annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Token o OTP in sostituzione dei Codici Operativi

Highlighted
cdbing

cdbing

Specialista

@topoldo  ha scritto:

Grazie @Marisa_ING  e @Maurizio_ING!

Finalmente avete cominciato a chiarire svariate problematiche che possono/potevano ingenerare in svariati clienti ING problemi riguardanti l'attivazione del token.

Per quanto mi riguarda, rimane ancora da chiarire che cosa avviene se il telefono non è coperto da connessione dati e/o  da rete wifi..

Mi sembra di aver letto un po' di tempo fa che sarebbe possibile creare un certo numero di "codici" da utilizzare in condizioni in cui lo smartphone si trovasse "offline" ma si volesse cmq operare da PC: un po' come avviene qualora si voglia accedere all'account Google in modalità "two steps" e non si abba il telefonino a portata di mano o coperto da connessione per cui non si può ricevere l'OTP in tempo reale.

Non avendo ancora attivato il token e non avendo quindi accesso al relativo menu di gestione (sempre che ve ne sia uno), c'è qualcuno che mi può cortesemente confermare/smentire l'esistenza di tale procedura?

 

Grazie in anticipo.

Topoldo

Grazie in anticipo a chi mi chiarirà questo dubio.

Topoldo

-----

 

Ho chiesto un chiarimento in proposito qui

Attendiamo risposta

Highlighted
esens11

esens11

Apprendista

@Maurizio_ING  ha scritto:

in conformità a quanto previsto dalla nuova Direttiva PSD2 la carta dei codici non potrà più essere utilizzata.

 

Ma....perchè continuare a fare affermazioni NON vere....per non dire altro....

la direttiva "impone" di potenziare la sicurezza....NON dice come farlo....altra banca che NON ha MAI avuto tra i suoi strumenti la "carta codici" ....proprio ora la mette a disposizione dei propri clienti che NON intendono utilizzare il token mobile....

 

Highlighted
gab16

gab16

Guru

@esens11 Meriti un "BRAVO, BRAVISSIMO"!!

Per favore, ING, SMETTILA di fare 'TERRORISMO TOKEN'! La nuova maledetta dispositiva Europea sulla sicurezza, NON ELIMINA le card con le terne numeriche, semplicemente chiede alle Banche di potenziare i propri sistemi di sicurezza/dispositivi, ma NON OBBLIGA SUL COME!

La mia vita trascorsa in una BANCA degna di tal nome, ve lo conferma, prova ne sia che potrei nominare in chiaro vari ISTITUTI BANCARI che pur avendo opzionalmente anche il 'TOKEN' (peraltro attivabile multiplo su fino a 5 telefoni), consentono l'uso della carta codici (consigliata ed usata dagli stessi DIPENDENTI), e/o possibilità di uso delle conferme via SMS/OTP ma si badi bene, TOTALMENTE GRATUITO!

La trovata di ING a quanto sembrerebbe, di accollarci 0,50 cents di euro al mese, A PRESCINDERE se abbiamo anche solo visionato i nostri conti senza operare e/o fatte operazioni che necessitino di 'strong autentication', la trovo semplicemente riluttante.....

A questo punto, cara ING, allora, dichiara semplicemente che il CCA assume da settembre un COSTO MENSILE di cents 0,50, senza troppe inutili chiacchiere, non solo, ma senza nemmeno 'terrorizzare' la clientela volendola assolutamente dirottare SUBITO sin da ora, all'uso di uno strumento da sempre mal concepito, mal funzionante, ed invece propagandato come la 'manna dal cielo' che si chiama TOKEN!

Saluti a tutti. 

Highlighted
dV7OptvU32

dV7OptvU32

Apprendista

mi potete informare riguardo al token o otp,se questi metodi sono gratis.

Highlighted
Lallablu

Lallablu

Esperto

sono pagine e pagine in cui se ne parla...

 

token gratis

OTP 0,50 cent/mese

 

 

Highlighted
Marisa_ING

Marisa_ING

Moderatore

Ciao @topoldo , 
in assenza di rete è possibile continuare ad utilizzare il Token per generare fino a 15 codici. Superata questa soglia, sarà necessario avere copertura internet.


Marisa_ING

Highlighted
ziofabri

ziofabri

Apprendista
Aggiungo che scegliendo OTP in sostituzione dei codici operativi l'addebito di 6 euro annui avviene in automatico anche senza effettuare alcun accesso, o anche solo per guardare le proprie movimentazioni, ovvero senza effettuare alcuna operazione (?!). Come altri utenti nutro ancora dei dubbi sul token in caso di problemi di connessione, quindi al momento propendo per il pagamento di questo nuovo canone. Che aggiungendo quella sulla carta di credito, e sulle ricariche delle carte virtuali, purtroppo non fanno piu di ING una banca a costo zero (L'app potrei anche disinstallarla dato che da qualche giorno funziona solo con il token..)
Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru

Carissimo AMICO @gab16,

STANDIG OVATION!

Seppur da tempo (per i noti motivi che io e te conosciamo Smiley Strizza l'occhio) tu stia partecipando poco, sei un "cecchino": ogni intervento "colpisce ed affonda".

 

La parabola di ING, antesignana del Conto Deposito esentasse, del costo zero per il Corrente e di favorevolissimi tassi per Prestiti e Mutui, credo che sia a poche fermate dal capolinea, situazione aggravata dal perdurante blocco delle nuove acquisizioni di Clienti.

Che, poi, stante l'attuale offerta, anche qualora tale impedimento fosse rimosso, non ho idea di che Sirena Promozionale dovrà essere inventata per attirare nuova, inconscia, linfa...

 

Notoriamente (od almeno credo che lo sia) sono Cliente di 5 Istituti, per complessivi 8 rapporti.

Nessuno di essi, esclusa ING, per ottemperare alla Direttiva Comunitaria ha introdotto sistemi di "autenticazione forte" a pagamento, come tu stesso hai dichiarato.

 

Vedremo...

 

 

Highlighted
Maurizio_ING

Maurizio_ING

Moderatore

Ciao a tutti,

torno brevemente sul punto sollevato da alcuni di voi.

 

La nuova Direttiva Europea PSD2 non stabilisce quali strumenti la Banca debba utilizzare, ogni istituto può dotarsi delle soluzioni che ritiene più idonee, ma vengono fissate delle linee guida alle quali è necessario fare riferimento.

 

In particolare la direttiva prevede che l’accesso all’Area Riservata e la validazione delle operazioni debbano avvenire attraverso due fattori o più fattori:
•           un elemento che può essere conosciuto solo dal cliente (PIN / Smart Code)
•           qualcosa che può essere posseduto solo dal cliente (smartphone)
•           una caratteristica unica del cliente (l'impronta digitale o il face id)

 

La carta dei codici operativi non risponde ai requisiti indicati, pertanto non potrà più essere utilizzata.

 

Buona serata

 

Maurizio_ING

Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru

Mah, che dire carissimo @Maurizio_ING ...

 

La Direttiva è (forse non proprio a tutti Smiley Lingua ) nota, il concetto di quello che "si sa, si ha, si è"....

Ok.

Il dubbio persiste sul "cosa abbia solo il Cliente", in quanto smarphone e carta dei codici possano essere entrambi persi, danneggiati e rubati, e - stante una media attività sul Corrente ed una costante sul cell evoluto - ritengo sia più soggetto a rischi il dispositivo tecnologico.

In più, è stato segnalato che altri Istituti abbiano introdotto ora la "grid card", proprio per ottemperare alla "strong autentication"....

 

In sostanza, a mero pare mio (ma non solo mio Smiley Lingua), l'affermazione <<La carta dei codici operativi non risponde ai requisiti indicati, pertanto non potrà più essere utilizzata.>> è --->arbitraria<--- e, soprattutto, non dite "ce lo chiede l'Europa" ma ammettete che ve lo chieda la cassa....

 

Quindi, che dire... Solo buon fine settimana...

Cuore