annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Imposta di bollo 2018: informazioni utili

Giorgia_92

Giorgia_92

Apprendista

ciao volevo chiederti una info visto che non riesco a mettermi in contatto con uno degli agenti.

ho due conti sia conto corrente che conto arancio. i miei risparmi sono sul conto arancio,mentre lo stipendio è sul conto corrente. adeso l imposta di bollo me l hanno addebitato su conto arancio.praticamente tengo i miei risparmi fissi e la banca all anno mi scala il  conto. come posso evitare di pagare il bollo salvaguardando i miei risparmi ?

gab16

gab16

Guru

@Giastefania83 Carissima, come da sempre facciamo presente in Community, le imposte IDB dello 0,20% sul capitale depositato in un CA o anche Deposito, ecc, NON sono una trovata di ING BANK, ma è solo una LEGGE DELLO STATO ITALIANO.

Si può dire invece che con questa imposta, e con il rendimento offerto, almeno circa il CA di ING, alla fine si avrà un risultato 'negativo', e questo è un dato di fatto. Sta a noi CLIENTI saper e poter scegliere eventuali soluzioni maggiormente soddisfacenti.  

gab16

gab16

Guru

@Giorgia_92 ti prego leggere quanto scritto un attimo fa per @Giastefania83 ed aggiungo, circa il tuo quesito:

Non c'è modo di 'eludere' la imposta, tranne la condizione che alla data del 31 Dicembre di ogni anno, momento in cui si determina la stessa, i denari depositati sul tuo 'CA'.... NON ci siano più....

In tal caso la imposta sarà solo di 1 solo euro invia 'forfettaria'....

ing-rp

ing-rp

Apprendista

Buongiorno,
in merito alla comunicazione di Marisa_ING sull'imposta di bollo:
"Conto Arancio e Deposito Arancio: pari allo 0,20% annuo del saldo presente al 31 Dicembre"
notizia confermata anche da una email ricevuta ieri da ING, comunico quanto segue:
sui miei Depositi Arancio è stata trattenuta l'imposta 0,20% calcolata sui giorni del 2018 a partire dalla data di attivazione dei depositi, e non in base al saldo del 31.12.2018.
Per me non cambia nulla, anzi meglio così, però i casi sono due: o l'informazione è errata oppure è errata la trattenuta.

A05

A05

Apprendista

Il 18 Gennaio 2018, ricevo da ING questa email (allego stralcio): "....nel corso del mese di Gennaio effettueremo gli addebiti relativi all'imposta di bollo per l'anno 2018, secondo le disposizioni normative vigenti. L'imposta di bollo e' una tassa che rientra fra le imposte indirette ed e' associata al possesso di conti correnti bancari, conti di deposito e strumenti di investimento. Come viene calcolata? Conto Arancio: l'addebito e' annuale ed e' pari allo 0,20% annuo del saldo presente al 31 Dicembre (comprensivo di eventuali opzioni Arancio+ attive), con un importo minimo di 1 euro." Nulla da eccepire se non per due cose:

1) email che dovrebbe essere inviata prima della scadenza della data di conteggio dell'imposta, quindi, prima del 31 Dicembre.

2) l'addebito e' dello 0.20% annuo ma l'attulae interesse del Conto Arancio, senza vincolare i soldi a un periodio di tempo, e' dello 0.05%. Anche vincolando i soldi (vedi Arancio +) il tasso d'interesse e' uguale a quello dell'imposta di bollo, ossia lo 0,20%. Tradotto, si paga per mantenere i soldi in in conto di deposito. A casa serve, quindi, mettere i soldi in un conto di deposito ? Buona Serata

Highlighted
Maxximillian

Maxximillian

Apprendista

Salve,

quindi, adesso, l'accredito dello stipendio non mi esonera più dal pagamento dell'imposta sul conto corrente?

Massimo58

Massimo58

Guru

E' quando si leggono domade come questa di @Maxximillian che rischi di

sclerare: come si fa a mettere alla stessa stregua un'imposta dello stato

con gli oneri relativi alla gestione del conto?

Dico questo perchè da come è impostata la domanda di Maxxmillian

si capisce che QUESTO UTENTE NON CONOSCE NEPPURE LA DIFFERENZA

FRA UN'MPOSTA DI STATO E UN ADDEBITO PER ONERI BANCARI. VEDE

SOLO CHE SI TRATTA DI UN ADDEBITO.

Ma si può aprire un conto corrente e non avere queste minime conoscenze

di base?

Io ripeto a ING il mio suggerimento: prima di accettare un cliente fateli un

piccolo, piccolissimo esame di ammissione, non fosse altro che per evitare

alla stessa banca problemi, inevitabili con questo livello di conoscenza.

marcotamini

marcotamini

Apprendista

concordo sul fatto che l'informazione sull'IDB sul saldo del CA al 31/12 andava data in DICEMBRE! e non a gennaio a prelievo oramai fatto. 

è vero è una legge dello stato (complimenti al cambiamento, a proposito) ma dare informazioni al riguardo per tempo e non dopo sarebbe stato utile.

questo non si chiama fare consulenza. addio ING.

Gabriele

Gabriele

Guru

Perdonami, @marcotamini, ma di che cambiamento stai parlando e di che consulenza necessiteresti Smiley Sorpreso?

> La nuova IDB (in percentuale e non a quota fissa) sui Depositi e prodotti di investimento è in vigore dal 2012 Smiley Sorpreso, anno in cui migrai ove felicemente se ne facesse carico un'altra Banca

> L'informazione che sia a carico del Cliente nella misura di Legge è presente nei Fogli Informativi che tu hai +/- consapevolmente dichiarato di aver letto ed accettato sottoscrivendo il Contratto Smiley Sorpreso..

 

Maxximillian

Maxximillian

Apprendista

Gent.mo massimo58, meno male che sei un "GURU" della Chat e non hai capito la mia domanda....

l'esame lo dovrebbero fare a te, prima di definirti un "GURU".

L'imposta di bollo e' una tassa che rientra fra le imposte indirette ed e' associata al possesso di conti correnti bancari, conti di deposito ecc.

Quando ho aperto il conto, nelle condizioni vi era anche la clausola che se avessi accreditato lo stipendio, non pagavo neanche i bolli di imposta.

Adesso, con le nuove normative, voglio sapere se le devo pagare o no.

Non fare il fenomeno, se le cose le sai rispondi....altrimenti stai zitto.