239261membri
151736post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

F24 sessione scaduta

Compilo un F24 (3 righe di dati).Ammetto di non essere un fulmine ; in più la cosa è un po' complicata dal fatto 

che i campi sul modulo NON sono nello stesso ordine dell' F 24, ma anche tenendo conto di ciò non penso di aver impiegato più di 5 minuti. Quando premo *avanti* la sessione è scaduta. Quindi la prima domanda è: dopo quanti minuti di inattività una sessione viene considerata scaduta? La seconda domanda e più importante è: perchè viene considerata *inattività* la compilazione di un modulo.Dove sta la logica? Se sto compilando un modulo è ovvio che non sono inattivo.

Per la cronaca, la seconda volta ci sono riuscito, forse perchè ho premuto *avanti* dimenticando alcuni campi,sono ritornato al modulo incompleto e *forse* questo ha rivitalizzato la sessione.

9 RISPOSTE 9

La tua situazione è stata più volte rappresentata, +/- al pari dei goliardici sviluppi dell'acronimo ING.

Penso di aver risposto ai tuoi quesiti....

Caro @slackware anche a me è capitato il "distacco".

Il fatto è che durante la compilazione del F24 NON si accede al collegamento, ma si compila la pagina che si è scaricata "completamente". Quindi mentre cerchiamo di inserire tutti i nostri dati, ING non sente nulla e quindi calcola il tempo della connessione ... E se non ricordo male questo tempo è di 3 minuti ...

Io proprio per via che le caselle da compilare sono differenti (ed è proprio come l'hai detto tu), per riuscire meglio io mi preparo "su carta straccia" la sequenza dei numeri di come li devo inserire, così riesco a fare in fretta Robot LOL

@slackware @Pierbanca allenamento allenamento ...poi funziona

Buona giornata a tutti

@Pierbanca. Probabilmente è come dici tu:la sessione dura solo 3 minuti,quindi è buona l'idea di preparare i dati nell' ordine corretto. Devo anche provare a immettere dati incompleti ogni 2 minuti (ci vuole un timer).

Qualcuno suggerisce di aprire un'altra finestra del browser (e forse bisogna anche farci qualcosa,ogni poco). Ma perchè questa frenesia di lasciare poco tempo? Non tutti sono così maniaci. Se fai un pagamento con Paypal a volte ti mandano un codice di verifica, ma ti lasciano 10 minuti per inserirlo

(6 cifre). Quello che non capisco è la volontà di complicare all'inverosimile un' operazione che dovrebbe essere banale. Non so se ING vuole giocare con i clienti o vuole giocarsi i clienti. Perchè dopo un po' di queste vessazioni magari uno comincia a fare un piccolo bilancio costi/benefici e a trarne le conclusioni.

Si questa è una delle ragioni per cui presto lascerò questa banca. Quando lo aprii circa 15 anni fa, il servizio online era veramente innovativo anche dal punto di vista tecnologico, peccato che il tenpo è passato è lui non si è piu rinnovato.

Buongiorno Clint,

chiiedo scusa ma la tua risposta non può essere considerata un suggerimento; a me appare come: arrangiatevi

Grazie Pierbanca,

dal tuo suggerimento ho tratto un insegnamento che mi ha permesso di confondere il sistema riguardo il tempo della durata della sessione; durante l'inserimento dei dati non riempire la casella del saldo o importo complessivo e premere ogni tanto, prima del periodo di inattività, il pulsante avanti a pie di pagina; il form indicherà  i dati mancanti ed il timer della sessione  ricomincia da zero; inserire il valore saldo solo dopo aver controllato il corretto inserimento di tutti i dati; 

Mi può dare informazioni relative all'oggetto?

Grazie, ma non riesco a trovare le sue precedenti risposte.

@Tony  quando si chiede qualcosa a qualcuno bisogna mettere il suo Nick preceduto da @;così

si sa a chi chiedi informazioni.

Comunque il 3D è tutto quì, non manca nulla.