236740membri
147536post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

caso di morte del cointestatario

Buonasera a tutti, 

ho un conto cointestato con mio padre perchè è stato il primo conto che ho aperto da maggiorenne e mi sembrava una buona idea che mio padre avesse l'accesso su tutto. I soldi all'interno sono i miei. Dovesse, ora che è anziano, mancare da un momento all'altro. come mi dovrei comportare? so che dovrei chiuderlo e aprirne un altro ma non è che me lo congelano? grazie mille a tutti.

 

6 RISPOSTE 6

Dik , quando più tardi possibile arrivera dovrai darne notizia a ing che congelerà metà del saldo. A questo punto , converrebbe che ti stacchi prima

Ciao

fonte internet

"Con la sentenza della Cassazione (marzo 2021), nel caso di firma disgiunta, il cointestatario di un conto corrente può prelevare anche l'intera giacenza in caso di morte dell'altra parte, andando quindi oltre al citato 50% spettante agli eredi del defunto. In realtà è solo una cessione di responsabilità."

Il conto cointestato ING è generalmente a firma disgiunta.

@Gianni quanto dici è sacrosanto ma: comunque la banca bloccherebbe il restante 50%, poi certamente con un'azione legale si arriverebbe a quanto tu dici ma ad un costo in denaro e tempo comunque alti. A mio parere, ricorrendone le condizioni è meglio prevenire che curare specie considerando che in caso di futuro decesso del cointestatario le somme potrebbero essere considerate parte dell'asse ereditario
Ciao
Da quanto descritto nel seguente articolo le cose potrebbero essere più semplici ma occorrerebbe approfondire magari chiedendo ad un legale.

https://www.rennastudiolegale.it/morte-cointestatario-il-conto-si-blocca/

@Dikson1987 inutile complicarsi la vita , ti apri un altro conto ( magari con ING stessa ma intestato solo a te ) , sposti tutto quanto ( soldi , domiciliazioni , investimenti ) sul nuovo conto visto che dici che fanno capo solo a te e quindi chiudi il conto cointestato ( che ci vorrà un po' ma se è vuoto non è un problema ). 

Ciao @Dikson1987 te l'hanno detto un pò tutti. La soluzione migliore è quella di spostare i soldi su un nuovo conto intestato a te per eliminare tutti gli adempimenti burocratici collegati. Per il resto auguro a tuo padre di poter vivere ancora molto a lungo.