annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

CONTO CORRENTE ARANCIO OPERATIVITA' BLOCCATA IN USCITA

Aronka

Aronka

Apprendista

Dalla giornata di ieri, venerdì 12 aprile 2019, senza alcuna spiegazione sto subendo l'impossibilità di operare sul mio conto corrente arancio. Le prime difficoltà "sospette" sono iniziate quando ho tentato di ricaricare la carta prepagata collegata al conto: dopo aver regolarmente ricevuto ed inserito il codice ricevuto sul mio smartphone, al momento di inserire il codice operativo dalla carta dei codici in mio possesso ho ricevuto un messaggio che mi informava del fatto che la carta dei codici operativi in mio possesso che ho sempre utilizzato senza alcun problema era scaduta e quindi di controllare i miei dati personali di residenza e di recapito e richiederne un'altra. Poiché a me non risultava assolutamente che la carta dei codici operativi avesse una data di scadenza ho chiesto informazioni al servizio di assistenza telefonica dal quale ho ricevuto conferma che molto probabilmente si tratta di un pretesto da parte di ING Direct poiché effettivamente la carta dei codici operativi non ha alcuna data di scadenza. Inoltre, non mi è possibile utilizzare la carta di debito per prelevare contante o per effettuare pagamenti: preso vari ATM di diversi istituti bancari, dopo l'inserimento del PIN, ricevo sempre lo stesso messaggio di "servizio non attivo, riprovare più tardi. Sia da App che da Web non rilevo alcun messaggio sullo stato del conto che potrebbe indicare un blocco e contattando nuovamente l'assistenza telefonica non ho ricevuto alcuna informazione utile. In compenso, però, ho potuto ricevere un bonifico in entrata in modo tale che anche quella quantità di denaro risulta intoccabile dal sottoscritto. Lunedì contatterò il mio legale per i danni che mi sta causando questa situazione.

6 RISPOSTE 6
Gabriele

Gabriele

Guru

Uso il CCA dal febbraio 2009, fortunatamente non in via esclusiva, ma sempre con la Carta dei Codici.

Ultima volta l'11 u.s.

Sero proprio che non sia dovuto a quanto da te ipotizzato

Aronka

Aronka

Apprendista

Caro Gabriele, grazie per la tua risposta. Purtroppo il numero di vecchi clienti che riscontrano queste difficoltà è notevole e in costante crescita. Stiamo proponendo la creazione di una class action. Sto cercando di raccogliere quante più adesioni possibili. L'intenzione di ING Direct è ormai palese. Non bloccano i conti correnti, salvo casi di palesi violazioni, ma ne impedisco in modo pretestuoso l'operatività in uscita, magari attribuendone le cause a disguidi tecnologici. Tutto ciò, tra varie altre azioni fraudolente, serve all'istituto di credito per eseguire controlli senza alcuna comunicazione preventiva al cliente e senza alcun titolo esecutivo in mano per farlo. In questo modo credono di mettersi al riparo da eventuali successive rappresaglie legali da parte di coloro che riuscissero a dimostrare l'illegittimità del blocco arbitrario del loro conto. Invece, bloccando di fatto i movimenti in uscita in attesa di indagini interne di non si sa quale durata attribuendone le cause a futili pretesti o disguidi operativi della piattaforma, credono di mettersi al riparo da successive denunce e richieste di indennizzo per i danni subiti. Questa sorta di tritacarne, di tonnara, serve anche per gettare in pasto a Bankitalia un numero considerevole di utenti ai quali sono stati eseguiti controlli, dimostrando in tal modo l'assoluta disponibilità a collaborare di ING Direct. Posso solo dirti che tutto questo andrà a finire a "Le Iene" e a "Striscia la Notizia", oltre che agli organi prposti alla vigilanza sugli istituti bancari e alle principali associazioni di consumatori delle quali siamo consulenti. E' solo l'inizio. C'è un netto confine tra i diritti legittimi esercitabili da un istituto di credito e gli abusi che ING Direct sta commettendo.

master100

master100

Apprendista

Salve. Notizie ulteriori in merito? Ho appena ricevuto messaggio mail da ING che dice che i coduici operativi sono in scadenza (senza precisare data), cosa che non sospettavo, invitando a utilizzRE TOKEN, come previsto dalla Direttiva PSD2 (??).

Grazie

Maurizio

master100

master100

Apprendista

ok per la direttiva. Capito ora.

M

3margo

3margo

Apprendista
Vi volevo informare che mi è arrivata mail x avvisarmi che a breve non potrò + utilizzarla xche' vogliono che si usi il token , spero che non sia obbligatorio , caso contrario chiudero' la mia posizione in ing , saluti
energy2727

energy2727

Specialista

Guarda che se anche cambi banca dovrai usare il token!! E' una direttiva UE non certo della ING!!!