annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

ETF Vanguard LifeStrategy

REXLEX

REXLEX

Guru

@Harlock7 premesso che non capisco i motivi fiscali che possono stare alla base di un Pac ( il fisco in Italia si manifesta quando si vende non quando si compra ) il motivo di un Pac è nella mediazione dei prezzi di acquisto nell'arco temporale ( che deve essere discretamente lungo ). E non è la soluzione di tutti i problemi di un piccolo investitore perchè se molto efficace all'inizio con il tempo , quando le quote aggiuntive diventano modeste sul capitale accumulato , perde la sua efficacia ed in ogni caso è sempre il momento dello smobilizzo che lo può mettere a repentaglio come ti confermerà uno dei tanti articoli presenti in rete . 

L'idea del PAC , l'idea centrale , è quella di effettuare con regolarità puntuale investimenti sempre uguali sull'asset in argomento . E' un modo per forzarsi a fare qualcosa aiutati dall'esterno. Qui su ING viene offerto solo come modalità a chi sottoscrive fondi . Chi non sottoscrive fondi se lo deve fare da se ( e può a questo punto farselo su quel che vuole ). Sta di fatto che un conto è essere impegnati con un ente esterno , come può essere la banca o una piattaforma , per cui assunta la scelta di iniziare un PAC si da mandato e questa opera puntualmente a prelevare ed investire tutti i mesi nell'asset scelto oppure se la cosa è demandata a se stessi la regolarità ( tutte le volte alla stessa scadenza ) e la linearità ( tutte le volte lo stesso importo ) si va presto a farsi benedire . Perchè la natura umana è nota ( e questo mese c'è il semestre della piscina dei figli , il prossimo mese c'è l'assicurazione dell'auto , etc etc ). Per chi volesse obiettare che la natura umana ha poca importanza in finanza e il raziocinio applicato ha il predominio richiamo le bolle , i crolli , gli ultimi Nobel di economia che son stati assegnati su aspetti sociali e non certo su nuove formule matematiche. 

Ci sono piattaforme esterne che propongono PAC , certo. Ma a parte che son piattaforme spesso residenti a Cipro o in altri paradisi fiscali , a parte che spesso e volentieri non fanno da sostituti d'imposta riversando questa incombenza sulle spalle del risparmiatore ma o demandano sempre a te di farti gli acquisti a cadenza ( e allora puoi farteli qui anche se queste possono essere più convenienti come commissioni ) oppure se ne occupano loro ma con un costo di gestione e qui la domanda sorge spontanea : compro un ETF per non pagare i costi di gestione attivi ( ma solo quelli da gestione passiva ) e poi pago qualcuno per farmi un PAC ? 

Comunque fai come credi . Personalmente , per ritornare , al titolo di questo post trovo la formula dei Lifestrategy per nulla interessante ma non tutti i gusti sono alla menta.

 

 

McCartney

McCartney

Apprendista

In realtà ci sono banche che operano in Italia e un broker famosissimo italiano che praticano commissioni più competitive di ing. 

Operando in Italia anche loro ti offrono il regime amministrato, per cui l'esempio del broker di Cipro con regime dichiarativo non calza.

Poi, è vero. Il pac te lo devi fare manualmente e devi avere una grande forza di volontà. In ogni caso gli imprevisti della vita di cui parli si possono registrare anche col pac poiché si può anche decidere di cancellarlo il pac se si è alle strette e si deve pagare il semestre della piscina!
E' oggettivo, però, il fatto che i fondi gestiti attivamente non riescono ad avere sul lungo periodo gli stessi rendimenti dell'etf che replica il mercato corrispondente.
Capito questo (cosa che si può osservare oggettivamente su morningstar su praticamente ogni fondo attivo) mi sembra più intelligente puntare su un etf che replica il mercato piuttosto che su un fondo che sul lungo periodo ha prestazioni enormemente inferiori all'indice di mercato in parte perché affondato dai costi di gestione.

...e te lo dice uno che investe anche sui fondi arancio che rispetto ad altri fondi almeno hanno il merito di non avere commissioni di ingresso, di uscita...

REXLEX

REXLEX

Guru

@McCartney personalmente per me i fondi attivi potrebbero chiudere domani. 

Harlock7

Harlock7

Apprendista

@REXLEX  ecco, questa tua argomentazione è sicuramente più interessante ed esplicativa del tuo precedente esempio in metafore..Smiley Molto-felice

Lo stesso sito da te citato, che avevo già letto, non solo argomenta i difetti nel fare un PAC con ETF ma anche i pregi.

Io personalmente sto cercando la soluzione migliore, in termini di costi...certo non è l'oggetto di questo post, comunque rientra nell'argomento ETF, e i costi in commissioni che le banca (in questo caso ING) ti farebbe pagare per sottoscriverli.

Rientrando nell'argomento ETF Vanguard Lifestrategy, mi piacerebbe quindi leggere più opinioni e considerazioni riguardo a questi strumenti finanziari (che sono di 4 tipi diversi in base al peso azionario in cui investono)

Se posso posto il link sugli stessi, visto che comunque li vende anche ING: https://www.it.vanguard/professional/it/strategies/strategie-lifestrategy-tab

REXLEX

REXLEX

Guru

@Harlock7 all'inizio di questo post ho unito un link da YouTube , lo ripropongo.

Forse non è tra quelli che hai visto. 

Per me la parte controindicazioni di questi fondi mi basta per escluderli. 

Mi sembrano degli accrocchi in cui non sono disposto a pagare un alto TER per la quota obbligazionaria. 

Harlock7

Harlock7

Apprendista
@REXLEX
Si grazie per il link...seguo anch'io quel canale che è tra i più interessanti e spiega sempre in modo chiaro.
Grazie 🙏

Tutorial