annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Addebito imposta di bollo conto arancio

Vince_99

Vince_99

Apprendista

Salve a tutti
Scrivo qua per avere un opinione di più persone e capire meglio la mia situazione.
Ho conto arancio e conto corrente arancio dal 2017, anno in cui accreditai uno stipendio.
Ora ho intenzione di riutilizzarlo per il mio primo lavoro.
Fino a qua tutto ok, ma mi chiedevo.
Ha senso tenere il conto arancio con l'imposta di bollo al 0,20%? 
Gli interessi sono minimi rispetto all'imposta.
Nel caso io depositassi i soldi presenti sul C.A. sul C.C.A. verrebbero comunque applicati delle imposte sul C.A.?
Io ho intenzione di, quello che guadagno, una parte metterla via e un altra utilizzarla, ma se mettendola via non ci guadagno non ne trovo neanche il senso.
Spero di essermi spiegato al meglio, nel caso sono aperto a chiarimenti.
Grazie a tutti

5 RISPOSTE 5
REXLEX

REXLEX

Guru

@Vince_99  ha scritto:

Salve a tutti
Scrivo qua per avere un opinione di più persone e capire meglio la mia situazione.
Ho conto arancio e conto corrente arancio dal 2017, anno in cui accreditai uno stipendio.
Ora ho intenzione di riutilizzarlo per il mio primo lavoro.
Fino a qua tutto ok, ma mi chiedevo.
Ha senso tenere il conto arancio con l'imposta di bollo al 0,20%? 
Gli interessi sono minimi rispetto all'imposta.
Nel caso io depositassi i soldi presenti sul C.A. sul C.C.A. verrebbero comunque applicati delle imposte sul C.A.?
Io ho intenzione di, quello che guadagno, una parte metterla via e un altra utilizzarla, ma se mettendola via non ci guadagno non ne trovo neanche il senso.
Spero di essermi spiegato al meglio, nel caso sono aperto a chiarimenti.
Grazie a tutti

@Vince_99 mettere via i soldi per il futuro ha sempre senso. Sia per far fronte a imprevisti che per cercare un investimento fruttuoso. Conto arancio al momento non ha alcun senso perché non produce guadagni e può addirittura comportare un costo se non gestito opportunemente ( leggi : spostando per qualche giorno quanto depositatovi su CA a fine anno e riportare indietro tutto qualche giorno dopo ad anno nuovo con dei giroconti). A cosa può servire quindi ? finanziariamente a nulla , psicologicamente a dare il senso del mettere da parte , del vedere i propri sforzi ripagati in maniera subito evidente Considera che alcune banche questa cosa la fanno addirittura pagare ...

Vince_99

Vince_99

Apprendista

Grazie inanzitutto della pronta risposta.
Ho capito, ma a questo punto il "grosso" dei soldi da tenere da parte dove mi conviene metterlo? 

REXLEX

REXLEX

Guru

@Vince_99 altrove . Oggi come oggi , per tanti motivi , è meglio avere più di un conto corrente e/o deposito. Fai delle ricerche in materia in rete. Ovviamente se è tua intenzione solo conservarli con un minimo di interesse. Per il resto vi sono altre forme di investimento ma laddove cresce l'eventuale remunerazione aumenta in maniera proporzionale il rischio di perdite in conto capitale.

Vince_99

Vince_99

Apprendista

Ha senso quello che dici.
Mi conviene quindi provare a tenere il conto corrente dove accreditare lo stipendio e poi gestire i soldi in un altro conto.
Sempre guardandomi attorno per altre banche che possono offrirmi il pacchetto completo senza sorprese

ziolallo5150

ziolallo5150

Specialista

Nell'ultimo meeting della BCE,la Presidente Lagarde ha lasciato intendere di voler gradualmente ridurre il quantitave easing ,mossa a cui seguirà un progressivo rialzo del costo del denaro,ciò comporterà che le banche,vista la maggior redditività derivante dalle obbligazioni in portafoglio,dovranno a loro volta aumentarla anche per i correntisti,ma credo che ciò non accadrà prima del 2023.Nel frattempo,vista l'inflazione che corre,potrebbe optare per in etf sui titoli del tesoro americani,i trasuries,visto che il decennale rende quasi il 2%, ( attenzione,quatato in dollari americani,quindi esposto al rischio cambio ) 

Tutorial