239802membri
152528post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Legge di Bilancio 2023 conviene?

Salve a tutti, vorrei info riguarda il passaggio da tasso variabile a fisso con la legge di bilancio 2023..ho un variabile con spread a 1,65, 30 anni, residui 21..
Secondo voi conviene?
Quando verrebbe più o meno la rata e come si fa a calcolarla per fare un paragone e vedere se conviene o no?
3 RISPOSTE 3

@300707I mi sembra una domanda seria con conseguenze ( sia in un senso che nell'altro ) e direi che abbia poco a che fare con ING nello specifico. Qualsiasi opinione che ti venisse data la prenderei con le molle. Direi che è opportuno che tu ti rivolga ad un professionista del settore che , con i dati del tuo caso specifico , possa consigliarti per il meglio. Si certo , ci sarà da spendere qualcosa per il suo disturbo , ma mi sembra che ne valga la pena. 

Professionista in che senso?
Era solo per capire se qualcuno ne aveva usufruito e se davvero è davvero conveniente oppure..

Se ci sono i requisiti tanto vale inviare richiesta ed esaminare la proposta, poi si hanno tipo 7 giorni per accettare. La Legge di Bilancio prevede zero spese per il passaggio e comunque le indicazioni di ING per l'adeguamento del tasso sono queste: 

 

"Il nuovo tasso d’interesse applicato al tuo mutuo sarà il tasso fisso pari allo spread (del tuo mutuo originario) + il minore tra il tasso IRS (Interest Rate Swap) a 10 anni e l’IRS di scadenza pari alla durata residua del mutuo o, in mancanza, alla scadenza precedente.

Un esempio? Il tuo Mutuo Arancio ha una durata residua di 28 anni e uno spread pari al 2,50%. Per calcolare il nuovo tasso dovrai confrontare:

- IRS 10 anni pari a 2,89%

- IRS alla scadenza precedente (25 anni) pari a 2,47%

Considerato che l’IRS a 25 anni è inferiore a quello a 10 anni, allora il nuovo tasso applicato sarà pari al 4,97% (spread 2,50% + IRS 25 anni pari al 2,47%)"

 

Noi abbiamo inviato la richiesta e stiamo aspettando il riscontro.