237760membri
148985post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Ancora si stampa il saldo del proprio conto corrente sulle contabili .Perché?

Ciao a tutti,

 

so che questo post potrebbe essere una ripetizione di tanti altri inviati in passato sullo stesso argomento.

Purtroppo, nonostante le segnalazioni effettuate, ci sono ancora stampe che contengono il saldo del proprio conto corrente e sono inutilizzabili per l'eventuale invio.

Quando si darà una efficace soluzione a questo problema ?

A questo punto è molto meglio togliere il bottone stampa così come è impostato e farsi un bel ritaglio della videata tramite un normale programma di cattura schermo.

Ripeto, il problema è stato più volte segnalato, esistono diversi post in merito, ma fino ad oggi è stato sempre ignorato da chi gestisce il programma.

Perché?

 

5 RISPOSTE 5

Se ho ben capito, @hallogram, effettivamente il problema fu più volte affrontato, ma la risposta è sempre quella: non sono documenti ufficiali, ma solo promemoria stampati dalla lista movimenti.

Potendosi revocare il bonifico entro la giornata di esecuzione, qualsiasi "prova" sarebbe solo il mettere nero su bianco la propria parola, senza alcuna certezza certificabile, almeno fino a che non sia resa disponibile la contabile ufficiale.

Se c'è una cosa per cui la Community non è attrezzata è rispondere alla domanda 'perchè'.  Si risponde a 'come' , 'in quanto tempo' ma perché...mi sembra fuori dalla portata. 

Ciao @REXLEX 

 

Completamente d'accordo.

Sono consapevole come questo argomento non sia nelle possibilità di una risposta da parte di questa Community.

Al limite può essere un messaggio lanciato perché magari fosse raccolto da qualcuno più vicino alla Banca.  Chissà...

Ogni tanto un up potrebbe aiutare :-))

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

un saluto a tutti gli intervenuti,

e a tutti gli Cuorepsicobancabili del sabato pomeriggio anche se è domenicaCuore

 

se vuoi leggere (tanto), @hallogram  (ciao)

siccome il guru @REXLEX (ciao) ed il,  anzi

IL guru @Gabriele  (ciao)

non hanno colto il segno, ovvero gli admin non hanno etichettato

il loro intervento "soluzione accettata",

contribuendo alla raccolta bollini, utili per ritirare il contentino di turno;

Posso risolvere io il tuo dilemma.

Addormentandomi sulla tastiera Smiley LOL eccoti sciorinato il tuo perchè!

 

Quello che chiami tu "contabili"

sono paragonabili a semplici post-it scaricabili dalla videata "Movimenti"

(seconda opzione dall'alto del menù di sinistra).

In "banchese" quelle NON sono contabili, in quanto

quella zona riguarda TUTTE le operazioni sequenziali del conto.

Ciò che hai definito contabili sono operazioni, è questo il nome in "banchese".

Alcuni istituti le definiscono anche scritture e le numerano in un pacchetto

da proporre al cliente finale in cambio di un canone mensile\annuale

basato su una tabellina timbrata dall'istituto centrale italiano (bankita).

 

Ricordo a me stesso, che un conto è utile per effettuare

OPERAZIONI con segno "dare" e "avere", ma allo stesso tempo

posso revocare (se in tempo) una o più operazioni.

A differenza di altri istituti clinici di cui sono paziente,

ing non colora i numeri di quella lista movimenti CuoreCuoreCuore

(mi piace questa scelta, zucchinerei chi l'ha pensata)

ovvero non pone un colore del czz, per esprimere il segno dell'operazione.

Alcune test de milk parzialmente scremati o interi e deficit di altri istituti,

propongono il verde per i movimenti in entrata

e un rossastro per i movimenti in uscita.

il bianco fa da contorno e possiamo rimanere fedeli alla bandiera

 

Definito il concetto di Operazione,

(bonifico, ricarica, pagamento, mav, accredito, bollettino...

comprendiamo che essa ha un ordinante, un ricevente, una causale

un eseguente, una data di inserimento, un termine di finalizzazione

ed un solido fondamento su cui basarsi, ovvero la presenza di fondi

(semplicemente se hai i soldi puoi spenderli)

soprattutto ogni operazione ha un momento.

il momento in cui viene effettuata,

l'ordine cronologico che la distingue dalla precedente e dalla seguente.

Ogni istituto ha il suo "tempo delle operazioni" che ha un termine preciso,

(quello che IL guru ci (mi) ha insegnato chiamasi cut-off)

Questo terime serve per dare la possibilità di effettuare operazioni

e per ripensarci e volerle annullare,

effettuando appunto un'operazione di revoca disposizione.

Raggiunto il termine (cut-off) le operazioni vengono eseguite

e non possono essere revocate (i bonifici e forse i bollettini)

(a meno che non si tratti di operazioni istantanee quelle vanno dirette

tipo le ricariche telefoniche e i bonifici istantanei o quelli verso clienti,

pardon pazienti stesso istituto).

 

Riavvolgendo la matassa di intrecci vari

inserire un'operazione non vuoldire che essa venga eseguita.

Può essere revocata, annullata, bloccata, respinta... sinonimi vari..

Quando raggiunge lo status di "eseguita" viene contabilizzata

e quindi si produce la relativa ricevuta, cro, trn e quant'altro.

la contabile appunto.

 

ING a differenza di altri istituti, fornisce questi dati (id cro,trn)

e la possibilità di stampare la ricevuta contabile,

DOPO aver eseguito l'operazione

(altri istituti ti lasciano una ricevuta col suffisso:

"provvisorio" "in attesa di esecuzione")

 

raggiungendo la fine dello spiegone (ascoltando in loop la canzone di sopra)

se vuoi emettere una ricevuta di un'operazione che esegui tu da ING

per quanto riguarda i bonifici emessi

devi prima selezionare il menù OPERAZIONI

(e non MOVIMENTI)

selezionare il tipo di operazione interessata e scegliere il menù

disposizione effettuatate.

Mentre per le altre operazioni

(ricariche telefoniche, accrediti vari, canoni vari)

Dal menù MOVIMENTI puoi stampare la ricevuta dell'operazione

che è stata effettuata,

noterai che sulla stampa non compare il saldo del c\c.

 

Quello definito da molti Problema ING (in questo caso)

è semplicemente una diversa nomenclatura attribuita.

ING come ogni istituto, aggiorna il saldo ad ogni operazione

per poter calcolare i numeri creditori e debitori

(questa è un'altra storia, ci addormentiamo descrivendola un'altra volta),

 

Un po' come accadeva (e accade ad altri pazienti di altri istituti)

nomenclare "estratto conto" lo scontrino emesso

dalla macchinetta usata per prelevare contanti o versarli

riguardante le ultime operazioni effettuate (5, 10 30 che siano).

Quello scontrino è un riepilogo operazioni estratto dal conto,

non un estratto conto.

l'estratto conto è un'altra cosa (anche qui ci addormenteremo la prossima)

 

 

p.s. ho inserito i riferimenti ad altri istituti definendoli

milk parzialmente o totalmente scremato Smiley Molto-felice

semplicemente per disincentivare la bollatura "soluzione".

Ho smesso con la raccolta bollini per regali contentino.

NON condivido quel metodo di fidelizzazione del paziente.

 

se volete ricavare un bollino, fate il riassunto di quanto scritto qui

e pubblicatelo a nome vostro. Smiley Strizza l'occhio

Ciao @Padrone 

 

in genere quando si effettua un bonifico o altra operazione verso un destinatario si potrebbe avere la necessità di avvisare il ricevente, in segno di cortesia,  con una stampa della operazione che è stata effettuata.

Per mia esperienza questa forma di comunicazione è apprezzata dal destinatario che viene avvisato con qualche giorno di anticipo dell'operazione effettuata.

Con Ing Direct se si clicca sul tasto stampa è necessario effettuare una seconda operazione per togliere il saldo del conto corrente.

Con altri conti on line tale operazione risulta più agevole.

Forse un giorno lo si potrà fare anche con Ing Direct.

Tutto qui.

Nient'altro che questo.