timbro

Highlighted
Cosimo69

Cosimo69

Specialista

timbro

Buon giorno Community, grazie che esistete, almeno parlando con voi sono sicuro, come sempre che sapete ascoltare e dare utili suggerimenti, perchè alcuni dipendenti ING sanno solo farti girare le scatole, è vero che come banca ha i costi contenutissimi ma spesso ti fa pagare in termini di Salute.

Cerco di spiegare il mio problema: è risaputo ormai del cambiamento delle coordinate, ed è tutto iniziato da quà, sono andato nel punto ING più vicino(60 Km) per farmi firmare e timbrare il modulo per accreditare la pensione tedesca, la prima volta, ok tutto liscio........caso vuole che sbagliando un numero mi ritorna il modulo tedesco indietro, va bene, ne compilo un altro e di nuovo vai al famoso punto ING, altri 60 km per farmi mettere il famigerato timbro e con sorpresa l'impiegato mi dice che non può farlo e che le altre volte lo ha fatto a titolo di favore..............sgomento cerco di ragionare ma nulla, mi dice QUESTA é L'ITALIA........

ora per farla breve come devo fare a risolvere la questione? devo recarmi a Milano?

io vivo in basso salento e il punto più vicino si trova a Surbo, centro commerciale di Lecce............

grazie per avermi ascoltato

4 RISPOSTE
Gabriele

Gabriele

Guru

Rif.: timbro

Ciao @Cosimo69 e ben ritrovato.

La situazione del famigerato timbro è, relativamente all'Italia ed al suo Ente Previdenziale, abbastanza nota ma, al grido del motto europeista "uniti nelle diversità" NULLA impone all'omologo Ente teutonico di accettare la famigerata Lettera 1652 del 14.04.2016 dell'INPS.

 

Eviterei di attraversare la Penisola per un timbro (il lo faccio in diagonale opposta, Pantelleria - Trieste, per lavoro e mi devasta), ma ti consiglierei, in un crescendo musicale in stile "nell'antro del re della montagna" nel Peer Gynt di Grieg, di:

- valutare se l'Ente tedesco possa scendere a più miti (ed intelligenti) consigli, accettando un E/C come validazione dell'associazione IBAN/Richiedente;

- trasmissione modulo inviodocumenti@ingdirectitalia.it;

- trasmissione modulo ufficioreclami@pec.ingdirect.it; ing.bank@legalmail.it

- rivolgerti ad associazioni di consumatori / Organi preposti (a seconda delle loro competenze)

- eterobancarietà / bigamia bancaria.

 

Non escludo anche un intervento di @Padrone, appena si riprende dal turno di "posteggio" notturno Smiley Lingua

 

Tienici aggiornati.

Cosimo69

Cosimo69

Specialista

Rif.: timbro

Smiley LOLSmiley LOLSmiley LOL ti ringrazio dell'ironicadrammaticità con cui mi esponi la soluzione, ogni volta leggo con molta attenzione i tuoi post e con molto interesse.

Detto ciò è illuminante sapere che possa rivolgermi ad enti autorizzati, e soprattutto grazie per avermi considerato, il bello di questa banca è la Community

ora vedrò il dafarsi, comunque è frustrante nel 30° secolo una cosa del genere, mi prende lo sconforto e la depressione

 

ti saluto distintamente

Padrone

Padrone

Specialista

Rif.: timbro

Salve @Gabriele

Così facendo mi devo esporre verso TUTTI i pazienti italici Smiley LOL

non posso essere Padrone di tutti Smiley Strizza l'occhio

Ciao @Cosimo69 sono @Padrone il posteggiatore notturno Smiley LOLSmiley LOL

(il G.F. Gabriele, matricola n°xxxxxxxx in servizio presso xxxxxxx

mi ha fornito l'alibi (le auto non erano mieSmiley Strizza l'occhio))

a parte la burla, Milano in questo periodo dell'anno dovrebbe essere bella

da visitare e te @Cosimo69 sprecheresti la visita per stare in coda ad uno sportello?

è come dire che vai all'oktoberfest per stare in coda alla biglietteria dei treni.

 

è recente questa discussione a riguardo  link

di cui abbiamo appena avuto notizie.

buona fortuna Smiley Strizza l'occhio

Cosimo69

Cosimo69

Specialista

Rif.: timbro

grazie.........................mi fa male la testa, ho le fobie , mi sono ammalato di depressione............................