blocco assegno

pisanet

pisanet

Apprendista

Salve mi sono trovato a dover bloccare un assegno, fin qui tutto bene.

Ho già mandato il fax.

La domanda è questa:

POSSIBILE CHE NEL 2019 L'UNICO MODO PER BLOCCARE UN ASSEGNO CON ING BISOGNA SPEDIRE COPIA DEL "Modulo di richiesta di blocco degli assegni bancari" VIA FAX O RACCOMANDATA POSTALE???? USARE UNA PEC CHE HA LO STESSO VALORE LEGALE DI UNA RACCOMANDATA RISPARMIANDO LE SPESE DI INVIO???

Forse mi è sfuggito qualcosa e se così fosse mi scuso, ma mi risulta che non si può mandare il documento con un indirizzo PEC. Se ho ragione allora invito ING a darsi una mossa e venire incontro ai propri clienti.

Se qualcuno vuol rispondere farò buon uso di ogni consiglio pervenuto.

Grazie per l'attenzione.

6 RISPOSTE 6
Highlighted
alex1988

alex1988

Specialista

In teoria credo tu possa, andando dalla sezione Conto Corrente su Assegni, bloccare gli assegni dalla scheda dedicata ("Blocco Assegni"), selezionando se per Distruzione Fisica o Furto/Smarrimento.

 

Tienici aggiornati!

pisanet

pisanet

Apprendista

Grazie ma l'assegno l'ho già bloccato [distruzione fisica] ma in un modo o nell'altro bisogna inviare il documento firmato.

La mia lamentela sta nel fatto che l'invio può esser fatto tramite fax [obsoleto] o raccomandata ricevuta ritorno [costosa sia economicamente che a livello di tempo perso] e non con una semplice email PEC, che della raccomandata è l'equivalente.

Era semplicemente un invito a ING ad adeguarsi e un invito ai correntisti a lamentarsi per avere questa possibilità.

Saluti.

Gabriele

Gabriele

Guru

Ciao @pisanet

ING ha (per Legge) la PEC, sia per le comunicazioni che per i reclami, ma - salvo qualche sporadica segnalazione di positivo utilizzo - pare che viga il sommo principio della disorganizzazione burocratica.

Pertanto, inviando - pur con tutti i crismi di Legge *italiana ed oltre* - la comunicazione, non è detto che la pratica abbia un normale e speditivo svolgimento...

 

Il caro @finder ha un'emblematica locuzione inglese per definire quanto sia "smart" ING....

pisanet

pisanet

Apprendista

Grazie Gabriele.

Ho notato che lei è molto esperto, almeno più di me, e vorrei porle un quesito trito e ritrito di cui la risposta è stata data più volte. Ho ancora un carnet assegni col vecchio iban e ho necessità di usarlo. Sono ancora validi?? dal sito sono ancora attivi e loro [servizio clienti] dicono di si. Vorrei saperlo da lei; pur scrivendo poco leggo spesso il forum e lei ha dato prova di saperne più di tanti impiegati ING. Grazie in anticipo.

Gabriele

Gabriele

Guru

Grazie dell'attestato di stima, @pisanetCuore

 

Mettiamola così, non lavorando per ING non posso saperne più della Banca, ma visto quanto questa ultimamente investa nella formazione degli operatori del call center... forse con un po' di logica ci arriviamo:

- ING ha un'unica sede, le Filiali non sono operative, quindi un assegno ad essa intestato sarà sempre riferibile a quella Banca;

- più volte, all'epoca del cambio IBAN, fu posta questa domanda ed a memoria  - l'inzolia picchia... non riesco a ricercare i precedenti... - fu assicurato quanto dettoti anche dal call center

- nell'ignoranza (o nella malafede verso ING) prima che passassero a pagamento, richiesi un altro carnet, messo sottovuoto in cassaforte assieme all'altro, dato che l'ultimo anacronistico titolo di credito emesso risalga al dicembre 2009....

 

Per me, "scialla" (= stai tranquillo)

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Esperto

Confermo anche io che gli assegni col vecchio iban possono essere tranquillamente utilizzati.

Una buona settimana a tutti