di bonifico fa scattare la sospensione del bonifico stesso? Grazie

7 RISPOSTE 7
Gabriele

Gabriele

Guru

Caro @enzoloris191694, se lo sta chiedendo da tempo la Community e, per adesso - in assenza di risposte ufficiali - sta prendendo piede l'ipotesi che sia una situazione "random" in quanto accade nonostante tutte le variabili citate dai Clienti.

 

In primis si pensava qualora non fosse in lista beneficiari il conto di destinazione, ma col tuo siamo già a due casi di Clienti che hanno avuto questo "eccesso di zelo" per bonifici verso rapporti a loro stessi intestati!

 

Negli anni, sempre su miei CC, ho bonificato somme al limite del consentito in modalità self (50 mila), senza problemi, ma mi pare che questa "brillante modalità" sia di recente introduzione.

Il 20 u.s. ho effettuato un bonifico di 6.288,28 su di un CC in rubrica  ma su cui non versavo da anni... non ti dico quanto stessi a "terga serrate"! Tutto ok.. solo codice sicuro e terne.

 

Per rispondere alla tua domanda, comunque, salvo illuminazioni da ING credo proprio che il concetto "casuale" sia da prendere per buono.

enzoloris191694

enzoloris191694

Specialista

Ho risolto il problema del bonifico sospeso recandomi nella filiale di Verona, dove una impiegata gentile e competente ha sbloccato il bonifico. Purtroppo, l'accredito della somma slitterà da domani 23/12 a martedi 27/12 essendoci di mezzo le festività natalizie, perchè lo sblocco è stato fatto alle h. 18.00. e, quindi, non in tempo utile per l'accredito nella giornata successiva. Pazienza.

Patrickfolgo

Patrickfolgo

Esperto

Questa cosa è accaduta anche a me @Gabriele.

 

Ricordo che ne nell'agosto del 2014 dovetti fare un bonifico per l'acquesto di una vettura, l'importa era poco sotto i €20.000.

Mi vennero richieste le medesime cose che son stare richieste, oggi, a @enzoloris191694.

 

Come hai spiegato egregiamente te, questo accade quando non ci sono mai stati movimentazioni così "alte" in relazione al contocorrentista, e/o quando il sistema può reputare anomala la richiesta di bonifico. Quindi a tutela del cliente, ING attualizza questa procedura di sicurezza. (Che non è per niente sbagliata, anzi...)

 

Da quanto mi riferirono a tempo debito, la cifra per la quale scatta tale sicurezza è dai €10.000 in sù. (Fatto salvo delle precendenti "condizioni" che vi ho riportato sopra.

Gabriele

Gabriele

Guru

Grazie @Patrickfolgo del contributo.

Personalmente propenderei ancora sul concetto di casuale o sull'assenza dell'IBAN di destinazione in rubrica, in quanto +/- nello stesso tuo periodo ho effettuato bonifici di quegli importi, ma su conti inseriti tra gli abituali beneficiari e senza dover sottostare al "quarto livello" di giudizio... (1° autenticazione area riservata, 2° codice sicuro, 3° terne)

 

Concordo che la sicurezza non sia mai troppa, ma almeno la modalità (fax...) dovrebbe essere più lineare ed al passo coi tempi.

Pensa solo se fossi su di un'isola tropicale a goderti le meritate vacanze e dovessi effettuare un bonifico urgente... vai a cercare una stampante ed un fax...

Patrickfolgo

Patrickfolgo

Esperto

Concordo pienamante con te @Gabriele,

 

Dovrebbero aggiornare, come molti, la possibilità di girare le documentazioni per e-mail; come fanno altri isituti di credito, assicurazioni ed altri servizi che sono prevalentemente online.

 

Rinnovo l'augurio di un Buon Natale.

gab16

gab16

Guru

@Gabriele Ciao AMICO mio! Siamo arrivati al Natale e mi corre l'obbligo di farti i migliori auspici di una serena Festività et anno nuovo, come a tutti gli altri amici di Community,nonchè in primis al Community Manager e Moderatori.

Seguivo la tua disamina, e concordo con il tuo pensiero: questi benedetti bonicici, A PRESCINDERE dagli importi, di certo si bloccano se il 'beneficiario' NON si trova già censito in rubrica, ma a ciò, si unisce come noto un secondo ostacolo, 'a caso' che ti chiede la famosa documentazione accessoria.....

Ti potrei aggiungere un'altro BUG ING:

ho fatto per Natale alcuni acquisti con la CDC sul web stesso venditore, stesso giorno, importi RIDICOLI tra i 10 e 20 euro max per piccoli omaggi....

Alla quarta prova, tutto bloccato e rifiutato pagamento CDC (ovvio nessun problema plafond). Ma quello che più conta, mentre pensavo fosse magari dovuto al venditore, oppure alla VISA, avendo fatta una prova anche con la PREPAGATA ING, il risultato sullo stesso sito è stato identico!! Segno che ING su QUEL sito non intende andare oltre. Ho risolto allora per il tramite di PAY PAL.

Cara ING hai un sistema informatico che a Napoli si direbbe: 'E' UNA LOFFA!!!' (per restare sul recitabile).

BUON NATALE A TUTTI !!!

Gabriele

Gabriele

Guru

GRANDE @gab16! GRANDE AMICO!

Ho sempre ritenuto la comicità partenopea un quid pluris dell'italianità e tu confermi la mia tesi, come pure quelle nel topic!

Tanti auguri a te ed alla Signora Patrizia, oltre a tutti gli amici ed al personale della Community!

SuperUsers del mese