239857membri
152581post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Codice IBAN europeo a 18 cifre

Ciao a tutti. Ho un contratto di lavoro olandese e l'amministrazione mi chede il codice IBAN europeo a 18 cifre che confermi che sono il titolare del mio conto. Ho provato a cercare ma non ho trovato nulla che mi possa aiutare, e quindi scrivo qui. Grazie in anticipo. Federico, Amsterdam.

10 RISPOSTE 10

Buongiorno @gbrk  i codici iban italiani (e ovviamente gli iban italiani sono europei) sono di 27 caratteri e non di 18.

Posso garantirti che qualsiasi iban italiano è raggiungibile dall'Olanda senza alcun problema.

Appare pertanto insensata la richiesta della tua amministrazione.

Per inciso: gli iban Olandesi hanno 18 caratteri: potrebbe essere un invito (surrettizio) ad aprire il conto in quel paese

Ma vogliamo parlare del fatto che una Ditta olandese non riconosca un IBAN europeo della ING?

ciao @gbrk 

per definire qualcosa che non comprendiamo va di moda dire

"è l'Europa che ce lo chiede".

Da quanto leggo in rete e mi sento di condividere con te

non hai tante alternative.

 

alternativa "cazzuta"

L'italia è uno dei paesi fondatori dell'Europa, storicamente è anche

il primo paese che ha unito l'Europa, il resto non era Europa,

l'Italia aderisce al sistema SEPA, quindi le banche italiane e quelle olandesi

possono trasmettersi bonifici in euro (costi e tempi "europei")

fornendo il codice iban SEPA, non "europeo" ad una banca olandese

essa sarà in grado di trasferire i denari comodamente

senza intrallazzi.

 

alternativa "pacifista"

e meno casinista nei confronti dell'ufficio paghe del tuo datore di lavoro

ing Italia aderisce allo stesso fondo di ing Olanda.

apri un cc in Olanda (magari con ing)

e trasferisci tu i tuoi soldi verso il tuo conto ing IT

 

cmq vada, aggiornaci qnd puoi Smiley Strizza l'occhio

Grazie, ho scritto all'amministrazione e vediamo cosa mi dicono.

 

Comunque, a suo modo un po' balordo, è una situazione alquanto divertente,

tenuto conto del fatto che ING è di base olandese...

 

Vi aggiorno qui al più presto.

Grazie mille, link molto utili e inequivocabili... In tutto il kaos attuale, non ho ancora la residenza, ma ho il BSN (corrisponde al vecchio So.Fi. menzionato in uno dei link) come non residente, spero che per la ING olandese, mostrando magari di avere la ING italiana, basti. Vi aggiorno appena si chiude la cosa, in un modo o nell'altro.

Alla fine il versamento è stato possibile, con un IBAN "strano" ma funzionante (hanno mandato un euro di test). Il formato dell'IBAN che hanno usato è questo:

 

IT10 1000 0000 0000 0001 XXXX XXX

 

Dove X sta per le cifre del numero del conto. Ci è voluto l'intervento del direttore amministrativo (si tratta di un'azienda grossa) in persona che ne ha fatto una questione d'onore.

 

Non chiedetemi come l'ha calcolato, perché non ne ho la più pallida idea.

 

Grazie a tutti

@gbrk beh si sa che i direttori hanno sempre dei passpartout con cui aprire ogni porta Smiley LOL

@gbrk  ha scritto:

Alla fine il versamento è stato possibile, con un IBAN "strano" ma funzionante 

Smiley LOLSmiley LOLSmiley LOLSmiley LOL

.....

(si tratta di un'azienda grossa) ....        "che ne ha fatto una questione d'onore".

CuoreCuoreCuore

@gbrk  ciao

mi domando se hai "ringraziato" il tizio d'onore,  con un cesto di zucchine

Smiley Molto-feliceSmiley Molto-feliceSmiley Molto-felice

cmq, a parte le burle,

Se puoi, scrivi nel dettaglio quello che hai dovuto fare (e non fare)

potrebbe servire a qualcuno in futuro o magari, la mini guida potrebbe valere qualche zucchina extra

utile al raggiungimernto dell'ambito premio annuale (x alcuni)  Smiley Molto-feliceSmiley Molto-felice