annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

consigli ETF + fisso mensile automatico

BadLuc91

BadLuc91

Apprendista

ciao a tutti, da un paio d'anni sono correntista ING. Ora (alla soglia dei 40 anni...) vorrei investire in ETF cercando di crearmi un piccolo gruzzolo per il futuro grazie all'interesse composto. Vorrei inziare con una somma attorno ai 5000 ed ogni mese metterci qualcosa "in automatico" (200/300/400, boh, vedrò).

Il punto è che vorrei capire se qualcuno sta facendo qualcosa di simile tramite ING o meno, ovviamente accetto suggerimenti..... 

siate pazienti: sono un principiante.

grazie in anticipo

7 RISPOSTE 7
Gabriele

Gabriele

Guru

Valuta un PAC

Stefano73

Stefano73

Specialista
Scusa se mi permetto. Tu parli di "entrare poco per volta per avere un gruzzolo..."... ciò, collide con lo strumento finanziario da te citato "ETF" , è meglio che tu abbia le idee più chiare.... perché uno strumento a gestione passiva come un ETF non ti garantisce il capitale nemmeno con investimenti successivi idonee a mediare le eventuali perdite nonostante abbia minori commissioni di gestione rispetto alla tipica gestione attiva dei classici Fondi comuni di investimento. Il mio consiglio è quindi di affidarti agli esperti di Money coach.
ziolallo5150

ziolallo5150

Specialista

un investimento in etf in ottica di accumulo capitale,usufruendo dello stacco delle cedole,può aver senso con etf obbligazionari,poco volatili ma con ritorni limitati,dipende dal rischio che vuoi assumere...

REXLEX

REXLEX

Guru

@BadLuc91 nel tuo breve scritto hai zigzagato imboccando diverse strade . Il consiglio che ti do è innanzi tutto , prima di iniziare ad investire , è di informarti sui principali asset di investimento , sulle loro caratteristiche , pregi e difetti e al proposito ti consiglio un libro 'Investire for dummies' , ed Hoepli , di Intropido per avere una ampia e semplice trattazione dei principali tra questi.

Gli ETF sono un asset che sta avendo grande successo ma , come ha scritto @Stefano73 , non garantiscono nulla.A ben guardare non vi è asset che garantisca qualcosa ed anche quelli che sembrano più sicuri sono sempre passibili di default del emittente o da altri problemi. E le performances di ieri non garantiscono quelle di domani.

L'investimento mese per mese di una cifra che ritieni adeguata a tale scopo è effettuabile tramite un PAC ( Piano di accumulo capitale ) , ING lo consente sui fondi attivi che propone ( non quindi su un ETF ) .  Prima acquisti un fondo e poi sullo stesso attivi il PAC scegliendo l'importo da investire ogni mese. Detti fondi hanno dei costi che ti invito a considerare perché , comunque , li sosterresti sia che il fondo vada bene sia che vada male.

Nel campo degli ETF trovi di tutto ovvero ETF il cui sottostante è costituito da azioni , da obbligazioni , da titoli di stato , ciascuno può puntare al mercato nazionale o internazionale , essere in euro o altra valuta ed in tal caso subentra , se non coperto , un rischio cambio. Considera inoltre che eventuali guadagni con gli stessi NON sono compensati con minus valenze fatte su altri prodotti ergo paghi il 26% di tassazione.

Come vedi vi sono tanti aspetti....prima meglio approfondire .

MoneyCoach : è un servizio ING , ha un costo e ti invita ad investire tra i fondi del padrone di casa. 

Biko2970

Biko2970

Apprendista
Buongiorno. Mi introduco per chiedere informazioni sugli etf ai quali valuto di avvicinarmi in alternativa all'acquisto di azioni. Sulla piattaforma ING è possibile trattarne di non armonizzati? Mi interessano, tra l'altro, perché con questi strumenti plusvalenze ed interessi concorrono all'imponibile irpef (almeno questo e' quello che ho capito dai vari siti di consulenza fiscale che ho consultato) e la cosa potrebbe portarmi dei vantaggi rispetto ad una tassazione del 26%.
Portate pazienza, sono un principiante!
Grazie.
Biko2970

Biko2970

Apprendista
Dimenticavo... esistono eventualmente anche altri strumenti finanziari che permettono di portare i risultati ( positivi ) nell'imponibile irpef senza passare dalla tassazione del 26%? Non mi riferisco al regime dichiarativo che comunque prevede sempre l'applicazione, anche se differita, del 26%.
Grazie.
REXLEX

REXLEX

Guru

@Biko2970 tutti gli ETF quotati sulla Borsa Italiana sono armonizzati. Mentre gli ETF quotati sulle Borse Europee possono non esserlo.Non lo sono quelli quotati a Wall Street e paesi Extra Ue.

Per sapere se  un ETF è armonizzato basta controllare sul sito di Borsa Italiana la sua scheda oppure  leggere il prospetto informativo dove è specificato se lo strumento è armonizzato o no.

Di base poi ...se cercato l'ETF con il suo ISIN la piattaforma ING te lo fa comprare e vendere lo puoi trattare , se no il problema non si pone.

 

 

SuperUsers del mese