problemi con domiciliazioni

Lallablu

Lallablu

Specialista

Buongiorno,

 

riporto un problema che si sta verificando e per cui non ho idea di dove sbattere la testa.

 

Ho appoggiato come tanti l'addebito delle bollette su conto corrente.

 

Un po' di giorni fa mi arriva la bolletta dell'acqua con scadenza data di oggi.

Ieri non vedendo ancora nel riepilogo l'addebito agganciato chiamo ING. L'operatore mi conferma che la domiciliazione è attiva, ma non hanno ricevuto alcuna richiesta di pagamento, l'ultima infatti risale ad agosto.

Ho chiamato l'ente dell'acqua stamattina,  il quale mi conferma che le coordinate bancarie sono quelle nuove, e sono corrette ( le abbiamo lette insieme) e che loro hanno inviato come al solito la domanda di pagamento, in maniera automatica, e non è tornato indietro nessun avviso di anomalia ecc..

Ho risentito ING stamattina ma confermano di non avere richieste di pagamento.

 

quindi:

l'ente mi dice che hanno inviato tutto come al solito, alle coordinate corrette

la banca dice che non hanno ricevuto nessuna richiesta di pagamento.

 

e infatti non è stato scalato alcun importo.

 

ora... a parte pagare a mano la bolletta in questione.. per risolvere la cosa e il ripetersi del problema per le future bollette, secondo voi a chi mi devo rivolgere? cosa devo fare e cosa devo chiedere?? ma soprattutto... di chi è stato il problema e chi dunque deve risolverlo oltre a me che mi sto sbattendo a chiamar questo e quello e vengo rimbalzata di qui e di la??

 

consigli? vi è mai capitato?

3 RISPOSTE 3
lucio71

lucio71

Esperto

Buongiorno @Lallablu,

ho avuto disguidi simili ai tuoi in passato, alla fine sono sempre essere risultati di ING in quanto l'ente poteva tranquillamente dimostrarmi il corretto invio e in un caso perfino la risposta positiva di ING.

A suo tempo ricevetti due consigli dall'ente creditore:

1. aspettare la successiva bolletta per vedere se il flusso fosse arrivato correttamente;

2. cancellare il flusso presso l'ente e ricrearlo.

 

Da parte di ING, a suo tempo, non ho ricevuto nessun consiglio e/o aiuto per risolvere la situazione!

 

Saluti

Highlighted
GerardoF

GerardoF

Guru

Ciao @Lallablu,

non mi è ancora successo con ING, ma mi è capitato un paio di anni fa con il conto corrente aziendale ed un fornitore che pagavamo appunto con SDD. Nonostante sembrasse tutto a posto sia a livello di autorizzazioni che di flusso non siamo riusciti a venire a capo della cosa con rimpallo delle responsabilità tra fornitore (o meglio, la banca del fornitore) e nostra banca.

Abbiamo seguito quanto consigliato anche da @lucio71: abbiamo aspettato un paio di addebiti e, visto che la cosa non si sistemava, siamo ripartiti da zero con un nuovo SDD.

 

Lallablu

Lallablu

Specialista
L ente mi ha detto di fare cosi infatti... si aspettano un paio di addebiti poi casomai riagganciano di nuovo il flusso...