annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Donazione con accollo del mutuo ??

geolam

geolam

Apprendista

Salve

provo da giorni a contattare qualche persona competente del servizio mutui invano (mi rispondono pure senza risposte certe e mi promettono una richiamata mai arrivata...)

 

La mia situazione è questa:

1. Ho un mutuo per liquidità sull'abitazione intestata a mio padre ed io sono il garante che paga il mutuo;

2. Mio padre mi vuole donare l'immobile (che in realtà ho totalmente contruito io con i miei soldi),

3. Dunque dovrei fare una donazione a mio favore con accollo del mutuo (il notaio mi ha detto che è fattibile) ma conoscendo le dinamiche della ING vorrei capire se mi verrà accettato l'accollo e se è possibile che il cambio intestatario del Mutuo.

 

Grazie mille in anticipo 

8 RISPOSTE 8
Gabriele

Gabriele

Guru

Ciao @geolam,

capiamoci: chi ha contratto il mutuo, tu o tuo padre e tu ne sei il garante?

Se l'immobile è intestato a tuo padre sarà lui a procedere alla donazione nei tuoi contronti e non tu stesso come scrivi al punto 3

 

Tempo fa per una situazione simile (acquisto da parte di chi volesse accollarsi il mutuo) fu risposto da un ex Moderatore <<l'acquirente potrà inviare ad ING la richiesta di subentro che sarà valutata dal reparto competente.
Tuttavia, qualora l'operazione andasse a buon fine, rimarrai garante di Mutuo Arancio fino all'estinzione dello stesso.>>

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru

Buongiorno, @geolam , 

la cosa è tecnicamente possibile, come ti ha detto il Notaio ma subordinata all'accettazione da parte di Ing che, a mio modesto parere, non ha un interesse a chiudere una tale operazione: allo stato attuale infatti il debito della banca è garantito da due soggetti diversi: tuo padre intestatario del mutuo che dunque dovrebbe pagarlo e te che dovresti sostituire il garantito solo in caso di insolvenza dello stesso (e che dunque non dovresti direttamente pagare il mutuo).

Ciò detto l'eventuale operazione potrebbe essere valutata su richiesta; certamente in tale valutazione un peso importante sarà rivestito dal tuo merito creditizio:

cambiando il soggetto intestatario del mutuo in pratica la banca deve valutare se il subentrante ha le capacità economico/finanziare di rimborsare il finanziamento.

Spero di esserti stato utile

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru

scusa per la sovrapposizione @Gabriele 

Gabriele

Gabriele

Guru

Figurati @MIRKOSARA!

Anzi, mi pare che tu ci abbia capito più di me Smiley Felice 

geolam

geolam

Apprendista

Ringrazio entrambi

Cerco di essere più chiaro

per @Gabriele 

- Mio padre è proprietario e intestatario del Mutuo

- Io sono il garante e pago il mutuo

- Mio padre donerà l'immobile a me con accollo del mutuo

 

per @MIRKOSARA 

grazie diciamo che economicamente sono io ad avere una situazione solida fortunatamente e lavorativamente parlando non mi posso lamentare 

 

quindi in linea di massima se la mia situazione creditizia fosse valida (cosa di cui sono certo) la banca mi concederà l'accollo giusto?

ultima domanda l'accettazione da parte della banca dell'accollo del mutuo significa che l'intestatario sarò io o resterà sempre mio padre? (scusate l'ignoranza).

 

PS l'ultima domanda è importante in quanto entro 1/2 anni devo fare lavori di ampliamento e quindi rifinanziare il mutuo (probabilmente tramite un'altra banca visto che ING non rifinanzia i propri mutui) 

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru
Ciao @geolam,
Se la banca valuterà positivamente il tuo merito creditizio è probabile ma non sicuro che concedano l'accollo: nella situazione attuale infatti il credito è garantito da 2 soggetti mentre in caso di accollo solo da te.
In caso di accollo il mutuo sarà in capo a te
geolam

geolam

Apprendista

Grazie mille sei stato gentilissimo Smiley Felice

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Guru

figurati @geolam , sono contento di esserti stato utile

Tutorial

Sondaggi

Dove hai scelto di trascorrere le tue vacanze estive?