238629membri
150590post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

addebiti cdc non autorizzati

Volevo portare la mia esperienza su quanto mi è accaduto il 10/05/2020. Premetto che la carta è abbinata ad un metodo di pagamento di Amazon e usata solo per quesl sito, perchè altrove uso solo carte prepagate. Ricevo 3 sms di cui 2 con la dicitura " Hai richiesto un'operazione di EUR 60 con la tua carta ***************.Conferma con il codice sucuri ********* o contattaci se non ti risulta "

E un 'altro con " E' stata richiesta un'operazione di 94.00 EUR con la tua carta ING ******* presso Stars**********   data e ora".Logicamente non ho interagito in nessun modo ,quindi non ho autorizzato niente.

Fatte le dovute verifiche ,e trattandosi di domenica non ho potuto contattare nessuno ,ho provveduto immediatamente a  sospendere la carta  on-line e successivamente ho chiamato il N verde per bloccarla definitivamente.

Cosa è successo, semplicemnte che mi hanno clonato la carta ed è stata utilizzata per ricaricare un conto su un sito GAMING. Lunedì mattina vado a esporre denuncia che allego al modulo di contestazione ed invio il tutto al N indicato. Oggi mi rispondono dal centro dispute cos':

abbiamo completato l’analisi della tua richiesta di contestazione.

Dalle verifiche effettuate, non è stata rilevata alcuna anomalia nell’autorizzazione delle operazioni contestate, per questo l’importo complessivo delle stesse pari a € 134,00 , risulta essere di tua competenza. L'operazione di € 60,00 non risulta al momento contabilizzata.

Non ci è quindi possibile accogliere la tua richiesta di rimborso."

 

Quindi ricontatto nuovamente per chiedere spiegazioni, e l'operatore mi conferma quanto nella mail, dopo aver preso visione della mia pratica, dicendomi che Mastercard ha confermato che le transazioni sono state completate inserendo il PIN della carta. Quindi concludo la telefonata con disappunto , sempre tenedo presente che l'operatore non aveva responsabilità per l'accaduto, dicendo che dopo 10 anni di collaborazione e non avendo mai fatto un solo pagamento su siti GAMING (facilmente verificabile da ING), mi vedo costretto ad interrompere il nostro rapporto in quanto ritengo assurdo una cosa del genere. Tengo a precisare che non vi è la possibilità di bloccare il funzionamento della carta di credito MASTERCARD su siti GAMING al contrario di quanto accadeva anni prima quando la convenzione era con VISA.

Quindi fate le vostre considerazioni.

Un saluto e buona fortuna, grazie ING.

3 RISPOSTE 3

Dispiacendomi per l'accaduto, ti ringrazio della duplice info:

- dalla clonazione alla risposta di ING solo 3 gg (?);

- contrariamente a quanto conosciuto in precedenza, anche con la MC Gold si possono ricaricare i Conti Gioco (!)

Si, precisamente la frode è stata fatta domenica 10/05/2020 ore 17:50 , denuncia fatta lunedì 11/05/2020 e fax inviato lunedi stesso ore 08:39!

La mail di risposta è arrivata alle 14:59 di oggi 13/05/2020!

Per quanto riguarda la possibilità di ricaricare i conti gioco forse mi sono spiegato male, intendevo dire che con la MC Gold si possono effettuare queste operazioni, mentre con la precedente VISA no.

 

Ma ho un aggiornamento , dato che è tutto il pomeriggio che chiamo e mi informo. Dopo aver richiamato assistenza ING chiedevo all'operatore quali fossero le prove che Mastercard aveva per dire che queste operazioni erano state effettuate da me. Mi dice di inviare un FAX allo stesso numero di quello dove ho inviato il reclamo, chiedendo chiarimenti.

Io invece sono riuscito a parlare con il N verde di Mastrcard 800870866, che mi ha spiegato la loro estraneità alla procedura di rimborso, in quanto loro mettono a disposizione il circuito Mastercard ma l'utilizzo e la gestione delle carte è di proprietà dell'emittente della carta, cioè la banca. E' quindi la banca stessa , che si appoggia a soggetti terzi che forniscono le carte, a decidere se effettuare o meno il rimborso. Il suo consiglio è stato quello di provare a parlare con un superiore, anche perchè hanno un sacco di casi come il mio dove ING nega questi rimborsi imputando a Mastercard la responsabilità.

Ormai cmq avevo già deciso di cambiare poi dopo questa mi son tolto ogni dubbio.

Quindi diciamo che mi è ancora andata bene, pensa fosse stato 1340,00€ invece che 134,00€...grazie ING

In data 21/05/2020 dopo aver scritto una motivazione più che evidente dell'accaduto ed evidenziando il fatto di essere completamente estraneo all'operazione mi è stato effettuato l'accredito dell'intero importo.

D'altronde hanno verificato tutte le movimentazioni del conto e non avranno potuto che accogliere la mia richiesta, bene grazie.Resta il fatto che queste frodi e la sicurezza del sistema verify id di Mastercard non funziona, ne consegue che la nuova carta di credito non verrà attivata, useò solo le ricaricabili.