annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

chiusura rapporto con ING

Highlighted
Gerry77

Gerry77

Matricola

l'esperienza bancaria peggiore che io abbia mai avuto, dopo un rapporto che durava parecchi hanno ho subito un pignoramento da un istituto di credito.

premesso che, sono dipendente e ricevevo solamnete lo stipendio nel mio c/c aranncio, ING  ha dichiarato che non fosse vero, ma che possedevo risparmi!!!

questo ha permesso il blocco del conto senza preavviso, la notifica è arrivata successivamente al blocco, e ha complicato la mia vita quotidiana a beneficio di NESSUNO.

ora mi chiede 2 euro di bolli per poter chiudere il c/c che non utilizzo da quasi 2 anni.

grazie ING!

 

4 RISPOSTE 4
Highlighted
REXLEX

REXLEX

Guru

@Gerry77 senza voler togliere nulla alla tua esperienza e giudizio i bolli sono imposte dovute allo Stato e quindi si pagano comunque se c'è ancora qualcosa di aperto.

Highlighted
Gerry77

Gerry77

Matricola

il C/C è bloccato, non viene utilizzato, se ING non permette l'utilizzo dovrebbe chiudere il rapporto prima che ci siano costi da applicare.

Highlighted
Gabriele

Gabriele

Guru

@Gerry77 

a margine della situazione che hai con ING, parli di:

>  € 2,00 di bolli

> di C/C (acronimo di Conto Corrente)

> assenza di investimenti/risparmi (presumibile Conto arancio e/o Trading, Investimenti Arancio)

 

Stante quanto previsto dalla Legge e qui riportato:

/t5/Conto-corrente/tasse/m-p/43599/highlight/true#M21060

delle tre, almeno una tua affermazione non quadra Smiley frustrato

Highlighted
Gerry77

Gerry77

Matricola

intendo il conto arancio! vuoto, bloccato e non utilizzabile!

la dimistichezza che utilizzate per trovare appigli sulla mia scrittura ( ovviamente scritta da un "cliente" e non da un operatore ING ) utilizzatela per trovare soluzioni ai clienti e non per distogliere i clienti dal concetto che volevo esprimere.

grazie