annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

STORIA CREDITIZIA SU BANCA DATI CRIF SPARITA...

FABRIZIO__R

FABRIZIO__R

Matricola

Ho chiesto per due volte la situazione CRIF visto che mi accingo a chiedere un mutuo per l'acquisto di una nuova casa.

Dall''ultima visura CRIF in data 10 ottobre 2019  risulta completamente persa tutta la mia “storia creditizia”, nonostante vi dovrebbero essere dati ancora visibili. La precedente del 19 ottobre 2018 era tutta positiva: tutti "0", mai una rata del mutuo "saltata", fido e carta di credito sempre Ok, ecc-

Dalla vecchia richiesta alla banca dati CRIF (19 ottobre 2018) alla nuova (10 ottobre 2019) l'unico elemento di novità è che ho estinto anticipatamente il mutuo  .

Vista la stranezza della situazione ho fatto in data odierna 10/12/2019 un’ulteriore verifica tramite un portale a pagamento (Mr Credit) e la banca dati si conferma completamente “vuota”.

Gli operatori CRIF e Mr Credit mi confermano che non avere una "storia creditizia" è negativa poiché la banca a cui mi rivolgerò per il mutuo non sa che tipo di cliente sono... La cosa mi penalizza poiché ho una situazione perfetta da una vita (mai un rosso, una rata saltata, un fido superato, mutuo estinto anticipatamente).

Tra l’altro ho tutt’ora in essere con ING DIRECT carta di credito, carta di credito prepagata,  fido, conto corrente (tutte informazioni che dovrebbero comparire sul CRIF poiché:

1) nel precedente c'erano,

2) nel CRIF di mia moglie (anche lei cliente ING) quesiti dati compaiono,

3) il mutuo è stato estinto a maggio 2019 e quindi il regolare pagamento fino a quella data dovrebbe comparire).

Ho contattato la CRIF che mi dice che la colpa è di ING, nel senso che i dati possono essere "cancellati" solo da chi li "inseriisce" (cioè ING...), abbiamo poi verificato che non ci siano imprecisioni sul Codice Fiscale o altri dati.

ING è l'unico ente creditizio di riferimento (non altre carte di credito o prestiti).

Ovviamente sto inviando e-mail e PEC a ING per chiarimenti poiché se mi hanno cancellato la "storia creditizia" è un oggettivo danno che mi verrebbe procurato. Potrei non riuscire la  casa da me individuata, risultare inadempiente avendo già formalizzato un preliminare di vendita, ecc.

Avete idea di cosa possa essere successo???

Vi terrò aggiornati poiché o la questione si risolve oppure dovrò, giocoforza, adire le vie legali.

 

15 RISPOSTE 15
MIRKOSARA

MIRKOSARA

Esperto
Buonasera @fabrizio_r, la situazione che descrivi è effettivamente anomala e ti consiglio di insistere con Ing affinché proceda alle opportune rettifiche in crif. Tuttavia con la sottoscrizione del contratto di conto corrente hai autorizzato la banca a trasmettere i tuoi dati creditizi nelle varie banche dati ma non vi è, a parere di chi scrive, un corrispondente obbligo della banca di farlo. Ne conseguirebbe che una richiesta di risarcimento difficilmente potrebbe trovare accoglimento (per conferma confrontati con un legale). Hai provato a verificare quanto risulta in centrale rischi tenuta da bankitalia?
FABRIZIO__R

FABRIZIO__R

Matricola

Grazie della risposta.

Ing Direct non si è limitata a "non segnalare i dati" ma li ha prima segnalati e poi li ha "ritirati".

Tra l'altro la Banca deve garantire coerenza e omogenità di comportamento tra tutti i clienti, non può in modo arbitrario decidere di "cancellare la storia del mutuo o del fido" al sottoscritto e lasciarla, invece, ad altri clienti; non può cancellare i dati del mio conto e lasciarli ad altri.

Ho modo di verificare in modo diretto e oggettivo l'incoerenza di comportamento poiché sia mia moglie che mio padre sono clienti ING DIRECT. 

Per quanto riguarda Banca d'Italia ho già contattato un dirigente che è anche mio amico. Ha precisato che loro non detengono una storia creditizia ma conservano soltano eventuali situazioni pregiudievoli (quindi lì, correttamente, non c'è alcuna informazione).

Se non risolvo procederò sia sul piano civile (risarcimento danni se un'altra banca mi nega il mutuo) che sul piano penale (ci potrebbero essere abusi o gravi inadempienze da parte di alcuni funzionari/dirigenti responsabili della gestione dei flussi. Lo valuterà la magistratura...).

Secondo me i dati si sono "persi" perché tra la prima visura CRIF e la seconda visura ho fatto un Cambio di Residenza e poi ho avviato un'istruttoria con ING per una predelibera di un mutuo (poi ho deciso di valutare altre banche poichè in questo momento sono competitivi i fissi ed è un prodotto su cui ING non punta). In questi passaggi per, errore, i sistemi avranno perso i miei dati e poi li recupereranno in qualche modo. Almeno spero...

La cosa antipatica è che, ovviamente, per problematiche di questo tipo non sai con chi parlare e cercare di capire insieme dove risiede il problema.

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Esperto
Gentile _r è evidente che dalla narrazione traspaia una incongruenza (verifica comunque di aver effettivamente autorizzato l'utilizzo dei dati). Ritengo tuttavia che non necessariamente questa si trasformi automaticamente in un danno risarcibile sia perché bisognerebbe dimostrare il nesso casuale tra l'evento ed il danno subito (ad esempio non ti viene concesso un nuovo finanziamento a causa dell'omissione da parte ing) sia perché bisognerebbe dimostrare che ing avesse l'obbligo e non la facoltà di comunicare in crif il finanziamento puntualmente pagato. Ovviamente non voglio assolutamente condizionare le tue scelte e sono convinto che il professionista a cui ti rivogerai saprà consigliarti per il meglio. Mi scuso anche per essere entrato in tecnicismi che forse esulano dallo spirito della community. Mi auguro comunque di esserti stato in qualche modo utile e ti auguro una buona serata.
P. S. Credo comunque che Ing, pur con i tempi non brevi che la caratterizzano, rimediera' al proprio errore. Se lo ritieni facci sapere come la cosa si evolverà
FABRIZIO__R

FABRIZIO__R

Matricola


Gentile @MIRKOSARA 

Sono d'accordo che la richiesta risarcimento danni è complessa, lunga e costosa. 

 

Pensiamo positivo però... 


Ovviamente vi terrò aggiornati. 

 

MIRKOSARA

MIRKOSARA

Esperto
Ti auguro che la cosa si risolva al meglio ed in tempi ragionevoli. Ancora una buona serata
FABRIZIO__R

FABRIZIO__R

Matricola

Aggiornamento:

 

ING ancora non risponde alle PEC inviate ne si sa con chi poter interloquire. Domani invierò un sollecito.

 

Il CRIF conferma telefonicamente che da un ulteriore approfondimento la cancellazione dei dati è imputabile a ING (mi ha assicurato che lo metterà per iscritto). Precisa che la cancellazione di uno storico da un giorno all'altro è un fatto grave che non è MAI avvenuto finora e il mutuo (estinto a maggio 2019) DEVE in ogni caso comparire per 3 anni.

 

In tutta questa corrispondenza è, in conscenza, la Banca d'Italia.

 

Sto chiedendo le visure da altre centrali di riischi e alla Banca d'italia, per vedere cosa escere fuori. 

 

FABRIZIO__R

FABRIZIO__R

Matricola

AGGIORNAMENTO:

 

La sparizione dei dati (come aveva ipotizzato anche mirkosara che ringrazio) potrebbe dipendere da un possibile diniego al trattamento dei dati personali. 

Oltre alle PEC a ing, pertantanto, sto inviando speciche email anche all'email indicato sull'informativa privacy di ING (che mi sono letto con attenzione). Ovviamente nessuno risponde via mail, nessun per telefono e non esiste un modo di interloquire su queste problematiche (nonostante in base alla normativa sulla privacy ci dovrebbe essere un contatto rapido...)

 

Il punto al quale ho negato il consenso è il seguente:

 

Ricevere informazioni commerciali sui prodotti ING e ricevere la newsletter online

Acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali per le attività commerciali da parte della Banca, quali le finalità di informazione commerciale, offerta di prodotti/servizi della Banca, delle altre società del gruppo e/o di soggetti terzi, l’invio di proprie newsletter e ricerche di mercato attraverso ad esempio lettera, telefono, SMS, internet ed email?

 

Ecco le mie perplessità

1) a me sembra riferirsi a informazioni di natura commerciale (ma non sono un esperto in materia di privacy);

2) sono disponibile a dare il consenso ma vorrei capire se ha effetti retroattivi (penso di no);

3) per ripristinare i dati degli ultimi anni dovrei inviare una PEC a ING (quali contenuti? che tempi sono previsti?)

 

Tutte semplici info ma parlare con ING per qualcosa che non siano le solite operazioni che si possono fare anche on-line è praticamente Iimpossibile.

 

 

AnnaMaria_ING

AnnaMaria_ING

Moderatore

Ciao @FABRIZIO__R,

ti confermo che il tuo reclamo risulta correttamente pervenuto ed è in gestione.

Ho comunque inoltrato un sollecito all'area competente.

Riceverai riscontro formale quanto prima e comunque nelle tempistiche previste dalla normativa.

 

AnnaMaria_ING

 

FABRIZIO__R

FABRIZIO__R

Matricola

Grazie annamaria,

veramente gentile!

Visto che è in grado di interloquire con ING-Direct, Le chiedo cortesemente se è possibile avere un contatto telefonico con qualcuno in ING responsabile del trattamento dei dati (se effettivamente il problema, come sembra, è lì).

Alcuni chiarimenti di cui necessito, infatti, per il livello di dettaglio, non si prestano ad essere forniti via e-mail; inoltre potrei avere altri dubbi sulle risposte fornite con un conseguente "ping-pong" di mail. Ritengo che un contatto telefonico ai recapiti che avete in banca dati sia necessario.

 

Grazie ancora.

Fabrizio R