239763membri
152428post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

frode?

RISOLTO

sono stato contattato via mail da ingsupport_fm di Milano per verifiche relative a transazioni efettuate con la mia carta di debito??? fiuto frode, prego conferma o smentita

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Soluzione

Se hanno indicato loro quali sono le transazioni in questione non può trattarsi di frode in quanto trattasi di dati che un frodatore non può possedere.
(questo deve includere nome esercente ed orario preciso della transazione). Quando invece le informazioni sono generiche e mirate a carpire dati trattasi di frode. 

In ogni caso, fino a quando comunichi informazioni parziali e non totali (quindi ad esempio solo le ultime 2 cifre della carta di debito) il nome dell'esercente, e nessun codice segreto, nessuno (non frodatore) ti chiederà mai pin o codici personali, puoi stare tranquillo. 

 

La regola maestra è sempre, mai comunicare dati completi. Un frodatore cerca di ottenere dati, non conferme quindi ti chiederà sempre di autorizzare operazioni, o carpire da te dati quali password. Se vengono richieste conferme su operazioni eseguite o maggiori dati per processi antiricilaggio questi vanno comunicati per ovvie ragioni di AML (antiriclaggio). 

Visualizza soluzione nel messaggio originale

2 RISPOSTE 2
Soluzione

Se hanno indicato loro quali sono le transazioni in questione non può trattarsi di frode in quanto trattasi di dati che un frodatore non può possedere.
(questo deve includere nome esercente ed orario preciso della transazione). Quando invece le informazioni sono generiche e mirate a carpire dati trattasi di frode. 

In ogni caso, fino a quando comunichi informazioni parziali e non totali (quindi ad esempio solo le ultime 2 cifre della carta di debito) il nome dell'esercente, e nessun codice segreto, nessuno (non frodatore) ti chiederà mai pin o codici personali, puoi stare tranquillo. 

 

La regola maestra è sempre, mai comunicare dati completi. Un frodatore cerca di ottenere dati, non conferme quindi ti chiederà sempre di autorizzare operazioni, o carpire da te dati quali password. Se vengono richieste conferme su operazioni eseguite o maggiori dati per processi antiricilaggio questi vanno comunicati per ovvie ragioni di AML (antiriclaggio). 

@alexansBROS grazie per il tuo contributo e per le utili indicazioni Smiley Felice

 

Buon pomeriggio,

AnnaMaria_ING