annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Imposta di Bollo Trading - minimo 1€?

Lurtz

Lurtz

Apprendista

Buongiorno,

 

Recentemente mi sono accorto di star pagando un'imposta di bollo trading pari a 1€ ogni trimestre.

Da quanto mi risulta, l'imposta dovrebbe essere pari al 0,2% (calcolato su base annua) del controvalore degli strumenti finanziari.

 

Ciò che mi lascia perplesso è che per il periodo in questione (quasi 2 anni) ho posseduto azioni per un controvalore di circa 30-40€, quindi mi sarei aspettando delle imposte di bollo trimestrali pari circa a 40€*0,2/100/4 = 0,02€.

 

Dunque vi chiedo se sono io che mi sto perdendo dei pezzi (ad esempio se c'è un minimo sull'imposta di 1€ fisso - cosa che però non mi risulta da nessuna parte) oppure se anche a voi sembra un errore di ING per il quale dovrò chiamare l'assistenza.

Grazie in anticipo!

9 RISPOSTE 9
REXLEX

REXLEX

Guru

@Lurtz questo recita la nota

In effetti , a differenza di quanto previsto per il Conto deposito , non si fa menzione di un minimo d'imposta di 1 eu anche per il Trading. 

Non ho un'esperienza personale in tal senso perché il mio deposito titoli è sempre stato di entità tale da vedermi applicato lo 0,20% trimestrale ( modalità temporale scelta da ING ed allineata all'emissione degli estratti conto che hanno quella cadenza ).

Thorn63

Thorn63

Apprendista

Confermo per esperienza personale, che il minimo importo trimestrale addebitato per imposta di bollo sul dossier titoli è 1 euro

REXLEX

REXLEX

Guru

@AnnaMaria_ING  stante le conferme pervenute sarebbe quindi opportuno/necessario che venisse modificata la nota pubblicata in Come fare per... relativa a Imposta di bollo inserendo , come fatto per il Conto Arancio , la nota 'con un importo minimo di 1 euro'.

Lurtz

Lurtz

Apprendista

@REXLEX @Thorn63 Grazie per gli interventi.

 

Solo un ulteriore dubbio: supponendo non ci fosse il minimo di 1€ e supponendo di mantenere i titoli in portafoglio per l'arco di un anno intero, a totale anno l'imposta di bollo ammonterebbe allo 0,8% del controvalore (con 4 pagamenti trimestrali dello 0,2%). E' corretto?

 

In altre parole, il mio calcolo originale sarebbe dovuto essere essere 40€*0,2/100 = 0,08€ per un bollo trimestrale, da moltiplicare per 4 per ottenere l'imposta annuale.

 

Grazie.

Gabriele

Gabriele

Guru

Ciao @Lurtz,

per il momento ti rispondo io in qanto, seppur digiuno di Trading, conosco la tematica IDB.

 

La calendarizzazione trimestrale, ipotizzando un capitale da assoggettare all'Imposta costante nell'anno, porta ad una quadruplicazione del dovuto, fosse pure l'importo minimo.

L'ho vissuto per due anni con un Deposito, costretto ad effettuare mosse elusive ogni tre mesi, finché non fu concesso di scegliere di poter passare al conteggio annuale: 3 euro/anno risparmiati Smiley LOL!

Lurtz

Lurtz

Apprendista

Grazie @Gabriele 

REXLEX

REXLEX

Guru

Purtroppo le 'elusive' sul Trading sono di difficile attuazione perchè , a differenza del Conto Arancio , ci sono di mezzo le commissioni ( e un vendi/ricompra può costare anche 36 eu da moltiplicare per ogni titolo ) e quindi...si paga. 

Gabriele

Gabriele

Guru

Veramente, @REXLEX, più che di difficile attuazione le definirei economicamente controproducenti, con morale della favola che non versi all'Erario ma alla Banca...

 

Sarebbe curioso sapere se, anche per ING (so che da Foglio Informativo sia prevista solo mensile o trimestrale), fosse possibile spostare ad annuale la calendarizzazione della sola IDB: con quel Deposito di cui ho parlato, l'E/C e le competenze hanno mantenuto la periodicizzazione trimestrale, solo i conteggi dell'IDB sono passati al 31.12.

Appresi di tale possibilità da un fugace pop-up in fase di accesso all'area riservata, situazione confermatami prima in chat e poi avallata via PEC, sebbene il DDS citi ancora <<Il recupero dell'intero importo dovuto a titolo di imposta di bollo avviene con la stessa periodicità di invio dell'estratto conto e viene addebitato su (nome Conto Deposito) il primo giorno lavorativo del mese successivo al periodo di rendicontazione, con valuta ultimo giorno del periodo rendicontato>>.

REXLEX

REXLEX

Guru

@Gabriele ti confermo che la scelta della trimestralizzazione non è un obbligo di legge ma una scelta della banca ( di ciascuna banca ). Per quanto riguarda il mio 'difficile' vuol dire tecnicamente possibile ma arduo anche se , come certo immagini , se hai 100.000 eu in azioni di una sola società ( o più ) è meglio pagare i 36 eu di cui accennavo  che i 50 eu di imposta trimestrale. 

SuperUsers del mese