Tassi d'interesse Conto Arancio e Imposta di bollo

A05

A05

Apprendista

Il 18 Gennaio 2018, ricevo da  ING questa email (allego stralcio): 

"....nel corso del mese di Gennaio effettueremo gli addebiti relativi all'imposta di bollo per l'anno 2018, secondo le disposizioni normative vigenti. 

L'imposta di bollo e' una tassa che rientra fra le imposte indirette ed e' associata al possesso di conti correnti bancari, conti di deposito e strumenti di investimento. 

Come viene calcolata? 

Conto Arancio: l'addebito e' annuale ed e' pari allo 0,20% annuo del saldo presente al 31 Dicembre (comprensivo di eventuali opzioni Arancio+ attive), con un importo minimo di 1 euro."

Nulla da eccepire se non per due cose:

1) email che dovrebbe essere inviata prima della scadenza della data di conteggio dell'imposta, quindi, prima del 31 Dicembre.

2) l'addebito e' dello 0.20% annuo ma l'attulae interesse del Conto Arancio, senza vincolare i soldi a un periodio di tempo, e' dello 0.05%. Anche vincolando i soldi (vedi Arancio +) il tasso d'interesse e' uguale a quello dell'imposta di bollo, ossia lo 0,20%.  Tradotto, si paga per mantenere i soldi in in conto di deposito.

 

A casa serve, quindi, mettere i soldi in un conto di deposito ?

 

Buona Serata 

 

 

 

5 RISPOSTE 5
Highlighted
Gek-Arancio

Gek-Arancio

Esperto

@A05 Infatti il prodotto conto deposito di ING (Conto Arancio) non serve a nulla, è da anni che qui in Community lo sosteniamo! Sul mercato c'è di meglio con tassi base decisamente migliori e a volte (ormai rari) conti deposito con imposta di bollo a carico della banca.

Stefano73

Stefano73

Specialista

Ne è rimasta solo una che non fa pagare il bollo. 

hallogram

hallogram

Esperto

Ciao @Stefano73 

 

Con importi sempre liberi?

 

 

Stefano73

Stefano73

Specialista

No vincolati a partire da 3 mesi.

Steve85

Steve85

Apprendista

e chi è questa banca?