cosa fare dopo il primo versamento

Highlighted
Liz

Liz

Apprendista

cosa fare dopo il primo versamento

buongiorno a tutti,

è la prima volta che apro un conto corrente, perciò perdonate l'ovvietà di alcune mie domande.

Come ho scritto nel titolo, ho aperto un conto corrente online e, da istruzioni, ho fatto un primo versamento, ma non so più come andare avanti.

Quando mi invieranno le carte di credito e debito?  

Inoltre, ho visto nel forum che si parlava di dover inviare l'attestato di residenza (poichè non ho un altro documento oltre a quello dìidentità), ma devo spedire quello con carta da bollo o carta normale? Ed a quale indirizzo?

Grazie mille per l'attenzione.

3 RISPOSTE
Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: cosa fare dopo il primo versamento

Caro @Liz

anno nuovo (auguri!), usanza vecchia di ogni neo Cliente.

Hai provato a digitare "pacchetto di benvenuto" nel motore di ricerca?

 

PIN separati

15/20 gg totali

 

invialo, IN CARTA SEMPLICE, corredato di copia F/R firmata del documento d'identità a:

- inviodocumenti@ingdirectitalia.it

<<<ING può identificarti attraverso uno di questi documenti: fotocopia firmata di un secondo documento di identità in corso di validità (carta di identità, patente o passaporto) oppure con il certificato di residenza che puoi richiedere presso il tuo Comune. In alternativa vai presso le Filiali ed i Punti Arancio>>>
 
Comunque, fuori contesto, un plauso a te per la scelta iniziale (*) del bancheggio ed una standing ovation ad ING per l'assistenza al Cliente, che 17 anni fa era ben diversa...
 
(*) Per citare l'AMICO @gab16, ti dico che <<ING è la Banca per chi non ha bisogno di una Banca>>, ovvero una seconda o terza scelta, GIAMMAI una prima.

Averla, per ipotesi, come prima ed unica Banca è come se a 18 anni ti sposassi un/una 55 enne disoccupato/a pluridivorziato/a con 7 figli tossicodipendenti a carico!

Padrone

Padrone

Specialista

Rif.: cosa fare dopo il primo versamento

@Liz  ciao, mi accodo alle risposte del guru per aggiungere

che dopo il primo versamento devi

AVERE PAZIENZA.  <----

 

1. compila il modulo di apertura prodotto

2. fotocopia i tuoi documenti di identità

3. effettua il primo versamento con la causale indicata

4. invia i documenti per posta (e anche via email)

5. vuoi aggiungere il documento di residenza? fallo pure

(sulla carta identità c'è la voce: residente in via le dita tal naso?)

in questo caso, sarebbe opportuno specificare quale dito Smiley Sorpreso

ti chiedo poi, hai fotocopiato i documenti di identità?

hai inviato le fotocopie spero Smiley Sorpreso

(non mi dire che hai spedito gli originali, perchè  ti assicuro che ,

i documenti originali potrebbero servirti anche per altro nella vita Smiley LOL)

se hai spedito le fotocopie dei tuoi documenti di identità

che certificano chi sei tu per lo stato,

perchè non puoi spedire le fotocopie degli altri documenti

ma DEVI (pensi di) dover spedire quelli col bollo originale?

sei mica residente in un porto franco?Smiley Sorpreso

una volta inviato il tutto, assicurati che siano stati ricevuti

(contattando il servizio clienti magari)

successivamente (quando?  quando non vedrai la frase "elaborazione in corso")

ti arriveranno a casa le carte  ----> DA ATTIVARE <-----

i vari codici segreti   ----> DA CUSTODIRE <----

e online la tua area personale verrà attivata e resa diponibile ma

a questo punto in cui ti trovi adesso

ti rimando alla 3° riga del mio post (torna su)

Fabri_76

Fabri_76

Specialista

Rif.: cosa fare dopo il primo versamento

Io ho aperto il cca alla fine dello scorso novembre e consiglierei semplicemente di attendere 3 o 4 giorni lavorativi (il primo bonifico impiega qualche giorno ad essere elaborato). In base alla mia esperienza, se hai firmato digitalmente il contratto ed hai scelto il riconoscimento tramite bonifico da altro conto a te intestato, non dovresti aver nulla da spedire, nemmeno il certificato di residenza.
Io, al momento, non ho avuto problemi e mi sto trovando bene.