238710membri
150736post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

BTP e pubblicità

Non so se è capitato anche a voi di scoprire , con delusione , quanto la mirabolante bontà dell'ultimo BTP emesso per cui vengono trovati appellativi sempre più evocativi ( Italia , Futura , l'imminente Valore ! ) così come ve la narrano i media

( un po' tutti ) non corrisponda poi al vero. Un piccolo investitore quando avviene il collocamento ( intelligentemente offerti senza commissioni ) è difficile resista alla tentazione di partecipare magari per seguire il mantra del  'diversificare'.

Stamani sui cc avete trovato la prima cedola semestrale dell'ultimo BTP Italia emesso , quello che , pur promettendo un risicato 2% , doveva però proteggervi dall'inflazione che ad agosto l'Istat ci dice essere stata del 5,4% . Beh , tolte le imposte , ecco che ogni 1000 eu di BTP 'protetto dall'inflazione' ha reso un modestissimo 11,745 eu netto , quanto sia in % lascio a voi il piacere di conteggiarlo. Se voi vi aspettavate che l'inflazione ve la riconoscessero sul capitale vi siete sbagliati. Ve l'hanno riconosciuta su 2% del tasso del titolo. 

Contemporaneamente allo stacco della cedola ecco che a libero mercato questo perde stamani uno 0,99 % quindi se lo vendeste tanto avete incassato stamani e tanto ci perdereste sul prezzo 100 di acquisto. Se poi considerate che ogni aumento del tasso BCE fa perdere i BTP già emessi ( che debbono scendere per essere appetibili se no uno si compra i prossimi in emissione con % più alti ) il quadro è completo. I BTP non sono un argomento semplice e sono legati ad aspetti labili. Basta una mirabile dichiarazione al Tg dell'esponente politico di turno in cerca di 5 minuti di pubblicità che lo spread si dilata.

Quindi prudenza sui prossimi , considerate che il rialzo dei tassi della BCE per combattere l'inflazione probabilmente non è ancora terminato. 

2 RISPOSTE 2

Caro @REXLEX ,daltronde siamo,nonostante tutto,ancora percepiti come i "bot people" dei primi anni 80,con l'inflazione a 2 cifre che si mangiava il guadagno sulla carta,ma tantè,la gente scopriva la borsa (come nel celebre film yuppies ) le cose oggi sono leggermente cambiate,ma forse non la mentalità dei piu,sopratutto in ottica investimenti.Io,come sai,non amo il mercato dei bonds,neppure in ottica di diversificazione,ma ognuno è libero di inseguire le sue chimere.

saluti.

I valore comunque non sono legati all'inflazione hanno tasso fisso crescente. Comunque lungi da me dal fare esortazione all'acquisto, ma a questo punto se prendo un qualunque BTP ok è vero a più lunga scadenza ma guardate che rendimento hanno ! Portati a scadenza danno alcuni il 5,3. A voi la scelta, in base ovviamente a proprie valutazioni