annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Utilizzo di SPID come sistema alternativo al Token

finder

finder

Guru

Utilizzo di SPID come sistema alternativo al Token

Considerato che la Pubblica Amministrazione sta "migrando" i propri siti e servizi verso questo sistema di autenticazione, non vedo perché non lo possa fare anche una banca come ING che si dichiara "la migliore banca on-line del mondo" Smiley Molto-felice

Non sto qui a dilungarmi sugli ovvi vantaggi lato utente e lato banca.

6 Commenti
djechelon

djechelon

Apprendista

Ciao finder,

 

il sistema SPID è certamente avveniristico ed il tuo entusiasmo è giustificabile. Tuttavia il sistema SPID non si presta a fare il mestiere del token, soprattutto alla luce della direttiva PSD2 che IMPONE misure tecniche aggiuntive e specifiche per i pagamenti. Con SPID3, che solo Aruba oggi offre tra i provider, se ne potrebbe iniziare a parlare.

 

Non mi sto a dilungare ma SPID nasce come sistema di autenticazione, non di autorizzazione, nè di firma digitale. Non ho ancora visto il codice sorgente delle app di ING, ma alcune banche con cui lavoro, per dirtela molto breve, implementano i loro token tramite certificati. Un certificato altro non è che una firma digitale, quindi PSD2 salva. SPID3 si basa sulle smart card che sono a tutti gli effetti firme digitali, quindi se ne potrebbe parlare. Il problema è dal punto di vista tecnico dovresti o obbligare la clientela ad aderire tutti a SPID (costo al cliente) o manutenere il sistema SPID e il sistema token per chi non ha SPID (costo per la banca)

 

Quello che invece è auspicabile, per cui condivido l'uso di SPID, è l'apertura di un nuovo rapporto. Adesso ING ha un problema grosso con Banca d'Italia che le ha bloccato l'acquisizione di nuovi clienti. Al termine della procedura se ne riparlerà. Da evangelista di SPID e lavorando nel settore bancario auspico che presto la sottoscrizione di un nuovo conto corrente possa avvenire completamente online per mezzo dello SPID che sostituisce integralmente la fase di invio dei documenti di identità. Anche se poi va capita la "compliance" di SPID con tutta la normativa di adeguata verifica clientela imposta da Banca d'Italia e BCE.

 

Non mi dilungo! ;-)

finder

finder

Guru

@djechelon, dal tuo commento mi sembra di capire che sei un addetto ai lavori sull'argomento, ma viceversa non ho ben capito se sei favorevole o meno alla proposta!

Per conto mio dico solo che, se anche ING sostituisse il sistema SPID rispetto al Token solo per accedere ai conti..., già sarebbe una gran cosa rispetto al sistema attuale per coloro che utilizzano prevalentemente un browser da PC!

 

Per quanto riguarda le modalità di acquisizione di nuovi clienti, quando ING potrà farlo verificherà da sola (spero) le modalità più semplici del caso, per ora dovrebbe iniziare a lavorare sull'attuale parco clienti cercando di semplificargli, per quanto possibile, la vita... altrimenti cercheranno di semplificarsela da soli approdando ad altri lidi bancari. Smiley Lingua

 

Ad ogni modo, visto che ti definisci un "evangelista" di Spid, non vedo perché tu non possa lasciare un mi piace alla proposta... Smiley Sorpreso

 

REXLEX

REXLEX

Esperto

Non mi risulta che nessuna banca usi lo SPID per l'accesso e questo probabilmente per i motivi di cui al post di @djechelon .

Mi risulta che ad oggi solo Poste fornisca lo SPID gratuitamente. Io lo feci qualche anno fa , con altro diverso da Poste , e per ora è gratis ma mi aspetto che al prossimo rinnovo sia a pagamento. 

Per accedere a qualcosa con SPID devi avere uno smartphone , aver caricata una APP , mettere un codice di sblocco , ricevere un OTP da inserire laddove vuoi entrare quindi ...tutto sommato , pensando a chi lo smartphone non ce l'ha , meglio pagare 6 eu all'anno ricevere un OTP via sms che arriva anche sul cellulare da 15 eu. 

djechelon

djechelon

Apprendista

Sono:

 

- FAVOREVOLE all'adozione di SPID per l'instaurazione di un nuovo rapporto. Ma per motivi normativi deve essere SPID3

- CONTRARIO alla sostituzione del token con SPID per gli stessi motivi citati da REFLEX (es. dover sempre, comunque, e ugualmente, installare un software su smartphone)

 

Ah e dimenticavo: in ogni caso al di sotto dello SPID3 non si può proprio discutere del token, per ragioni normative

finder

finder

Guru

@djechelon non sono di certo un addetto ai lavori come dimostri di essere te, ma l'adozione di SPID (nelle sue varie versioni) semplificherebbe, e di molto, la vita a tutti i clienti (nuovi e non) che fanno accesso ai conti bancari prevalentemente mediante browser.

Nel mio mondo ideale vorrei un accesso in semplice consultazione mediante utilizzo del codice cliente e del PIN e operazioni dispositive mediante SPID (di qualunque livello).

Siccome so che, ahime', non sara' piu' possibile, almeno consentissero SOLO l'accesso con SPID e basta e non... TRAMITE Cod. cliente, data di nascita, PIN, tasto di INIZIO richiesta token, autenticazione mediante APP, autorizzazione all'accesso TOKEN (smartcode)! che' faccio prima ad accedere alla filiale fisica, anche se non sono nemmeno presenti nella mia Regione! Smiley Sorpreso

Ricordo che il sistema SPID equivale ad una identificazione on-line sui siti che lo consentono e, oltre ad essere uno standard europeo, eviterebbe l'annosa questione della raccolta della documentazione di riconoscimento con relativo aggiornamento alla scadenza.

Ah, dimenticavo, siccome personalmente odio le imposizioni, se ING volesse introdurre questo sistema di autenticazione a fianco di quello attuale non sono assolutamente contrario, purche' rendano il loro sito anche SPID-compliance anche al livello 3 (Strong) e semplifichino un po' la vita di quei pochi pazienti-clienti rimasti... Smiley Molto-felice

Magpie

Magpie

Apprendista

Per REXLEX: PosteID (SPID) "...è gratuito per i primi 24 mesi per chi sottoscrive il servizio entro il 31/12/2019. Dopo tale termine Poste Italianesi riserva la possibilità di modificare le condizioni economiche..."

Buona giornata.-