annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Codici di accesso: occhio a non abboccare!

Highlighted
Marisa_ING

Marisa_ING

Moderatore

Ciao a tutti,
apro questo post per ricordarvi l’importanza di non comunicare mai a terzi, per motivi di sicurezza, i vostri codici di accesso e di prestare maggiore attenzione alle comunicazioni che ricevete tramite e-mail, SMS, Skype.
Per questo motivo vi racconto cosa è successo ad un nostro cliente in modo da non cadere nello stesso errore.


Gigi ha ricevuto un’email molto simile a quelle di ING, così simile che, senza alcun sospetto, ha subito cliccato sul link nell’email e ops! E’ atterrato in una pagina di login, che sembrava proprio la nostra. Così Gigi ha ingenuamente inserito il suo Codice Cliente, la data di nascita e il suo PIN e ha abboccato!


Cosa non avrebbe dovuto fare Gigi?


Accedere all’Area Riservata tramite il link di un’email: nelle nostre comunicazioni non troverete mai un link che vi porta in modo diretto a dover inserire i vostri codici identificativi.
Fornire informazioni personali: nessuna email vi chiederà mai informazioni personali, il vostro numero di telefono, le domande e le vostre risposte di sicurezza.


Marisa_ING

6 RISPOSTE 6
annalisa62

annalisa62

Apprendista

Ci sono programmi anti phishing,alcuni gratuiti e facilmente reperibili in rete,che evidenziano questo tipo di mail all'arrivo,come sospette. Io uso l'antiphishing di avast e mi ha messo in guardia già due volte

Elvis320

Elvis320

Apprendista

A me è accaduto la stessa cosa alcuni giorni fa, ma, prima di accedere, ho telefonato prontamente al servizio clienti che mi hanno diffidato assolutamente a procedere nell'inserimento dei dati richiesti. Non esitate a contattare il servizio prima di incappare in qualcosa di irreversibile....sono i vostri soldi in pericolo oltre alla vostra privacy

hallogram

hallogram

Esperto

Ciao a tutti!

 

proteggere adeguatamente il proprio computer è già un buon passo avanti.

 

Le ultime versioni di Windows hanno già in dotazione l'antivirus gratuito di Microsoft.

 

Personalmente preferisco altre soluzioni di protezione a pagamento. La scelta è vasta ed ognuno di questi prodotti ha i suoi pro e i suoi contro.

 

A parte questo è importante che da parte dell'operatore vi sia anche una maggiore accortezza nella navigazione su Internet e nella lettura dei messaggi di posta elettronica ricevuti.

 

Va sempre considerato che a volte gli antivirus potrebbero non essere in grado di intervenire nel caso di azioni maldestre da parte di chi utilizza il computer.

 

 

 

 

 

 

 

 

cdm

cdm

Apprendista

recentemente ho dovuto fare la procedura di ri-attivazione del token su un telfono diverso e nel corso della procedura ho ricevuto due mail "plausibili", con i loghi giusti e tempestive da un account servizio@guglielmo.biz. potete confermarmi che è un vostro account? se si perchè ha un dominio così strano come "guglielmo.biz"? 

grazie

@Marisa_ING  ha scritto:

Ciao a tutti,
apro questo post per ricordarvi l’importanza di non comunicare mai a terzi, per motivi di sicurezza, i vostri codici di accesso e di prestare maggiore attenzione alle comunicazioni che ricevete tramite e-mail, SMS, Skype.
Per questo motivo vi racconto cosa è successo ad un nostro cliente in modo da non cadere nello stesso errore.


Gigi ha ricevuto un’email molto simile a quelle di ING, così simile che, senza alcun sospetto, ha subito cliccato sul link nell’email e ops! E’ atterrato in una pagina di login, che sembrava proprio la nostra. Così Gigi ha ingenuamente inserito il suo Codice Cliente, la data di nascita e il suo PIN e ha abboccato!


Cosa non avrebbe dovuto fare Gigi?


Accedere all’Area Riservata tramite il link di un’email: nelle nostre comunicazioni non troverete mai un link che vi porta in modo diretto a dover inserire i vostri codici identificativi.
Fornire informazioni personali: nessuna email vi chiederà mai informazioni personali, il vostro numero di telefono, le domande e le vostre risposte di sicurezza.


Marisa_ING

 

Marisa_ING

Marisa_ING

Moderatore

Ciao @cdm ,
ti chiedo di inviare la mail ricevuta (possibilmente come allegato) a Sicurezza.it@ing.com per permetterci di procedere con le opportune verifiche.

 

Grazie,
Marisa_ING

REXLEX

REXLEX

Esperto

Ovviamente come non essere d'accordo con le indicazioni fornite e ripeterle non guasta mai ma....dal 14 settembre con l'ulteriore livello di sicurezza che vede coinvolto anche il numero di cellulare cosa mai potrebbe fare in pratica il mariuolo che entra nel nostro conto ? quali disposizioni potrebbe impartire per far uscire denaro dal conto ? nessuna credo mancandogli la seconda parte della procedura che passa attraverso token o OTP. 

O no ?