239801membri
152524post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Apertura conto Trading

RISOLTO

Buonasera,

ho aperto una settimana fa il conto trading e capisco che sia bruttino fare una domanda dopo aver già fatto l'operazione, però sostanzialmente senza troppo pensarci l'ho creato appoggiandomi al mio CCA e non su CA, c'è qualche controindicazione su questo ?

Così su due piedi mi viene da dire che in questo modo il mio conto corrente sarà sopra i 5000€ e che quindi mi verrà addebitata qualche spesa in più, altre considerazioni a riguardo ? Facilità eventualmente di appoggiarsi al proprio conto arancio ?

Grazie mille, buona serata.

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Soluzione

@Pickeroll hai fatto la scelta giusta , quella consigliata anche se il tuo parlare di stare sopra o sotto i 5.000 eu fa pensare che forse non riuscirai ad accorgertene se il volume di operazioni ( ergo entità finanziaria ) sarà contenuto. Il costo delle prime operazioni di trading ( commissioni ) è uguale sia che poggi su CCA che su CA , solo su una alta operatività emerge che i costi sono inferiori su CCA. Tra l'altro ING potrebbe anche decidere  di abbandonare CA al suo destino . Ricordo che oltre all'imposta di bollo sul CCA avrai l'imposta di bollo dossier titoli ( pari allo 0,2% del controvalore dei titoli posseduti che ING applica trimestralmente ).

Visualizza soluzione nel messaggio originale

2 RISPOSTE 2

Ciao @Pickeroll 

ipotizzando che tu lo usi, con un discreto volume di operazioni (diciamo da 51 in su) appare più conveniente appoggiare il Trading sul Corrente

 

Per i fini fiscali (imposta di bollo) nulla cambia in quanto (cito da post informativo) <<<

Trading e Investimenti: l'addebito è trimestrale (o mensile se hai effettuato questa scelta) ed è pari allo 0,20% del controvalore totale degli strumenti finanziari in proporzione al numero dei giorni del periodo di riferimento.

Il conto di addebito è quello di riferimento della posizione titoli e/o fondi.>>>

Soluzione

@Pickeroll hai fatto la scelta giusta , quella consigliata anche se il tuo parlare di stare sopra o sotto i 5.000 eu fa pensare che forse non riuscirai ad accorgertene se il volume di operazioni ( ergo entità finanziaria ) sarà contenuto. Il costo delle prime operazioni di trading ( commissioni ) è uguale sia che poggi su CCA che su CA , solo su una alta operatività emerge che i costi sono inferiori su CCA. Tra l'altro ING potrebbe anche decidere  di abbandonare CA al suo destino . Ricordo che oltre all'imposta di bollo sul CCA avrai l'imposta di bollo dossier titoli ( pari allo 0,2% del controvalore dei titoli posseduti che ING applica trimestralmente ).