239923membri
152660post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

ESPOSTO ALLA BANCA D'ITALIA PER RECESSO UNILATERALE CONTO CORRENTE ARANCIO ING

Il canale più semplice e rapido per presentare un esposto alla Banca d'Italia è la piattaforma "Servizi Online"

 è sufficiente selezionare il box "Presenta un esposto",

 

Compilate l'esposto sottolineando anche che nn c'è modo di dialogare con loro, che le CHAT e gli Operatori on-line non sono in possesso delle informazioni utili a noi clienti ma sopratutto e un modo semplice, sicuro e veloce affinchè la ING cambia comportamento verso noi correntisti rispondendo alle PEC o a semplici richieste di motivazioni precise.

NON MERITIAMO QUESTO TRATTAMENTO ANCHE PERCHE' NON E' GRATIS IL CONTO CORRENTE 

 

Se in tanti compiliamo l'esposto alla Banca D'Italia e vi suggerisco di inviare copia conoscenza anche a ALTROCONSUMO forse riusciamo a far cambiare modalità di rapporto ai Dirigenti ING o almeno di avere il "coraggio" di dialogare con la propria utenza. 

4 RISPOSTE 4

@stefanoavi qual è il nesso tra il titolo del tuo post e il suo testo ? mentre nel titolo sembri riferirti ad un caso particolare che immagino ti sia successo , e contro cui non si può far nulla perché la banca ( come d'altro canto te ) ha diritto a recedere dal contratto in qualsiasi momento a suo insindacabile giudizio ( tradotto = senza darti spiegazioni ) nel testo del post sembri invitare ad una crociata anti ING dai contorni ampi e nebulosi.  

Mi dispiace contraddirti ma il conto corrente di ing è assolutamente gratuito. Poi il recesso unilaterale dal contratto di conto corrente è unilaterale e può essere avvalso da entrambe le parti liberamente senza motivazione. A te l'hanno data , non hai compilato il questionario di adeguata verifica della clientela, negli anni scorsi vi sono state raffica di clienti rescissi come te. Era sufficiente per te entrare in home Page "dati personali" e andare a sinistra "questionario di adeguata verifica" e compilarlo ogni tanto come faccio io senza che me lo chiedano espressamente. Detto questo fai tutti i ricorsi che vuoi , cadranno nel vuoto. Ci sono tantissime altre banca che applicano condizioni economiche vantaggiose al pari se non superiori a ing. Ciaoooo e auguri.

Il nesso tra il titolo e il testo è l'assoluta mancanza di rispetto per il correntista ING, sono conscio che non si può fare nulla rispetto alla "dittatura bancaria" ma non rispondere a delle richieste di chiarimento anche via PEC e sconcertante per il rispetto di un cliente. I contorni ampi e nebulosi sono della ING visto che non solo ad alcuni di Noi è capitato e capitano gli stessi episodi di MANCANZA DI DIALOGO.

Le crociate si facevano ai tempi medioevali per salvare Jerusalemme noi non dobbiamo salvare l'ING ma rendere noto alla BANCA D'ITALIA e ad ALTROCONSUMO questo comportamento dittatoriale davvero anacronistico

Purtroppo nelle pagine personali non compaiono a tutti e nello stesso modo le varie richieste come ad esempio ora nell' Area Personale non compare MODULO RESTITUZIONE SOMME ( cosa che non scrivo solo IO )

Come diceva il Principe De Curtis ( Totò) : ma mi faccia il piacere...!!!