NUOVA PROCEDURA DI RIEMISSIONE PIN DI ACCESSO

Highlighted
Marisa_ING

Marisa_ING

Moderatore

Ciao a tutti,

ho visto che in questi giorni sono state aperte delle conversazioni su questo argomento ed ho pensato di fornirvi alcune informazioni utili.

 

                                  PIN dimenticato / bloccato

 

- Hai dimenticato/bloccato il PIN di accesso?

Accedi tramite pc al sito www.ing.it con Codice Cliente e data di nascita
Nella pagina di inserimento del PIN, clicca su "Hai dimenticato il PIN"
Ti verrà richiesto di rispondere alle domande di sicurezza precedentemente impostate. Se rispondi correttamente riceverai il PUK via SMS

 

- Non hai mai impostato/Non ricordi le 3 domande di Sicurezza?

Nel caso tu non abbia impostato o rispondi in modo errato alle domande di sicurezza, confermando l’indirizzo di corrispondenza riceverai il PIN temporaneo tramite raccomandata all’indirizzo presente nei nostri sistemi.
Se l'indirizzo di corrispondenza non è corretto dovrai recarti presso una nostra Filiale.


- Hai dimenticato il PIN di accesso ma non ricevi il PUK via SMS perché hai cambiato il numero di cellulare?

Clicca sulla voce "Hai cambiato il numero di telefono"
Dopo aver risposto alle domande di sicurezza riceverai un OTP via mail per scaricare il modulo di modifica del recapito di cellulare che dovrai restituire firmato insieme alla copia di un documento d'identità via e-mail a: inviodocumenti@ing.com o tramite posta al seguente indirizzo:

ING
Direzione Clienti
Casella postale n. 10632
20159 Milano - MI - Italia

 

- Hai inserito per 3 volte il PUK errato?

Se confermi l'indirizzo di corrispondenza riceverai a casa il PIN temporaneo insieme al modulo di variazione del recapito telefonico. In alternativa, dovrai recarti presso una nostra Filiale.

 

 

 

                             Questionario da compilare


-Non riesci a compilare il questionario perché non puoi accedere tramite APP per la creazione del Token?

La compilazione non può essere effettuata tramite APP.
Accedi pertanto tramite PC alla  tua area riservata e dalla schermata di conferma dell’operazione clicca “ Non riesci a collegarti all’APP?” A questo punto apri l’APP ma, anziché accedere, clicca su “Genera Token” e segui i passaggi indicati

 


Scrivete qui se avete altre domande o dubbi in merito.

 

Vi terrò aggiornati su eventuali nuove casistiche.

Marisa_ING

14 RISPOSTE 14
NAPLUX

NAPLUX

Apprendista

Credo sia utile raccontare quanto accaduto a mia figlia, correntista ING anche lei, in concomitanza con il cambio del suo smartphone. Premetto che a me che utilizzo quasi esclusivamente il PC e molto raramente la APP probabilmente non sarebbe accaduto ma pensando alle nuove generazioni che hanno invece comportamenti diametralmente opposti questo episodio merita attenzione. Cambiato lo smartphone e scaricata la APP in fase di login veniva richiesto il codice univoco che non essendo memorizzato sullo smartphone determinava le domande di verifica della identita cui purtoppo non veniva risposto correttamente con conseguente blocco del conto su tutti i dispositivi (PC compreso). Su quest'ultimo i tentativi di login si bloccavano con la richiesta di confermare l'indirizzo del proprio domicilio (opportunamente mascherato in alcune sue lettere) dove sarebbe stata consegnata la raccomandata con il nuovo PIN. Va sicuramente bene il blocco dell'accesso ma quello che veramente faccio fatica a capire è la consegna del PIN tramite raccomandata (servizio postale normalmente sicuro ma tutt'altro che veloce) senza alcuna alternativa come ad esempio la PEC ovvero, se proprio non ci si fida delle soluzioni digitali, di una spedizione tramite corriere (in due giorni dovrebbe arrivare) o ancora meglio, per quelle città che dispongono di una sede, la consegna immediata presso la filiale del PIN al titolare del conto che fra tutte le soluzioni mi sembra sicuramente quella più sicura. Quest'ultima soluzione, come emerso in chat con un agente ING, non sembra perseguibile; risultato finale sono passati già sette giorni solari e della raccomandata non si vede traccia e addirittura abbiamo capito che ci vorra ancora un'altra settimana se il tempo stimato da ING è di dieci giorni lavorativi. Tutto mi sembra difficilmente commentabile ...... è possibile che quella che ritiene giustamente di essere la prima e più diffusa banca online sul territorio italiano utilizzi un sistema così lento per riabilitare la operatività di un proprio cliente? Credo che sistemi più veloci e forse anche più sicuri della vecchia e cara raccomandata esistano. Aspettiamo fiduciosi la sostituzione di un processo medioevale con uno al passo con i tempi. Grazie 

Gabriele

Gabriele

Guru

Paradosso molto italico, @NAPLUX 

App, Token, on-line, da una parte & fax, racomandate e PEC ai minimi termini dall'altra....

dada1

dada1

Apprendista

Entro quanto tempo viene inviato il PIN a casa? Mi è stato bloccato lunedì 23 settembre e ancora non ho ricevuto nulla, la cosa che mi fa arrabbiare è che non è possibile parlare con un operatore non avendo più i codici e non ricordando le risposte segrete!! ASSURDA questa cosa si è completamente tagliati fuori nonostanti sia cliente!! 

dada1

dada1

Apprendista

Concordo pienamente a me sono passati 7 giorni lavorativi!! E la cosa che mi fa arrabbiare è che non si può parlare con nessun operatore. A me è successa identica cosa di sua figlia, sempre da telefono!!

raf1965

raf1965

Apprendista

volevo due informazioni che servono a mia madre che ha bloccato il pin e chiesto la spedizione della raccomandata a casa.

1. tempi di spedizione della detta raccomandata

2. come farà mia madre una volta ricevuto il pin a inseritrlo dal momento che ad oggi quando inserisce la sua data di nascita le impedisce di andare avanti e vede apparire sullo schermo la seguenbter scritta " potrai inserire il pin quando lo riceverai"

Gabriele

Gabriele

Guru

@raf1965  ha scritto:

volevo due informazioni che servono a mia madre che ha bloccato il pin e chiesto la spedizione della raccomandata a casa.

1. tempi di spedizione della detta raccomandata

2. come farà mia madre una volta ricevuto il pin a inseritrlo dal momento che ad oggi quando inserisce la sua data di nascita le impedisce di andare avanti e vede apparire sullo schermo la seguenbter scritta " potrai inserire il pin quando lo riceverai"

 

****

Bella domanda....

1) Le spedizioni arrivano in 10/15 gg

2) Per l'inserimento, forse, il Sistema (notoramente traballante e fallibile) potrebbe riconoscere la ricezione del PIN ed accettare la procedura di modifica

ninobi

ninobi

Apprendista

@Marisa_ING 

Come ho già scritto in un altro topic, mia sorella, cod. utente 8855850, che ha 70 anni, accedeva raramente all'area riservata, limitandosi ad utilizzare la carta di debito. Quindici o venti giorni fa, avendo dubbi su di un prelievo non andato a buon fine, ha tentato l'accesso per verificare che l'importo non fosse stato comunque addebitato. Così si è trovata al cospetto della nuova procedura di autenticazione: probabilmente (anzi sicuramente) ha sbagliato un passaggio e si è ritrovata l'account bloccato. Ha smanettato un  po' ed ha ricevuto un codice (il puk?) per sms. L'ha inserito e niente. Ha insistito e alla fine è uscito il messaggio che avrebbe ricevuto un pin temporaneo a casa. Inutile dire che, provando a telefonare, alla richiesta di pin finiva la storia!

Bene, oggi è arrivato il pin temporaneo. Non fidandosi di se stessa, ha chiesto a me di effettuare l'autenticazione: ho inserito codice utente, data di nascita, poi il pin temporaneo ed un pin nuovo di zecca (rispettando le regole), ripetendolo a conferma. Risultato? "Il pin inserito non è corretto"!!!! Dopo diversi tentativi, è uscito un messaggio di sapore orwelliano: "Bisogna effettuare l'identificazione facciale tramite webcam, tenendo a portata di mano un documento d'identità e bla bla (più o meno)". Ma siamo impazziti? A parte il fatto che webcam non ne abbiamo, né io né mia sorella né intendiamo comprarla solo per questa ragione, il pin che abbiamo inserito è quello ricevuto per posta! Quindi si tratta di un vostro errore!

Ora, se il vostro scopo è quello di farci scappare (io ho portato almeno quattro clienti e ora mi sento terribilmente in difetto nei loro confronti...), sappiate che ci state riuscendo benissimo! Le uniche perplessità riguardano i prestiti in corso...

Aggiungo che nella mia città non c'è una filiale ING.

Ditemi, cortesemente, come risolvere cortesemente questa faccenda.

Nino

VITOA

VITOA

Apprendista

Buongiorno, purtroppo esiste anche un'altra possibilità che non può essere risolta on line.  

Mia moglie ha un conto arancio con me cointestato che non ha mai usato.

Ora dovrebbe compilare il questionario ma non ha più il PIN di accesso e il PUK non è richiedibile. L'unica opzione possibile è il cambiamento del PIN ma avendo a disposizione quello vecchio che non ha.

Telefonare senza il PIN interrompe la procedura, ho inviato una PEC senza nessuna risposta.

Come si può risolvere questo problema?

Grazie

 

Vito Astone

L-C

L-C

Apprendista

Buongiorno,

non aspettate le raccomandate, quando si utilizza il pin provvisorio riportato nella raccomandata si apre una finestra di avviso (PC) che invita a procedere con l'identificazione via webcam.

Nessun avviso che la raccomandata sarebbe stata inutile, perciò l'ho attesa inutilmente per 2 settimane.

La cosa peggiore è il motivo per il quale mi sono ritrovato col pin bloccato, dopo l'invito a cambiarlo a fine attivazione token non ha più funzionato, può essere che abbia sbagliato ad inserirlo ma quello che non posso aver sbagliato sono le risposte alle domande di sicurezza dato che erano ovviamente risposte che non avrei potuto dimenticare e perché le avevo segnate.

A sostegno di quello che dico lo scambio di due parole con altri clienti nella filiale di Milano altri erano li per lo stesso problema: blocco pin e non riconoscimento delle risposte alle domande di sicurezza. La clientela era talmente esasperata per via dei tempi di attesa che un battibecco è degenerato fino a dover far intervenire le forze dell'ordine. A proposito di tempi di attesa armatevi di tanta pazienza quando cercate di entrare in chat con un agente.