236684membri
147469post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Rata di agosto non trattenuta

Buongiorno la rata che doveva essermi trattenuta del mio mutuo del primo agosto non è salita sul mio conto corrente ing, Ho già chiamato tre volte e mandato due pec e mi è stato detto che è un errore del sistema e di trattenere i soldi sul conto corrente che mi verranno detratti in un'unica soluzione. Oggi mi è arrivata lettera della ing che se non pago tramite bonifico entro 15 giorni verrò segnalato in crif,secondo voi faccio bene andare per vie legali con questi?
8 RISPOSTE 8

La rata è comunque da saldare.

@Gabriele  se fosse stato per me sarebbe gia' pagata il 01/08/2022,il problema e' che quando ho chiamato e scritto mi e' stato detto che il problema era loro e del "sistema" e che avrei dovuto aspettare che lo risolvessero loro tramite una richiesta di nuovo prelievo dopo il 15/08 o di un prelievo "forzato" in caso di piu' rate non pagate in un unica soluzione,ora mi inviano addirittura un email con minacce di finire in crif...spero per loro sia solo una cosa che esce in automatico o non sanno nemmeno cosa fa la mano sinistra dalla destra?se pago con bonifico e dopo mi arriva un addebito?pago due rate?per poi tempi biblici per riaverli?

Tutti i tuoi dubbi, @MORGAN, hanno una fondatezza.

Quella che però, a mio avviso, manca <<nell'adire le vie legali>>: denuncia per che reato? Fosse anche un danno (al verificarsi del prelievo dopo il tuo bonifico), ancora non è accaduto...

Conta il periodo in cui siamo e che l'anomalia la dovranno sistemare "a mano", mentre la lettera sia partita, con ottime probabilità, in automatico.

Ma poi, la segnalazione in CRIF, non parte dalla seconda insoluta?

@Gabriele non so da quando entri in crif visto che io ho sempre pagato tutto,adesso aspetto domani e vedo se mi sale in automatico come doveva essere da contratto, se no vedrò il da farsi, anche perché se pago con bonifico e il mese dopo si ripresenta di nuovo lo stesso problema che facciamo?continua il teatrino?

@MORGAN, domani è Ferragosto, che ti auguro di passare assorto in altri pensieri.

Da martedì, correlati con il call center.

 

Se vorrai, aggiornaci.

@Gabriele Oggi ho chiamato e la prima che mi ha risposto mi ha fatto stare in attesa dieci minuti e poi mi ha fatto cadere la linea il secondo mi ha detto di fare il bonifico perché non vedeva addebiti in sospeso quindi farò il bonifico sperando che non mi addebitino una seconda rata e che poi dal mese prossimo la speranza come da contratto che siano regolari ad addebitare sul conto corrente ing con lo sconto.

Ciao Morgan, era la tua prima rata? Penso anche io che se è un errore di sistema devono occuparsi loro di risolvere la questione quindi prendere due rate insieme. Se i soldi, cosa che immagino, sono sul conto non può avvenire l'iscrizione al Crif. Hai avuto una comunicazione scritta del fatto che devi provvedere con un bonifico? anche perchè se non vi à nulla di scritto nulla conta. Facci sapere. Al massimo l'associazione  consumatori aiuta. 

 @manuela  buongiorno,si era la mia prima rata di questo mutuo,con ing bank dal 2007 ne ha fatti altri due e tutti senza problemi,i soldi ovviamente c erano sul conto corrente e si ho avuto comunicazione via email che se non pagavo tramite bonifico  entro 15 giorni dalla comunicazione,rischiavo il crif oltre che il reupero crediti.

 

Naturalmente al telefono non sanno mai aiutarti e dal 01/08/2022 ho chiamato 3 volte e 3 email pec,ma il nulla,quindi ho fatto bonifico il 16/08 con valuta il 17/08 e sembra che si sia risolta,spero che la prossima salga normalmente con il rid e lo sconto visto che il conto e' ing.

 

Per il discorso associazione consumatori avevo gia' fatto scrivere sia da loro e sia dal mio avvocato per cose al limite del legale,leggi altri miei post, se non,e non ho avuto risposta ma comunque risolte in tempi "comodi" a loro.

 

allego solo la parte finale senza i miei dati:

 

 

La informiamo, inoltre, che qualora non dovesse sanare la Sua attuale esposizione debitoria
entro 15 giorni dal ricevimento
della presente comunicazione
, inviata ai sensi del comma 6 dell’art. 5 del “Codice di deontologia e buona condotta per i
sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, aidabilità e puntualità nei pagamenti” e del
comma 3 dell’art. 125 del D.lgs n.385/1993 (Testo Unico Bancario):
- a decorrere dalla data di scadenza della rata e ino al relativo pagamento, verranno applicati gli interessi di mora
contrattualmente previsti nel contratto di Mutuo in oggetto;
- la Banca efettuerà una contribuzione negativa presso i Sistemi di Informazioni Creditizie cui la stessa aderisce
(rispettivamente, Crif S.p.A. ed Experian S.p.A.);
- la Banca procederà con una segnalazione negativa presso la Centrale Rischi di Banca D’Italia qualora dovessero
sussistere i presupposti di cui alla Circolare N. 139/1991.
La informiamo, a tale proposito, che le informazioni negative eventualmente registrate a Suo nome presso le suddette banche
dati potranno incidere sulla Sua capacità di accedere al credito, anche presso altri intermediari.
Preme informarLa che, per il recupero di quanto dovuto, la Banca si avvale di
società specializzate nel recupero del credito
,
incaricate e nominate responsabili del trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. Eu. N. 679/2016.
La informiamo, inine, che potrà conoscere e valutare le misure di sostegno attualmente disponibili consultando la sezione
“Comunicazioni” presente nella pagina di Mutuo Arancio del sito ing.it.
Qualora, alla data di ricezione della presente, avesse già provveduto a regolarizzare la Sua posizione, La preghiamo di non
tener conto di questa comunicazione.
Le ricordiamo che il nostro Servizio Clienti è a Sua disposizione per ogni chiarimento.