239249membri
151728post
annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

azioni CNH Industrial migreranno a Wall Street

Salve a tutti

Come da articolo che riporto di seguito:

 

https://www.trattoriweb.com/cnh-industrial-addio-alla-borsa-italiana-sara-quotata-soltanto-negli-usa...

 

le azioni CNH Industrial abbandoneranno la Borsa Italiana per Wall Street. Quello che adesso volevo chiedere, è cosa succederà a chi possiede queste azioni su ING?

 

Magari qualcuno ha avuto già un'esperienza simile sul trading, pensavo di venderle a questo punto, non appena torneranno in verde.

 

Grazie a tutti

 

16 RISPOSTE 16

Luigi , puoi leggere di situazioni simili che sono successe per altri titoli. Questa banca non opera su mercati esteri , come saprai , quindi o vendi , anche se non in verde , o le trasferisci su altro trading che tratti anche quelle azioni in America. Questa seconda opzione diventa unica una volta che la cnh passa in America

Ciao, in aggiunta a quanto detto da Anna aggiungo per completamento, che in realtà te potresti anche tenerle in ing pur non potendo mai tradarle. Riscuoteresti anche i dividendi, se pur con un tempo di accredito superiore. Ciò è stato ampiamente stabilito dal servizio trading di ing.

Ringrazio tutti per le preziose risposte.

 

Aggiungo, e qui mi scuso in anticipo per l'ignoranza, se le tengo in ING, le posso comunque vendere (chiudere la posizione) una volta raggiunto il mio obiettivo o rimangono in un limbo?

 

Il verde è un pò lontano e spero di farcela per fine dicembre.

 

Grazie ancora

Esattamente rimarrebbero in un limbo, non potendo in alcun modo tradarle o partecipare a un'eventuale e ipotetico aumento di capitale. Rimarrebbe un investimento a vita trasformato in una rendita perpetua grazie ai dividendi che comunque continueresti a riscuotere. Per l'eventuale trasferimento ad altro intermediario ti faccio notare che è a discrezione del nuovo intermediario accettarti o meno i titoli.

@Luigi_1975 

Ho avuto lo stesso problema con il Titolo EXOR, migrato sulla Borsa di Amsterdam.

Ho  preso contatti e aperto un c/c  ( e un Dossier Titoli) in un Istituto ( nel tuo caso che tratti anche titoli quotati a Wall Street), ho compilato il modulo di trasferimento titoli che trovi in ING corredato delle informazioni richieste e l'ho inviato via e. mail a ING. La seconda banca mi aveva chiesto di trasferire tutto il Dossier Titoli ma mi sono limitata a EXOR.

C'è voluto un po' di tempo ma ho risolto.

Ti auguro di essere in gain tra qualche mese, in modo da risparmiarti le seccature, perché ti chiedono 10 volte le stesse cose, specie l'altro Istituto. Quello che ti sconsiglio assolutamente è di lasciare le CNH nel limbo, senza poter tradare.

Un saluto.

Riporto in alto il topic per chiedere se fosse il caso che ING avvisi in modo ufficiale tutti coloro che hanno azioni CNH Industrial, che queste non saranno più diponibili sul trading online di ING da fine dicembre.

 

Grazie 

Ciao @Luigi_1975,
intervengo confermando che attualmente non abbiamo comunicazioni ufficiali sul titolo in questione.

La Banca provvederà ad informare i clienti su eventuali cambiamenti relativi alla contrattazione delle azioni di questa società.

 

Considera che nei casi in cui un titolo non sia più quotato sul mercato italiano, il cliente ha la possibilità di procedere con la vendita dello stesso prima del “delisting” oppure con il suo trasferimento a favore di un altro istituto bancario, come indicato da @lEZATTERE81 nel suo contributo.

 

Buona serata,

AnnaMaria_ING

 

Salve di nuovo a tutti

Mi chiedevo ignorantemente, se vendo le mie azioni CNH oggi come potrebbe essere tra qualche mese prima del fatidico cambio previsto per fine dicembre prossimo, avrò bisogno che qualcuno le acquisti le mie azioni o il ricavato/perdita finirà direttamente sul mio conto ING? Credetemi, sembra una fesseria, ma io per questa situazione sto letteralmente andando ai matti.

 

Grazie in anticipo a tutti per il supporto.

@Luigi_1975 non si capisce esattamente quale sia l'origine del tuo travaglio alla luce del fatto che l'argomento è stato abbondantemente snocciolato.

Se ( se ! ) la tempistica dell'articolo è corretta tu hai circa sei mesi per venderti le azioni . Possibilmente in guadagno. I motivi per cui qualcuno le comprerà non ti interessano , sono affari suoi . La spiegazione più semplice è che nel suo trading sia trattato anche Wall Street per cui il delisting dalla borsa di Milano non sia un problema.

Vendendo tu puoi :

a ) vendere e guadagnare rispetto al tuo prezzo di carico. In questo caso se avevi delle minusvalenze le compensi , se non hai minusvalenze pagherai sul tuo guadagno il 26% di imposte

b) vendere e perdere rispetto al tuo prezzo di carico . In questo caso la perdita ( la minusvalenza ) apparirà nel <La tua posizione> sommandosi ad eventuali altre minusvalenze già presenti.

 

E' tutto .  Vai !

 

@AnnaMaria_ING che ING informi con adeguata anticipo un cliente del Trading del delisting delle azioni da lui possedute rispetto al mercato trattato da ING è ammirevole ma ...non deve essere un'informativa a consuntivo ( da oggi non è più possibile trattare le azioni di X ) ma preventiva in modo che il detentore possa liberarsene e dubito che voi facciate una cosa del genere . Spero di sbagliarmi.