annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Tobin Tax

REXLEX

REXLEX

Guru

La cosiddetta Tobin Tax si applica ai trasferimenti di proprietà di azioni e strumenti partecipativi emessi da società residenti nel territorio dello Stato ( L’ art. 1 della legge n. 228 del 2012 ai comma 491-499 prevede l’istituzione di un’imposta sulle transazioni finanziarie, a partire dal 1 marzo 2013 ).

 

Nello specifico saranno soggette alla tassa tutte le transazioni (a carico del solo acquirente) su azioni di Società italiane quotate aventi capitalizzazione superiore a 500 milioni di euro (al 30 Novembre di ogni anno * ), a prescindere dal paese dal quale proviene l’ordine o del mercato in cui tali società sono quotate. Sono soggette a Tobin Tax tutte le società non quotate sui mercati regolamentati anche se sottocapitalizzate.

Inoltre, per gli strumenti derivati aventi come sottostante le società di cui sopra, a partire dal 1 settembre 2013 sarà prevista applicazione della Tobin Tax.

 

Aliquote e modalità di applicazione

 L’aliquota prevista per le transazioni su azioni è dello 0,10% sul controvalore del saldo netto positivo di fine giornata.

L’applicazione della tassa, per le sole azioni,  avviene sul saldo netto di fine giornata relativo allo stesso strumento finanziario, vale a dire per le sole operazioni che a fine giornata generano un saldo positivo rispetto al saldo del giorno precedente.

Di conseguenza la tassa non verrà applicata sulle operazioni aperte e chiuse nella stessa giornata.

 

 

 

Sono escluse dall’applicazione della Tobin Tax:
- tutte le operazioni in leva chiuse nella stessa giornata di apertura o in Marginazione Intraday
- tutte le operazioni su mercati esteri (ad eccezione del mercato francese o di acquisto di azioni su mercato estero di società italiane con capitalizzazione superiore a 500 milioni al 30/11/2012)
- fondi, sicav, Obbligazioni, ETF, ETC e Valute (Forex)
- i trasferimenti di proprietà delle azioni di società quotate aventi capitalizzazione  media inferiore a 500 mln di euro nel mese di novembre dell’anno precedente quello in cui avviene il trasferimento di proprietà
- le operazioni di emissione e annullamento dei titoli azionari e degli strumenti finanziari partecipativi emessi da società residenti nel territorio dello Stato, nonché dei titoli rappresentativi degli stessi ovunque emessi
- le operazioni di conversione in azioni di nuova emissione se questo avviene a seguito della conversione di obbligazioni, per effetto dell'esercizio di un diritto di opzione o come modalità di regolamento di "derivati"
- le operazioni di acquisizione temporanea (es: prestito titoli, pronti contro termine)
- le assegnazione di titoli o strumenti finanziari partecipativi a fronte di distribuzioni di utili o di riserve e l'assegnazione di azioni di nuova emissione per piani di stock option
- l’attività di market making
- le operazioni relative trasferimenti di proprietà per successioni e donazioni
- i trasferimenti di titoli di partecipazione ad OICR , incluse le azioni di SICAV
- le transazioni relative a prodotti o servizi qualificati come etici
- le forme pensionistiche obbligatorie e complementari
- le operazione infra-gruppo
- le operazioni che hanno come controparte l’Unione Europea, la Banca Centrale Europea, le Banche Centrali degli Stati membri della UE, nonché  le Banche Centrali e organismi che gestiscono le riserve ufficiali degli Stati ed Enti e Organismi internazionali riconosciuti.

 

* Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ogni anno aggiorna l'elenco delle società quotate su Borsa Italiana esenti da Tobin Tax ( reperibile in rete )

 

1 RISPOSTA 1
ziolallo5150

ziolallo5150

Specialista

La tobin tax nacque per evitare speculazioni sul forex nel secolo scorso,ma fu presto adottata dal governo per evitare,almeno a loro dire,speculazioni su azioni italiane ( non chiuse intraday ). Ma il vero motivo fu far cassa....Con il solo risultatodi spostare capitali ed investimenti verso piazze in cui tale nefanda tassa non era contemplata,il solito autogoal all'italiana.Vi ricordate la tassa sugli yacht introdotta dal governo Monti? ( che furono prontamente spostati di domicilio a Monte Carlo)

SuperUsers del mese