annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Problemi di autenticazione biometrica dopo (banale) aggiornamento dell'OS dello smartphone

topoldo

topoldo

Specialista

@AnnaMaria_ING, @Maurizio_ING , @Marisa_ING 

Un po' di tempo fa scrissi in questa sede questo commento che riassumeva la mia esperienza con il token di ING ad un anno circa dalla sua introduzione:

/t5/Conto-corrente/Date-a-Cesare-quel-che-%C3%A8-d-Cesare/m-p/114569#M53344

Una settimana fa circa il mio smartphone, un Oppo FindX2 Neo (in codice: modello CPH2009) ha subito un aggiornamento automatico e si è installata la versione CPH2009_11_A.52. L'analizi del changelog dimostra che non dovrebbero esserci stati significativi cambiamenti dell'OS che è sempre basato su Android 10 nella versione customizzata ColorOS 7. Solo patch di sicurezza aggiornate a ottobre 2020.

Da allora però, pur essendo apparentemente attivo il sistema di autenticazione biometrica, il telefono mi consente di autorizzare l'accesso e le operazioni dispositive SOLO inserendo lo smart code. Ho provato a spegnere e riaccendere lo smartphone; a disattivare/riattivare l'autenticazione biometrica, a cancellare la cache dell'applicazione. Tutto senza successo. Non ho provato (ditemi se vi sembra il caso di farlo) a disinstallare/reinstallare l'app di ING.

Non credo si tratti di un modello e di una marca molto diffusa in Italia e ancor meno credo siano quelli che possiedono telefoni di questa marca e modello e che sono anche clienti ING. Volevo però segnalare la cosa per Vs. opportuna conoscenza. Per confronto, l'app della famigerata altra banca di cui sono cliente si è (ri)messa a funzionare nuovamente da una quindicina di gg ed è passata "immune" attraverso l'aggiornamento di sistema del telefono.

 

Cordiali saluti

Topoldo

6 RISPOSTE 6
Gabriele

Gabriele

Guru

@topoldo  ha scritto:

(...)

Non ho provato (ditemi se vi sembra il caso di farlo) a disinstallare/reinstallare l'app di ING.

(...)

 

*****

Beh, hai fatto 30... fai 31...

Prova quest'ultima spiaggia...

topoldo

topoldo

Specialista

Beh, non mi dà fastidio più di tanto...

La richiesta di autenticazione iniziale avviene cmq tramite notifica push e questo è l'elemente che ritengo importante.

Nel caso dell'altra banca (ora apparentemente finalmente risolto) avevo dovuto switchare sulla notifica via SMS (fortunatamente gratuito) e questo, vista la spada di Damocle del loro passaggio a pagamento (prima o poi) era molto più seccante.

In questo caso, c'è solo la "rottura" di dover digitare un codice di 6 cifre invece di mettere il dito...

Segnalavo cmq la cosa per chi fosse nelle mie stesse condizioni (ben meno dei 25 lettori di manzoniana memoria...)

Sul fatto di disinstallare/reinstallare ci andrei cauto: la cosa potrebbe essere innocua, ma la mia abbondante esperienza in materia mi dice che in queste cose spesso Murphy ci mette non solo il dito ma la mano...

Topoldo

topoldo

topoldo

Specialista

@AnnaMaria_ING, @Maurizio_ING , @Marisa_ING 
E' passato circa un mese da che ho segnalato l'impossibilità di autenticarmi tramite impronta digitale usando l'app ING con un telefono Oppo Find X2 Neo con ColorOS 7.x (= Androidi 10.x) dopo avere eseguito il banale aggiornamento dello stesso (nessun major upgrade, solo un aggiornamento con miglioramento delle prestazioni e aggiunta di patch  di sicurezza) di novembre 2020.

Nel frattempo per tale telefono è uscito (e ho installato) un ulteriore banale aggiornamento di sicurezza.

Oggi ho visto che anche l'app ING è stata aggiornata. Ho colto la palla al balzo e, visto che il semplice aggiornamento dell'app ING non spostava i termini della questione, ho provato a disinstallarla completamente e a reinstallarla.

Anche in queste condizioni l'autenticazione biometrica per consentire l'accesso a ING via PC e per eseguire operazioni dispositive sempre via PC NON funziona.

Funziona invece l'autenticazione biometrica per accedere a ING tramite telefono (via  app). Non ho ancora testato se l'auteticazione biometrica funziona per eseguire operazioni dispositive direttamente tramite l'app presente sul  telefono, cosa che peraltro non faccio mai perché la trovo scomoda...

Cordiali saluti

Topoldo

 

Vicious

Vicious

Apprendista

Buongiorno

purtroppo segnalo che anche io da quando ho cambiato cellulare, passando da un samsung A5 del 2017 ad un samsung S21, ho il medesimo problema. Nonostante sulla app all'autenticazione biometrica sia selezionato sia l'accesso sia l'autorizzazione di operazioni, per tutte le operazioni che partono da PC è richiesto lo smartcode e non l'impronta.

REXLEX

REXLEX

Guru

@Vicious ed è un problema di ING ?

Vicious

Vicious

Apprendista

Se l'App è gestita da ING si, se nell'app è specificato che le autorizzazioni vanno fatte con identificazione biometrica e poi richiede lo smartcode è un errore dell'app. Posso capire che ci siano problemi con versioni di cellulari vecchi o vecchie versioni di Android, ma se il modello è aggiornato dovrebbe essere l'app ad essere compatibile con i nuovi modelli e non gli utenti a cercare modelli di cellulare compatibili con l'app.

Tutorial