238619membri
150549post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

CHIUSURA CONTO CORRENTE

Ciao volevo condividere la mia esperienza in ING dopo 11 anni da correntista attivo il 31/08/2021 ho avuto la sorpresa e notizia che la Banca ha chiuso il mio unico conto corrente. La raccomandata spedita dalla banca non mi è mai pervenuta e dopo essere rimasta in giacenza in posta è tornata al mittente. Sono passati 21 giorni senza che io abbia accesso al mio conto dove ho i risparmi di tutta la vita. Ho compilato il modulo di trasferimento a nuovo IBAN e ad oggi non ho ricevuto nulla sia in termini economici che in termini di risposte. Sul conto io avevo accredito STIPENDIO pagamenti di bollette telepass e altro tutti pagamenti che ovviamente sono saltati. Ogni giorno chiamo 3/4 volte il servizio clienti e ognuno mi dà una risposta non concreta e differente. Io non so più cosa fare e come muovermi poiché dopo 21 giorni interminabili di attesa ad oggi non ho una risposta concreta. Chiedo gentilmente se qualcuno sa consigliarmi su come gestire la questione ho aperto 5 segnalazioni di urgenza inviato PEC e raccomandata con ricevuta di ritorno ma senza alcun esito. Ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte.
7 RISPOSTE 7

@LUCKY , sono dispiaciuto per la tua situazione  comune purtroppo a molti altri correntisti (come puoi leggere da queste pagine). Molti di loro lamentano, come te, la mancata ricezione della raccomandata, tornata indietro inesitata (Pare che Ing si serva di Nexive per le consegne di cui molti utenti della community hanno parlato non bene).

Il problema è che la liquidazione di un conto corrente ha i suoi tempi (intorno ai 60 giorni) che nel tuo caso potrebbero anche potrarsi più a lungo in quanto possessore di telepass (l'istituto prima di estinguere e liquidare l'attivo del conto attende l'eventuale addebito di mesi precedenti di telepass / carte di credito).

Possiamo comunque richiedere l'intervento della moderatrice @Patrizia_ING  affinche possa fornirti un supporto migliore.

In bocca al lupo e buona giornata

Grazie per le info, quindi per riavere possesso dei miei averi di una vita devo attendere 60 giorni lavorativi da quando ho inviato la PEC con nuovo IBAN? Perché garantisco che non è facile vivere senza avere accesso ai miei risparmi, tutto ciò per un errore della banca, poiché raccomandata come già precedentemente detto non è mai stata recapitata. Domanda banale è legale? Nel senso la banca si può arrogare il diritto di tenersi i soldi di un correntista per un suo errore? Grazie

Ciao,

io sto vivendo la stessa tua situazione pari pari. In più il mio stipendio di Agosto è tornato indietro e forse lo rivedrò ad Ottobre. Per me ING era l' unico conto ed ormai sono ben oltre due mesi che aspetto il bonifico e la chiusura per avere indietro i miei soldi. Credo che questa pratica sia del tutto illegale. Per chiudere un conto non serve congelarlo, al max si possono tenere il plafond della carta di credito invece congelano tutto per due mesi. Ho minacciato già con PEC ING di denuncia per appropiazione indebita. Vedremo come evolve. Stay tuned for more....

Ciao @LUCKY 

ti ho scritto in privato.

 

Patrizia_ING

Il problema @LUCKY  è che più che un errore della banca sembrerebbe trattarsi di un disservizio di Nexive (o di altro operatore postale). Nel momento in cui l'istituto ha consegnato la raccomandata ad un entità certificata dal Ministero delle Comunicazioni, almeno da un punto di vista formale, si scarica da responsabilità.

Tuttavia, a mio modesto parere, l'istituto potrebbe, specie in considerazione del numero considerevole di clienti che hanno avuto il medesimo problema,  affiancare alla comunicazione formale (obbligatorio preavviso di 60 giorni) una comunicazione di cortesia (mail che invita a contattare il servizio clienti, pec o altro) che preavverta l'utente della prossima disattivazione del conto. In tal modo l'utente avrebbe il tempo di organizzare il trasferimento delle somme presenti sul conto, ad eccezione di quanto occorrente per la chiusura senza patemi d'animo o pesanti disagi.

Ultima cosa: sembra che molti dei conti siano stati chiusi per mancata compilazione o aggiornamento dei questionari antiriciclaggio o per mancata trasmissione del documento di identità o cf: potrebbe essere questa la causa per la quale il conto è staqto estinto?

Grazie per le info. La motivazione per cui mi è stato chiuso definitivamente il conto corrente non mi è stata data. Inizialmente era la mia priorità saperlo, io non ho mai ricevuto alcun avviso di aggiornamento con compilazione di moduli per antiriciclaggio, sono stato solo contattato per aggiornare la mia documentazione per cambio di residenza che ho prontamente effettuato. Ho aperto una segnalazione del 08/09/2021 dove mi hanno specificato che entro e non oltre il 17/09/2021 avrei saputo via mail la motivazione. Ho spedito PEC e raccomandata con ricevuta di ritorno. Purtroppo ignoranza mia in quel conto corrente ho o risparmi di una vita, sono arrivato a farmi prestare i soldi per mangiare per pagare l'affitto e per andare a lavorare. Ho un importante somma su quel conto e momentaneamente mi hanno tolto oltre che i soldi la dignità!

Salve

@Patrizia_ING  

, ho letto della sua professionalità e disponibilità ad accompagnare i clienti nelle loro difficotà.

Ho ricevuto, lo scorso mese, una raccomandata che riportava, come ogetto: Recesso dal contratto relativo/i al/i rapporti di Conto Corrente arancio .

Nella raccomndata viene indicato il mancato riscontro alle richieste di aggiornamento documentale, cosa non vera a mio avviso.

Ho chiamato ripetutamente per poter risolvere questo problema senza avere risposte confortanti.

Non ho avuto mai problemi con la banca tanto da farmi io stesso promotore nel motivare altre persone a diventare vostro cliente, almeno sino ad oggi.

Le chiedo cortesemente di aiutarmi a risolvere questa mia situazione e a salvare il mio conto corrente.

Alessandro

Nel ringraziarla per la preziosa attenzione e disponibilità, le invio i miei più cordiali saluti riponendo in lei tutte le mie speranze nel risolvere questo angosciante problema