233517membri
142532post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Problema Chiusura Conto Corrente Arancio

Buonasera,

 

ho chiuso un Conto Corrente Arancio con richiesta di accredito del saldo rimanente sul buovo conto corrente (circa 36€). Dopo aver aspettato correttamente circa due mesi dalla richiesta di chiusura in quanto sul conto erano appoggiate delle carte di credito e il Telepass ricevo una mail da ING il 15/12/2022 nella quale mi si confermala chiusura del conto e la possibilità di scaricarel' ultimo estrattio conto dalla mia a rea riservata.

 

Ho però questi due problemi:

1) Se provo ad accedere alla mia area riservata vengono accettate nome utente e password ma mi appare una schermata dove confermare i miei dati; qualsiasi cosa faccia la schermata non va via e non ho la possibilità di accedere all' ultimo estratto conto.

2) Ad oggi 3 gennaio non ho ancora ricevuto il bonifico del saldo sulnuovo conto corrente.

 

Come posso fare per risolvere?

Grazie

 

10 RISPOSTE 10

Ciao @Luima,

il punto 1 non è chiaro: dove ti viene chiesta un'altra autenticazione? Hai provato ad accedere da un'altro canale/dispositivo?

Puoi visionare e scaricare i Documenti precedenti, anche di Rapporti chiusi, dal percorso Dati personali > Archivio documenti

 

Relativamente al punto 2, l'iter di chiusura della pratica è stato più volte definito "lungo" (ed in altri modi qui non ripetibili).

Attendi e, se lo riterrai opportuno, telefona.

Ciao Gabriele e grazie per la risposta,

 

effettivamente non mi sono spiegato in maniera chiara:

dal 15/12/2022 quando ho ricevuto la mail da parte di ING di conferma chiusura conto, quando provo ad autenticarmi all' area riservata, dopo aver inserito utenza, data di nascita e password, non mi viene più richiesta l' autenticazione con APP Token, bensì entro direttamente nel sito ma mi appare il questionario di conoscenza della clientela.

 

Sia che clicchi su "Annulla" sia che compili tutti i dati e dia conferma il sito mi riposrta sempre al questionario, e questo accade per qualsiasi altro link provi a cliccare.

Questo come dicevo impedisce la possibilità da parte mia di scaricare l' ultimo estratto Conto di chiusura, inoltre non ho ancora ricevuto sul nuovo conto corrente il saldo residuo presente sul Conto Corrente Arancio.

 

Ho comunque mandato una PEC spiegando il tutto e allegando i vari documenti/screenshot

Grazie per il supporto

Luima sono purtroppo nella tua stessa imbarazzante situazione!

Ho fatto richiesta di chiusura del conto mesi fa, finalmente l'11/11 ricevo una mail dove mi chiedono di dare l'IBAN su cui versare il saldo residuo (IBAN che già avevo dato);

il 12/11 chiamo il numero indicato, do l'iban, chiedo le tempistiche necessarie per il versamento del saldo e la gentile signorina mi dice " i canonici 3 gg lavorativi".

Non succede nulla!

Il 12/12 scrivo un reclamo ufficiale in cui chiedo spiegazioni sia sulla chiusura del conto, che soprattutto sul saldo.

Guarda caso il 14/12 mi arriva una mail in cui mi dicono che il mio conto è stato chiuso. Molto bene, e il saldo? Ancora nessuna traccia.

Il 29/12 mi rispondono al reclamo dicendo che le loro tempistiche sono lunghe e mi danno un numero di CRO relativo al bonifico di saldo. 

Ad oggi, 09/01 io ancora non ho ricevuto i miei soldi!! Questa cosa la ritengo vergognosa oltre che scorretta!

Aggiungiamo pure che vale anche per me la farsa dei "documenti nell'area privata" che non esiste, e se esiste, non funziona, in quanto anche a me si apre il questionario sulla clientela, e nessun  tasto funziona quando mi loggo.

A prescindere dal fatto che non mi interessano i documenti di chiusura, in quanto il conto risulta chiuso, ING ha in mano soldi non suoi! 

Le banche corrette prima bonificano la cifra di saldo e contestualmente chiudono il conto. Qui funziona al contrario? Cosa ci vuole a fare un bonifico? 

Esigo spiegazioni, ma soprattutto i miei soldi! Il bonifico non è andato a buon fine? Nessuno lo vede? Non è stato fatto? Ritengo questa situazione oltremodo grave, mi aspetto immediate risoluzioni.

Grazie

beata/o che l'hai chiuso!!! ma come hai fatto?

 

io e' piu' di un mese che invio richieste e faccio telefonata ma va tutta a vuoto.

L'estinzione direttamente dall'area riservata e' "momentaneamente" non disponibile (ma e' cosi da novembre 2022 - leggasi presa per i fondelli) --> Segnalato al call center, va beh... ma che potere possono avere di risolvere le cose???

Invio il tutto via emails (modulo firmato, fotocopia CI, screen shot dove si evince il problema che online non e' possibile procedere)

Ricevo varie ed esilaranti risposte negative, ovvero non possono procedere perche':

1. non e' indicato IBAN di un conto corrente per procedere con l'estenzione --> leggasi altra presa per i fondelli, ho usato il modulo ING MOCH_181014_V .03

2. firma sul modulo difforme --> leggasi altra presa per i fondelli, copia del contrattatto apertura conto alla mano ho replicato la firma....non sono una fotocopiatrice, poi se allego la CI e per dirla tutta firmo cosi dalle elemetari

3. Manca l'allegato del documento.....????

4. Sembra che qualcuno o qualcosa abbia bombardato qualcuno o qualcosa

5. La Befana non si e presantata in orario per la presa in carico

6. Babbo Natale ha fatto tardi quella notte per la consegna

7. Sembra che l'allunaaggio dell Apollo 13 sia stato girato da Kubrick e siccome lui era molto preciso per fare cio' e' andato direttamente sulla luna

 

Dopo tutto ri-chiamo il call center per l'nessima volta con la promessa che:

-la mia richiesta sara' presa in carico :-))))))

-saro' ricontattato da un agente per chiudere il conto via telefono :-)))))))))

-risolveremo l'inconveninete sul sito cosi fara' l'estinzione online :-)))))))))

 

-----oppure suggeriscono di inviare una richiesta alla casalla postale (che simpatici....)

 

come sempre andro' in direzione ostinata e contraria, riusciro' a chiudere il conto e farmi ridare i soldi perche' intanto imposta di bollo e costi di tenuto conto vanno avanti.

 

 

 

Ciao per la chiusura ho usato il modulo di "trasloco" che mi ha fornito la nuova banca; le utenze le avevo già spostate tutte io, ho chiesto quindi solo il trasferimento del saldo residuo e quindi si sono "parlate" le due banche. Mi è arrivata poi una risposta dalla banca nuova, un documento chiamato "esito della richiesta di trasferimento" nella quale si specificava:

 

il PSP (prestatore servizi pagamento) Originario al quale abbiamo chiesto di chiudere il “conto originario” nella data di efficacia sopra
riportata, ci ha comunicato la presenza di obblighi pendenti in virtù dei quali la chiusura del conto
potrebbe avvenire in data successiva. Sarà cura del PSP Originario comunicare al Cliente ulteriori
dettagli in merito e procedere alla chiusura del conto al venir meno degli obblighi pendenti; a fronte
della chiusura del conto, il trasferimento dell'eventuale saldo finale risulterà da apposita scrittura di
accredito sul “nuovo conto” del bonifico disposto dal PSP Originario nella data di effettiva chiusura del
rapporto.

 

questo è corretto perchè c'era un Telepass e due carte di credito legate a quel conto, poi passati i 60gg mi è arrivata la mail da ING che diceva che il conto era stato chiuso ma nulla in merito al bonifico.....

 

Poi anche il problema dell' impossibilità di accedere all' ultimo estratto conto, è vero come si diceva che non ha molta importanza perchè il conto è chiuso, ma è comunque un documento ufficiale della banca e lo voglio, se non è possibile scaricarlo me lo mandino via mail, PEC o posta!

 

Ieri sera ho mandato una mail a ufficio.reclami@ing.com e una pec vediamo se rispondono.....visto che è un problema comune dubito mi rispondano.....avevo pensato anche di rivolgermi all' ABF ma costa 20€ e sul conto ne avevo lasciati 36 prima che venisse chiuso......comunque comportamento inaccettabile da parte di una banca....

Il conto l'ho chiuso inviando il modulo di chiusura e le carte tagliate via raccomandata cartacea.

Ma hanno fatto la chiusura solo dopo il mio primo reclamo. Pure io avevo spostato prima tutte le domiciliazioni, dunque la chiusura sarebbe un'operazione banale, oltre che di routine.

Inizialmente la mia nuova banca aveva tentato di fare tutto il trasferimento (cosa che fanno sempre!) ma ING con grande serietà aveva risposto picche.

Ti consiglio di procedere a reclami, perchè è l'unica modalità di contestazione ufficiale. Call center e chat sono ridicole.

Luima io fossi in te ( e lo farò in settimana) li spenderei i 20 € dell'ABF, perchè se non lo fai, ING raggiunge il suo scopo! Tirare avanti a palle i clienti fino all'esasperazione e poi trattenersi i soldi. Non vedo altra motivazione valida che chiarisca questo comportamento illegittimo, a meno che qualche "guru" su questo forum me lo chiarisca dimostrando motivi TECNICI oggettivi tali per cui le tempistiche devono essere così esasperate.

Sta di fatto che personalmente mi sento truffato e derubato! Parole forti? forse, ma questi stanno giocando coi miei soldi!

dopo inviata email alla sezione reclami, oggi ho ricevuto una comunicazione che hanno preso in carico la mia richiesta.

A sapello prima!

grazie dell info 

Vediamo come va a finire

Il messaggio della presa in carico è una risposta automatica. Ma comunque hanno obbligo di legge di rispondere ad un reclamo entro 15 giorni. Per questo dicevo che è l'unico canale di comunicazione funzionante.

 

Comunque, io oggi festeggio, dopo "soli" 3 reclami ce l'hanno fatta e ho ricevuto finalmente il saldo dei miei soldi.

 

Addio Ing. Fin quando ero un cliente base andava benissimo, poi pessima esperienza.

Scrivo per solidarietà e non per portare consiglio purtroppo.

Ho inoltrato richiesta chiusura il 17 settembre 2022, sebbene abbia tolto l'ordine del telepass ci solo voluti comunque 60 giorni lavorativi per chiuderlo, giorni scaduti i primi di dicembre.

Ad oggi ancora nessun bonifico di riaccredito. Chiamato call center e mi dicono che c'è un disguido tecnico e mi indica di mandare una pec alla casella inviodocumenti.ing@legalmail.it, chiaramente sbagliata infatti non risponde nessuno, due settimane perse. Dopo aver letto questi post ho provveduto ad un reclamo tramite pec e mi hanno risposto indicandomi la sezione "Aiuto e Supporto" per informazioni su come chiudere il mio conto, altra presa in giro. E proceduto a rispondere chiedendo inoltro del reclamo, nessuna risposta dopo due giorni.

Da quello che ho capito le vie intraprese finora sono: reclami, affidamento ad AltroConsumo e ricorso con l'ABF.

Mi accodo anche io per altri consigli.

Veramente pessimi e vergognosi.

 

Tutorial